Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - LHTC One (M8) è il gioco di HTC per la fascia alta. È un dispositivo di punta in cui HTC ha riversato tutta la sua abilità nel design. Annunciando lHTC One (M8) e rendendolo immediatamente disponibile nei negozi, HTC stava cercando di mettere questo dispositivo nelle mani delle persone senza il consueto ritardo.

Ciò potrebbe aver portato a molte perdite pre-lancio, ma non puoi abbattere lambizione.

La grande domanda è se HTC ha creato il meglio del gruppo di punta? È questo il dispositivo che fermerà la discesa di HTC e riconquisterà i fan? Abbiamo vissuto nellHTC One sin dal lancio. Ecco la nostra recensione completa su HTC One, aggiornata con levoluzione del dispositivo.

Il nostro parere veloce

HTC è appassionato di design per smartphone e puoi vedere la considerazione che è stata posta nel nuovo HTC One. È difficile criticare la qualità della costruzione solida, che eclissa molti altri dispositivi. Si attiene molto al concetto alla base del modello 2013, quindi se possiedi il dispositivo più vecchio, adorerai levoluzione di One nel 2014.

Il nuovo telefono è un dispositivo di grandi dimensioni e questo potrebbe essere una considerazione per alcuni. Ma sembra leggermente più facile da gestire rispetto a quelli come il Sony Xperia Z2 grazie alla curva del retro che si adatta così bene alla mano. I controlli gestuali facilitano anche laccesso, poiché non è necessario allungare per il pulsante di accesso.

Ma il nuovo HTC One non è solo design. È anche estremamente potente e piacevole da usare. Può svolgere compiti intensivi e anche laggiunta dello slot per schede microSD è un vero vantaggio, soddisfacendo una richiesta vecchia ma ancora molto importante.

HTC ha continuato a promuovere linnovazione delle fotocamere e dovrebbe essere elogiato per essersi impegnato in qualcosa di diverso, anche se il suo tasso di successo non è del 100%. Non si tratta di spingere i megapixel, si tratta di sbloccare nuove funzionalità che possono essere efficaci e di pensare in modo diverso. Ma ci saranno molti che vedranno ancora i vantaggi di avere più megapixel che altrimenti mancherebbero qui. Con linvecchiamento dellHTC One M8, è la fotocamera che è diventata la sua apparente debolezza.

Infine Sense 6.0 fa fare un passo avanti alla skin Android di HTC, continuando a perfezionare lesperienza dellutente, eliminando gli eccessi non necessari e supportandoti con funzionalità native che contano davvero. Cè ancora un po di gonfiore, ma sezioni come Galleria sono molto migliorate.

Nel complesso, lHTC One (M8) è una meravigliosa reinvenzione del telefono del 2013 che ci è piaciuto così tanto. Cè innovazione, raffinatezza e nuove funzionalità in abbondanza che lo rendono un brillante esempio di dispositivo di punta. Lasticella è stata alzata con quello che sarà un atto difficile da seguire.

Recensione HTC One M8

Recensione HTC One M8

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Lussuoso design in metallo
  • Potente scheda microSD
  • Ottimo display
  • Qualità dellaltoparlante BoomSound
  • Risparmio energetico estremo
  • Durata della batteria
Contro
  • Ancora una fotocamera da 4 megapixel con limitazioni
  • Le grandi dimensioni non sono adatte a tutti gli utenti
  • Leffetto bokeh Ufocus è incostante

Design straordinario

Cosa cè in un nome? Sebbene "M8" sia collegato allHTC One, è un omonimo che probabilmente verrà rimosso nei prossimi giorni e settimane. Dopotutto, sono solo alcune cifre che compaiono sul codice a barre della confezione del dispositivo. Ma non ci soffermeremo sul nome, perché il nuovo HTC One ha troppe altre cose di cui non vediamo lora di parlare in questa recensione, principalmente il design.

Pocket-lintHTC One M8 recensione immagine 3

HTC ha fatto molto rumore sul design e tutto questo ha portato allHTC One 2014. Non si tratta solo di chiacchiere: il nuovo One ha una struttura di altissima qualità e uno dei design più deliziosi che abbiamo mai visto su uno smartphone.

LEGGI: HTC One (M8) vs HTC One (M7): qual è la differenza?

