Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Laggiornamento annuale del telefono di Google non è maturo come quelli di Apple e Samsung - o anche Huawei - che dominano il mercato degli smartphone. Ma ora alla sua quarta iterazione, Pixel sta cercando di cambiare la storia ed esplorare nuovi modi per migliorare quel legame tra una persona e il proprio telefono.

Lanciato insieme a unPixel 4 più piccolo , Google passa il tempo a dirci che non si tratta dellhardware, ma dellesperienza di elaborazione ambientale. Il problema, quando stai cercando di vendere telefoni alle persone, è chiedere alle persone di acquistare quellesperienza ambientale quando non offri loro il dispositivo più avvincente per accedervi.

squirrel_widget_168586

Il nostro parere veloce

Ancora una volta è la fotocamera che canta nel Pixel 4 XL. È un piacere da usare e ora abbinato a un ottimo display, è unesperienza davvero avvincente quando si tratta di catturare foto e video sul telefono. Sebbene non sia disponibile un obiettivo grandangolare, le prestazioni nella fotografia normale, verticale, con zoom e in condizioni di scarsa illuminazione lo rendono il telefono migliore per coloro che vogliono scattare foto.

Mentre il design è interessante e cè molta potenza, ci sono un paio di aree in cui il Pixel 4 XL non riesce a rovesciare i suoi rivali. La durata della batteria è tuttaltro che leader di classe, anche se alcuni potrebbero essere perfettamente felici di accettarlo, e i gesti Soli e Motion Sense non aggiungono molto allesperienza. Quelle funzioni di Soli possono cambiare nel tempo, ma siamo abituati a usare un telefono in mano, poiché è progettato per questo.

Nel complesso, Google Pixel 4 XL è interessante e un ottimo telefono Android puro. Ma i rivali hanno colmato il divario nelle prestazioni della fotocamera, offrono più potenza, un design più compatto e una migliore durata della batteria. Sebbene sia attraente ora, sospettiamo che tra quattro mesi questo telefono sembrerà vecchio.

Pubblicato originariamente il 24 ottobre 2019.

Alternative da considerare

Pocket-lintAlternative immagine 1

Huawei P30 Pro

scoiattolo_widget_147530

Huawei P30 Pro ha uneccitazione tagliente al riguardo. Sì, potrebbe esserci un po di punto interrogativo sulla futura relazione con Google, ma offre grande potenza, ottime prestazioni e unottima durata della batteria, e continua a dominare lesperienza della fotocamera sugli smartphone.

Pocket-lintalternative immagine 2

OnePlus 7T

scoiattolo_widget_167906

OnePlus potrebbe aver saltato e saltato attraverso quattro telefoni in 6 mesi, ma OnePlus 7T è difficile da ignorare. È più potente del Pixel, ci sono stati miglioramenti nella fotocamera (anche se non è così buona come il telefono di Google) e anche lesperienza del software è eccezionale, e tutto a un prezzo inferiore.

Recensione di Google Pixel 4 XL: guarda mamma, senza mani

Recensione di Google Pixel 4 XL: guarda mamma, senza mani

4.0 stelle
Pro
  • Prestazioni della fotocamera
  • Software Android puro
  • Funzioni intelligenti esclusive
  • Display meraviglioso
Contro
  • La durata della batteria è nella media
  • I gesti Motion Sense aggiungono poco a nulla
  • Nessuna fotocamera grandangolare
  • Spazio di archiviazione ridotto

squirrel_widget_168586

Spostando il design

  • Nero, bianco e Oh So Orange
  • 160,4 x 75,2 x 8,2 mm
  • Impermeabilità IP68

Il più grande cambiamento nel design di Pixel 4 XL deriva dalle finiture. Sebbene i materiali siano sostanzialmente gli stessi degli ultimi telefoni - metallo e vetro - i rivestimenti del telefono lo rendono molto più tattile.

I bordi, invece di essere lucidi e scivolosi, sono rivestiti per una finitura più aderente, almeno nelle versioni arancione e bianca. Quando stai manipolando un grande telefono è una cosa fantastica, ma cè anche un contrasto interessante tra il nero di quei bordi e il colore della parte posteriore del telefono.