HTC ha aumentato la quantità di metallo nel suo telefono, con lobiettivo di rendere ogni punto di contatto metallico (tranne il display, naturalmente). La grande differenza è che mentre lHTC One del 2013 aveva la plastica incastonata nei bordi, ora è il metallo che avvolge i lati che conferisce allHTC One (M8) un aspetto senza soluzione di continuità, rendendo il modello precedente leggermente imbarazzante al confronto. È stata utilizzata la stessa tecnica di produzione zero-gap del modello dellanno scorso, un processo in cui gli elementi in plastica vengono iniettati nellunibody di metallo per un effetto senza cuciture, che si unisce perfettamente.

Siamo anche lieti di vedere che il nuovo design incorpora uno slot per schede microSD, quindi i giorni in cui si è perso lespansione della memoria sono un ricordo del passato. E se stai pensando di saltare da un iPhone 5S, allora la nuova nano SIM ti assicurerà un facile alloggio. Una piccola seccatura per coloro che desiderano scambiare direttamente una micro SIM nel loro nuovo telefono.

Leggermente più grande

Il nuovo HTC One misura 146,36 x 70,6 x 9,35 mm e pesa 160 g, quindi è un telefono abbastanza grande. Forse la cosa più notevole è che è più grande del suo predecessore di 9 mm di altezza, 2,4 mm di larghezza e solo 0,5 mm di profondità totale.

Pocket-lintHTC One M8 recensione immagine 5

Più grande non è sempre meglio, ma lHTC One è bilanciato. È leggermente più piccolo del Sony Xperia Z2, con la grande differenza che lo spazio superiore e inferiore sono "vuoti" sul telefono Sony, mentre il One offre gli eccellenti altoparlanti BoomSound frontali.

LEGGI: Hands-on: recensione del Sony Xperia Z2

BoomSound è un telefono più alto dei suoi rivali, come ad esempio il Samsung Galaxy S5 , ma la larghezza è ancora gestibile e il nuovo HTC One è piacevole da tenere in mano.

Le dimensioni indicano che è un po difficile raggiungere il pulsante di standby in alto, ma cè un nuovo gesto intelligente per aggirare il problema, a cui parleremo più avanti. Nella mano la finitura in metallo ha quella sensazione di qualità premium e i bordi sono più morbidi rispetto al modello precedente. Se siamo critici, diremmo che è leggermente meno tattile di prima e in una giornata fredda, con le mani asciutte, abbiamo avuto lo strano scivolone.

Evento di lancio di Huawei, Dyson Zone e tecnologia per auto - Pocket-lint Podcast 155

Abbiamo fortemente elogiato lHTC One 2013 per il suo design. LHTC One 2014 fa un salto di qualità. È un fantastico design per smartphone, anche se non si può evitare che si tratti di un telefono di grandi dimensioni.

Caricamento hardware

LHTC One ha lultimo chipset quad-core Qualcomm Snapdragon 801, con clock a 2,3 GHz come recensito qui, ma apparirà anche in una versione a 2,5 GHz in Asia. Ci sono 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, insieme a quellespansione microSD, fino a 128 GB, che abbiamo appena menzionato.

Cè anche un accordo con Google Drive per offrire 50 GB di spazio di archiviazione online. Puoi richiederlo aprendo lapp Google Drive ed effettuando laccesso.

Pocket-lintHTC One M8 recensione immagine 12

Quel loadout mette lultimo HTC One accanto a quelli del Samsung Galaxy S5 in termini di hardware. Con Android 4.4 KitKat e Sense 6.0, lHTC è incredibilmente fluido e fluido. Cè un sacco di potenza in offerta, tutto avviene con ritmo e scopo, e non cè alcun segno di ritardo.

Siamo rimasti soddisfatti delle prestazioni dellHTC One 2013, ma il modello 2014 getta unombra su di esso. Cè più pop, più velocità e fa sembrare il dispositivo più vecchio notevolmente più lento.

Uno dei problemi che abbiamo riscontrato con gli ultimi processori quad-core è la quantità di calore prodotta sotto carico. LHTC One si riscalda, ma non è così grave come alcuni dispositivi che abbiamo usato.

Mostra per stupire

LHTC One ora ha un display da 5 pollici, che si attiene a una risoluzione di 1920 x 1080 pixel, risultando in 441ppi. È nitido e nitido con molta vivacità e colore, anche se non si avventura in terreni con risoluzione 2K come Oppo Find 7 . Ne siamo felici, tuttavia, poiché non ti senti perdendoti: cè unampia risoluzione per il compito da svolgere.

Pocket-lintHTC One M8 recensione immagine 9

Il display LCD è protetto da Corning Gorilla Glass 3 e offre ottimi angoli di visione. La luminosità automatica funziona bene, anche se il display dà il meglio di sé quando la luminosità è più alta e, a volte, con la modalità di risparmio energetico attiva, scoprirai che non aumenta la luminosità in condizioni di sole quanto vorresti.

Il display sembra anche essere leggermente più caldo rispetto al modello One in uscita, che aveva bianchi brillanti, ma nel complesso amiamo la vivacità dei colori e abbiamo poco di cui lamentarci.

BoomSound

Gli altoparlanti frontali di HTC hanno conquistato molti fan. Possono rendere lHTC One più alto dei suoi rivali, ma in cambio ottieni la migliore qualità del suono che troverai su uno smartphone.

Con Beats Audio ormai un ricordo del passato per quanto riguarda HTC, il nuovo HTC One oscilla nel proprio marchio BoomSound per quegli altoparlanti.

Pocket-lintHTC One M8 recensione immagine 18

Cè una disposizione leggermente diversa delle griglie degli altoparlanti sulla parte anteriore del telefono: sono ancora microforate, ma ora non hanno le stesse dimensioni. Ciò non fa differenza per le prestazioni, tuttavia, poiché i nuovi altoparlanti BoomSound sono più potenti di prima, il 25% più rumorosi secondo HTC.

Ciò significa più volume quando guardi quel video di YouTube o giochi al tuo gioco mobile preferito. Potrebbe sembrare inutile, ma alza il volume su Real Racing 3 e lesperienza è molto più coinvolgente. Questa qualità fluisce anche nelle chiamate, poiché trarrai vantaggio da quellottima configurazione degli altoparlanti.

Abbiamo detto dellHTC One originale che era facilmente lo smartphone dal suono migliore in circolazione. Siamo certi che sarà così anche per il nuovo HTC One, poiché BoomSound è davvero performante.

BoomSound non è solo il nome dellaltoparlante, è anche il nome del miglioramento che ne deriva. Non è possibile disattivare il miglioramento quando si utilizzano gli altoparlanti, ma se si collegano le cuffie è possibile, non che si desideri disattivare i bassi ricchi che offre.

Software: Sense 6.0 incontra Android 4.4 KitKat

LHTC One (M8) porta con sé una nuova versione di HTC Sense. Chiamata Sixth Sense dai suoi amici, questultima versione dellinterfaccia utente di HTC non apporta enormi modifiche alla versione precedente, ma aggiunge raffinatezza in una serie di aree.

Abbiamo esaminato il nuovo software in dettaglio separatamente poiché cè così tanto da coprire. Ci occuperemo dei punti salienti qui, ma ti consigliamo di andare a leggere di più nella nostra recensione di HTC Sense 6.0 per ottenere il quadro completo.

LEGGI: HTC Sense 6.0 vs Sense 5.5: modifiche e modifiche riviste

Uno dei grandi cambiamenti apportati dal nuovo HTC One sono i controlli su schermo. Questi siedono su uno sfondo traslucido, dando a Sense 6.0 più di una sensazione KitKat rispetto a Sense 5.5.

Pocket-lintHTC One M8 recensione immagine 32

I controlli su schermo sono ormai una cosa familiare e qui funzionano altrettanto bene come sul Nexus 5. In molte applicazioni si sposteranno da parte per darti una visualizzazione a schermo intero, ma in alcuni casi dovrai ricordarti di scheda nella parte inferiore del display per recuperarli. Non è un problema, solo un cambiamento rispetto ai dispositivi HTC del passato.

LEGGI: Recensione Nexus 5

Attraverso questa nuova versione di Sense, HTC ha continuato a semplificare le cose, eliminando un sacco di confusione dalle icone, rendendole più semplici, oltre a snellire e ripulire i caratteri. Il risultato è un telefono dallaspetto più sofisticato.

Uno dei cambiamenti in Sense 6.0 è lintroduzione, o più precisamente la reintroduzione, dei temi. Questo porta colore alle app predefinite, aggiungendo loro una sensazione di coerenza. Le app multimediali hanno un colore, le app di comunicazione un altro. Tiene insieme le cose e sposta le cose da uninterfaccia che in precedenza era prevalentemente sfumature di grigio.