Pocket-lintGoogle Pixel 4 XL immagine 7

Ora con la stessa trama su tutto il dispositivo - non cè un mix tra opaco e lucido come prima - Google ha optato per il nero, il bianco e larancione come colori. Ciò significa anche che le impronte digitali non sono un problema, ma come con qualsiasi telefono di questa costruzione è meglio protetto da una delle fantastiche custodie per Pixel di Google.

Una delle cose grandiose di quella finitura arancione che abbiamo trovato con luso prolungato del Pixel 4 XL è che puoi individuarla a un miglio di distanza. È estremamente caratteristico e facile individuare un utente Pixel e avviare una conversazione.

La finitura e la sensazione sono buone, lasciando limpressione di un telefono premium, anche se locchio sarà attratto dallarray di fotocamere nellangolo. Proprio come l iPhone 11 Pro , Google ha deciso di espandere le fotocamere e lalloggiamento in cui si trovano, che sembra essere la tendenza per il 2020. Ma cè anche una netta differenza con liPhone 11 Pro: tocca il retro del telefono di punta di Apple e suona solido; tocca il retro del Pixel 4 XL e suona vuoto.

Magia radar e sblocco facciale

  • Chip radar Soli
  • Sistema di sblocco facciale basato su infrarossi

La prima cosa che noterai della parte anteriore del Pixel 4 XL è quella fronte: la cornice nella parte superiore del display. Sì, sembra un ritorno al passato del Pixel 2 XL e, sebbene sia fantastico salutare la tacca comica del Pixel 3 XL , cè la sensazione che Google non sia davvero andato in città nel tentativo di ottenere un display a schermo intero alla moda .

Pocket-lintGoogle Pixel 4 XL immagine 2

Cè una ragione per questo però. In primo luogo, ci sono un altoparlante e una fotocamera frontale. In secondo luogo, è dove vive il chip Soli di Google , che viene utilizzato per alimentare un sistema chiamato Motion Sense che utilizza il radar per rilevarti, consentendo a una serie di gesti di interagire con il tuo telefono.

Prima di parlare di Motion Sense, vale la pena dire che la lunetta non è necessariamente un male. Rimanendo bloccati in un sacco di Call of Duty: Mobile su Pixel 4 XL, abbiamo scoperto che la cornice superiore migliora lesperienza: quando si trova a sinistra, offre unarea fuori dallo schermo per far riposare parte della mano, quindi ci sono meno possibilità di tocchi accidentali sul display durante la riproduzione.

Ma torniamo ai gesti. Motion Sense ti consentirà di eliminare gli allarmi, saltare le tracce con un tocco della mano e interagire con un piccolo numero di sfondi (sventolare a Pikachu è una novità passeggera, ma non molto altro). Lintera portata di Motion Sense deve ancora essere realizzata - e Google dice che questo è un sistema che è appena iniziato - ma così comè non possiamo davvero vedere che aggiunge, beh, qualcosa.

Non è una funzionalità che stavamo aspettando di apparire, non ti consente di fare nulla che non puoi già fare con la voce o un tocco del telefono. Alcuni dei gesti Motion Sense potrebbero essere utili per i conducenti, ma al di fuori di ciò, avremmo bisogno di vedere una funzione rivoluzionaria prima di essere venduti sulla necessità. Avendo usato il telefono per diversi mesi dal lancio, non abbiamo usato affatto quei gesti, quindi sembra un po inutile.

Pocket-lintGoogle Pixel 4 XL immagine 3

Cè un altro motivo per cui la fronte del Pixel 4 XL è così grande. Ospita anche i sensori a infrarossi per il nuovo sistema di sblocco facciale. Questo utilizza la stessa tecnologia del Face ID di Apple , con una proiezione di punti a infrarossi, quindi è abbastanza sicuro dal punto di vista biometrico per le app bancarie e così via.

Quando il telefono è stato lanciato non cera supporto di terze parti per questi sistemi, ma è stato lentamente implementato, il che significa che non sei in un enorme svantaggio a causa della mancanza del sensore di impronte digitali.

Per quanto riguarda lo sblocco stesso, è un sistema velocissimo. Lunica cosa buona che fa Soli è riattivare il telefono mentre lo raggiungi, accendendo i circuiti di sblocco facciale. Non gli importa nemmeno dellorientamento, ma non gli importa nemmeno se hai gli occhi aperti. Ciò significa che il tuo telefono può essere potenzialmente sbloccato mentre dormi, maGoogle ha affermato che aggiungerà il rilevamento degli occhi come aggiornamento futuro.