BlinkFeed è ancora presente e corretto, offrendo di aggregare le notizie e i feed social con più opzioni di personalizzazione rispetto a prima. La disposizione dei riquadri è stata aggiornata e cè una nuova azione di scorrimento più fluida che scorre ordinatamente dietro le scorciatoie e i controlli sullo schermo.

Pocket-lintHTC One M8 recensione immagine 33

Hai la possibilità di disattivarlo se non ti piace, o scegli invece una normale home page come predefinita. Essendo Android 4.4 KitKat, puoi installare completamente un launcher diverso e passare facilmente da uno allaltro nel menu.

LEGGI: Recensione di Android 4.4 KitKat

Uno dei cambiamenti interessanti che arriva con Sense 6.0 è luscita di varie app dal sistema. BlinkFeed, Zoe, Gallery e lapp TV diventeranno tutti indipendenti, il che significa che HTC potrà aggiornarli più regolarmente tramite Google Play, cosa che ha fatto nel corso della vita di questo dispositivo.

Anche lapp TV è stata leggermente aggiornata, ma supporta ancora il blaster IR montato in alto e offre suggerimenti sui programmi TV. Cè una nuova sezione sportiva in diretta per aiutarti a trovare lazione, così come feed Twitter integrati, così puoi stare al passo con le conversazioni dei fan. Lo stesso vale anche per i programmi TV.

Lesperienza quotidiana in Sense 6.0 non è molto diversa da Sense 5.5, tuttavia, e non cè nulla di veramente rivoluzionario in termini di aggiornamento. Se sei un utente HTC, adorerai il maggiore livello di raffinatezza. E se non conosci tutto, cè il giusto equilibrio tra funzioni utili e raffinatezza per renderlo, secondo noi, una delle migliori interfacce utente per smartphone in circolazione.

HTC ha continuato ad aggiornarsi, con Android 4.4.4 in arrivo sul dispositivo ad ottobre, insieme allHTC Eye Experience, di cui parleremo più in dettaglio nella sezione della fotocamera.

Gesti di lancio del movimento

Una cosa nuova, tuttavia, è la gamma di gesti Motion Launch. Questi utilizzano lhardware nellhub del sensore dellM8 per consentire una serie di interazioni senza dover premere il pulsante di standby. Come accennato in precedenza, il pulsante è un po difficile da raggiungere con una sola mano, ma i gesti Motion Launch aggirano questo problema.

Pocket-lintHTC One M8 recensione immagine 34

Puoi toccare due volte per sbloccare, il che è davvero utile, così come scorrere per accedere a BlinkFeed o alle normali home page, nessuna delle quali dipende dalla prima pressione del pulsante. Se disponi della sicurezza, ovviamente dovrai sbloccare il telefono prima di ottenere ciò che desideri.

Ci sono però un paio di eccezioni. Ora cè un avvio veloce per la fotocamera utilizzando il pulsante del volume. Questo attiverà la fotocamera dallo standby, un po come una pressione prolungata sul pulsante della fotocamera sui dispositivi Sony Xperia.

Cè anche un gesto di scorrimento verso il basso che avvierà la composizione vocale. Questo sarà probabilmente utile per chi guida, ma abbiamo scoperto che è stato lanciato accidentalmente con un passaggio del dito in diverse occasioni, quindi abbiamo disabilitato la funzione.

Cè anche un nuovo sensore a bassa potenza in atto per gestire il movimento. Ciò ha aggiunto vantaggi per i controlli di movimento, ad esempio con lapp FitBit preinstallata che terrà traccia dei tuoi passi, utilizzando One come contapassi. Abbiamo scoperto che è meno aggressivo sulla batteria rispetto ad app come Moves, quindi è unaggiunta utile.

Pocket-lintHTC One M8 recensione immagine 35

Dal punto di vista del software, lHTC non è una suite casalinga completa come quella del Samsung Galaxy S5, il che forse è il simbolo della differenza tra HTC e i suoi concorrenti. Sony, Samsung e LG hanno ecosistemi di prodotti molto più ampi da collegare ai loro smartphone di punta, spesso con successo come i controlli di movimento e gestualità dellLG G2.

LEGGI: Recensione LG G2

Telecamera

Il più grande punto di discussione dellHTC One (M8) è la fotocamera Duo. Sul retro puoi vedere quelli che sembrano due obiettivi: uno è il sensore UltraPixel principale per lacquisizione di immagini, laltro un sensore aggiuntivo progettato per acquisire informazioni sulla profondità.

Pocket-lintHTC One M8 recensione immagine 10

I critici della fotocamera precedente potrebbero essere delusi nello scoprire che si tratta della stessa configurazione del sensore UltraPixel: è ancora una risoluzione di 4 megapixel e uno degli effetti collaterali è che lHTC One (M8) non offre molto spazio per ritaglia o ingrandisci digitalmente come il Nokia Lumia 1020.

LEGGI: Recensione della fotocamera del Nokia Lumia 1020

LHTC One inoltre non può offrire lacquisizione video 4K, che richiederebbe nativamente 8 megapixel. Per noi il lato della cattura video non è un grosso svantaggio al momento, ma è un aspetto negativo quando si confrontano le schede tecniche dei dispositivi rivali, come il Sony Xperia Z3 o l LG G3 . Dagli un anno e i video 4K potrebbero essere ancora più richiesti.

A HTC piace provare a fare le cose in modo diverso: questo è ciò che fa la Duo Camera. Il sensore secondario è progettato principalmente per acquisire informazioni sulla profondità, il che significa che ci sono più dati da utilizzare quando si scattano foto e le si modifica. Alcune di queste opzioni sono anche intelligenti, come Ufocus in cui puoi cambiare il punto di messa a fuoco in uno scatto dopo averlo scattato.

Pocket-lintHTC One M8 recensione immagine 36

La fotocamera è molto veloce, una caratteristica dei telefoni di punta di HTC degli ultimi anni. Ma non è solo veloce da catturare, ma anche veloce e preciso da mettere a fuoco, quindi ci sono buone probabilità che tu possa sempre ottenere lo scatto che stai cercando.

Il flash è un flash bicolore e lo abbiamo trovato anche abbastanza buono. In genere evitiamo di utilizzare i flash degli smartphone, ma recentemente sono migliorati molto - liPhone 5S è un esempio principale - e il nuovo flash sul nuovo HTC One è ben posizionato per catturare i toni della pelle a distanza ravvicinata.

La fotocamera è fantastica e abbiamo ottenuto ottimi risultati in buone condizioni di luce. Cè ancora quella leggera limitazione che deriva dalla mancanza di risoluzione, quindi ingrandire largomento è più o meno fuori questione.

Il problema più grande che la fotocamera dellHTC One deve affrontare è il rumore dellimmagine in condizioni di scarsa luminosità o aree dombra, dove abbiamo visto rumore indesiderato anche a ISO 100. Gli scatti con ISO più elevati sono ovviamente ulteriormente rovinati, qualcosa che deve essere considerato quando si scatta a mano libera in condizioni di scarsa illuminazione. scatti.

Tuttavia, puoi limitare la gamma ISO e cè una nuova modalità manuale che ti consentirà di impostare la fotocamera per tipi specifici di scatto. Puoi mettere a fuoco manualmente, impostare il bilanciamento del bianco, ISO o velocità dellotturatore, il che è tutto utile per catturare scatti intenzionali, in particolare in condizioni di luce limitata. Sarai in grado di impostare una bassa sensibilità ISO, esporre per una velocità dellotturatore più lunga e, finché il telefono stesso è stabile, ottenere uno scatto migliore rispetto a lasciarlo alle impostazioni automatiche. Puoi anche salvare le impostazioni, quindi una volta che hai le impostazioni che ti piacciono, puoi memorizzarle per un facile accesso in futuro.

Pocket-lintHTC One M8 recensione immagine 37

Sul fronte video cè lacquisizione Full HD, insieme a unopzione Full HD 60fps per soggetti in rapido movimento, un video al rallentatore e anche unopzione video HDR (high dynamic range). Ci piace che tu possa mettere in pausa la registrazione per spostarti in una nuova posizione nello stesso video, ma non ottieni il tipo di opzione di modifica al rallentatore come su iPhone 6.

Ufocus ed effetti di modifica

Anche se la pura esperienza con la fotocamera dellHTC One potrebbe non essere la migliore in circolazione, cè molto di più da offrire. Una volta scattata la foto, è disponibile una serie di opzioni di modifica intelligenti che utilizzano questi dati aggiuntivi.

HTC One M8 recensione immagine 38

Ufocus è il nostro preferito, poiché questa opzione ti consentirà di mettere a fuoco nuovamente unimmagine dopo lacquisizione. Utilizza i dati acquisiti dalla fotocamera Duo per aiutare a riconoscere i diversi livelli di profondità e quindi ti consentirà di selezionare ordinatamente il punto focale che desideri. È un approccio più pratico rispetto a Nokia Refocus su Windows Phone perché non è necessario selezionare una modalità speciale per utilizzarlo, è sufficiente scattare normalmente e quindi modificare la foto in seguito.

Ufocus può anche utilizzare i dati di profondità acquisiti per applicare un effetto fotografico sfocato dietro un soggetto tipicamente utilizzato per laspetto professionale dei ritratti. Ciò produce una profondità di campo ridotta tipica dellaspetto delle fotocamere professionali con obiettivi ad ampia apertura; quelleffetto di sfondo sfocato è noto come bokeh, che sarà una di quelle parole calde che ascolterai molto di più.

La stessa tecnica viene utilizzata per applicare altri effetti di sfondo in quanto la fotocamera Duo può identificare efficacemente i soggetti in primo piano in base alla loro profondità allinterno dellinquadratura. Prendiamo ad esempio Foregrounder, che identifica un soggetto in primo piano e può ignorare selettivamente questo elemento della foto applicando un effetto solo allo sfondo. Tuttavia, non deve essere un effetto bokeh, puoi anche aggiungere effetti filtro più drammatici. Ce ne sono anche di stagionali, come neve o foglie che cadono, anche se questi effetti non dipendono interamente dai dati aggiuntivi della Duo Camera.

Pocket-lintHTC One M8 recensione immagine 31

Recensione HTC One (M8) - Immagine di esempio Ufocus

Tuttavia, mentre il concetto è ottimo, la consegna non è sempre. Poiché si tratta di un "bokeh fittizio" applicato nellelaborazione, ha bisogno del giusto tipo di soggetto per funzionare al meglio e non sempre sembra genuino. Sullo schermo del telefono i risultati potrebbero sembrare azzeccati, ma se visti da vicino le imperfezioni possono mostrare. Prendi la barca sul fiume ripresa sopra, per esempio. A prima vista sembra a posto, ma leffetto bokeh è eccessivo, la sfocatura "sanguina" sui bordi del soggetto in alcune parti e non riesce a imitare un vero piano focale come otterrebbe un sistema ottico.

Poiché le informazioni sulla profondità vengono catturate dal secondo obiettivo, cè sicuramente spazio per migliorarle con futuri aggiornamenti software. Per ora la cosa fondamentale è usare leffetto con gli scenari più adatti: se cè una buona distanza tra il soggetto e il suo sfondo con poco altro che interferisca allora otterrai un risultato più realistico.

Lultimo dispositivo che abbiamo visto con due obiettivi sul retro era un dispositivo 3D in buona fede. La fotocamera Duo non riguarda lacquisizione di immagini 3D, ma le informazioni di profondità aggiuntive consentono di modificare leggermente la prospettiva dello scatto o creare un effetto di movimento 3D, con limmagine in movimento mentre si sposta il telefono.

Video in evidenza di Zoe

Zoe è stata presentata sullHTC One (M7) come un breve video. È stato progettato per ravvivare le cose che hai catturato, seduto tra foto e video. Zoe ora si è evoluta in una bestia diversa ed è ora il nome della piattaforma di condivisione di HTC per i suoi momenti salienti dei video funky.

La Galleria è piena di movimento con i video di evidenziazione automatici che offrono un ottimo modo per mostrare le tue foto. Abbiamo adorato questa funzione sul primo HTC One e, grazie alle opzioni di modifica complete, è ancora un modo divertente per trasformare le tue foto in qualcosa di più interessante. Anche la Galleria è stata ridisegnata per rendere più visibili i video dei momenti salienti.

Pocket-lintHTC One M8 recensione immagine 39

Tuttavia, la condivisione di quei clip è stata modificata, con una nuova app Zoe che cerca di aiutarti a condividere, ma anche a collaborare su quei video in evidenza. È qui che HTC sta facendo un cambiamento, poiché vuole trasformare Zoe in unesperienza più social. In questo senso, HTC Zoe è aperto ad altri dispositivi Android e iPhone, incoraggiando tutti a mettersi in gioco.

La nuova piattaforma è stata lanciata pubblicamente nellottobre 2014, il che significa che puoi condividere e seguire le persone, un po come Instragram. Lobiettivo qui, tuttavia, è fare un ottimo uso dei tuoi contenuti e condividerli in modo più ampio, piuttosto che avere quei video di evidenziazione funky bloccati sul tuo dispositivo.

HTC Eye Experience

Uno degli aggiornamenti più recenti (ottobre 2014) è lHTC Eye Experience. Questo è stato annunciato insieme allHTC Desire Eye, il "telefono selfie" dellazienda e il software offre una gamma di funzionalità allHTC One (M8).

In cima alla lista cè il miglioramento per i selfie, che fa un uso maggiore della fotocamera frontale. LHTC One (M8) originariamente offriva alcune funzionalità dedicate, come Dual Capture, ma ora offre Split Capture, scattando una foto dalla parte anteriore e posteriore allo stesso tempo per un effetto schermo diviso.

Pocket-lintHTC One M8 recensione immagine 40

Puoi anche scattare selfie in stile cabina fotografica, perfetti per te e i tuoi amici da mostrare e condividere. Ma più interessante è il passaggio al rilevamento e al tracciamento del volto sulla fotocamera anteriore per tenerti nellinquadratura durante le videoconferenze e la possibilità di scattare selfie automaticamente: devi solo stare fermo. In alternativa puoi usare la voce per attivare foto o video.

Abbiamo analizzato i dettagli dellHTC Eye Experience sullHTC One (M8), quindi fai clic per ottenere i dettagli.

LEGGI: Benvenuto nellHTC Eye Experience

Batteria e risparmio energetico estremo

Cè una batteria da 2600 mAh nel nuovo HTC One che è un po più grande del modello precedente. Anche se potrebbe non sembrare così capiente come potresti desiderare perché il Samsung Galaxy S5 ha 2800 mAh e il Sony Xperia Z2 ha 3200 mAh, ma è in buona posizione.

La durata della batteria dellHTC One (M8) è nettamente migliore dellHTC One originale. In una giornata tipo, puoi facilmente arrivare fino alla sera senza doversi preoccupare della ricarica. Abbiamo avuto giorni in cui lHTC One (M8) ci ha visto durante il giorno e la maggior parte della notte, a dire il vero con un uso leggero dei dati. Anche nei giorni di utilizzo più intenso, con molti dati e utilizzo della fotocamera, siamo riusciti a farcela fino alla sera.

Pocket-lintHTC One M8 recensione immagine 41

La modalità di risparmio energetico di HTC è a posto, ma se stai cercando una vera resistenza, allora sarà la modalità di risparmio energetico estremo che desideri. Questo può essere attivato manualmente o impostato per attivarsi al 20, 10 o 5% di livello di batteria rimanente e promette di darti 15 ore di autonomia in standby quando la batteria del telefono è al 5%.

La modalità di risparmio energetico estremo fa questo trasformando lM8 in un dumbphone. I dati sono disattivati come la maggior parte delle altre cose, linterfaccia cambia e puoi accedere solo a determinate funzioni di base, come chiamate e messaggi di testo. È uno stato di emergenza, progettato per darti la possibilità di chiamare un taxi o far sapere ai tuoi cari che stai tornando a casa. Gli attuali possessori di HTC One sapranno che lavviso del 5% sul modello 2013 significava che lo spegnimento era imminente, quindi pensiamo che questa opzione sia unottima idea nel nuovo telefono.

Il nuovo HTC One è abilitato per Quick Charge 2.0, ma vale la pena notare che il caricabatterie nella confezione non lo è, quindi se vuoi sfruttare una ricarica più veloce, dovrai procurarti un caricabatterie compatibile. HTC lo offrirà come accessorio in futuro.

Nel complesso, siamo rimasti soddisfatti delle prestazioni della batteria. Naturalmente, se accendi giochi come Real Racing 3, la durata della batteria sarà ridotta al minimo, ma esci dalla porta per una giornata impegnativa e dovresti essere ancora connesso quando torni a casa.

Scritto da Chris Hall.