Display e specifiche hardware

  • Display OLED Quad HD+ da 6,3 pollici, frequenza di aggiornamento di 90Hz
  • Qualcomm SD855, 6 GB di RAM, 64/128 GB di spazio di archiviazione
  • Batteria da 3700 mAh

Per quanto riguarda lhardware principale del Pixel 4 XL, cè un display Quad HD+ da 6,3 pollici, più grande del normale Pixel 4 da 5,7 pollici. Il grande cambiamento qui è che questo display OLED offre una frequenza di aggiornamento di 90Hz. Era qualcosa che è andato bene su OnePlus 7T e dovrebbe significare una grafica più fluida, se riesci a vedere la differenza. In realtà, non vediamo unenorme differenza nellesperienza complessiva, ma potrebbe dipendere dal tipo di app che stiamo utilizzando.

Al di fuori della frequenza di aggiornamento, questo è un display vibrante, che gocciola in termini di qualità e supporta lalta gamma dinamica (HDR) e siamo davvero impressionati da quanto bene presenti i contenuti. È anche abbastanza brillante, quindi è un grande pollice in su in questo reparto.

Pocket-lintGoogle Pixel 4 XL immagine 6

Il Pixel 4 XL si trova sulla piattaforma Qualcomm Snapdragon 855, con un aumento di 6 GB di RAM e opzioni di archiviazione di 64 o 128 GB. Laumento della RAM sarà probabilmente accolto da coloro che hanno lottato con i 4 GB del Pixel 3 XL , ma in molti modi le prestazioni saranno governate dallottimizzazione del software. In quanto tale, sembra che Pixel 4 XL non soffra dello stesso problema di chiusura immediata dellapp in background del Pixel 3 XL.

Ciò che Google ha fatto, tuttavia, è stato lanciare un nuovo dispositivo di punta su hardware che non è proprio in cima alla lista. Cè un nuovo Snapdragon 855 Plus che si sta facendo strada in dispositivi come OnePlus 7T, ad esempio, e con lo Snapdragon 865 annunciato a dicembre 2019 e apparso nei dispositivi da febbraio 2020, per i fan più accaniti questo non è proprio allaltezza bordo.

In termini di prestazioni assolute che potrebbero non essere importanti quanto la percezione del foglio delle specifiche, perché Pixel 4 XL funziona velocemente e senza intoppi e abbiamo scoperto che è un ottimo telefono per consumare contenuti multimediali e giocare a giochi come PUBG Mobile e Call of Duty.

Quello che delude leggermente, è la durata della batteria. Cè una batteria da 3700 mAh che ti accompagnerà per tutto il giorno, ma solo . Luso intensivo richiederà un caricabatterie e viene fornito con un caricabatterie rapido da 18 W, quindi anche se non ci vuole molto per ricaricarlo, è tuttaltro che unesperienza da leader della categoria. Era lo stesso del Pixel 3 XL e sembra una tendenza: Google non sembra così bravo nellottimizzazione della batteria come Huawei o OnePlus.

Saluta una nuova fotocamera

  • Fotocamera principale da 12 megapixel f/1.7
  • Teleobiettivo da 16 megapixel f/2.4 2x
  • Miglioramenti alla vista notturna

Quando si tratta della fotocamera, tuttavia, cè una storia più positiva da raccontare. Negli ultimi dispositivi, Pixel ha eccelso con una singola fotocamera, in grado di utilizzare software, intelligenza artificiale e ottimizzazione per ottenere risultati che altri non possono gestire, anche con più obiettivi.

Il secondo obiettivo porta uno zoom - un teleobiettivo da 16 megapixel - progettato per aumentare la qualità per quegli scatti di soggetti più lontani. La cosa interessante è limplementazione. Google non ti dà la possibilità di cambiare obiettivo, non puoi toccare un pulsante ed essere nel teleobiettivo, invece devi usare lo zoom con pizzico o il cursore - ed è perfettamente integrato.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

Il nuovo teleobiettivo si apre a 2x e quindi gestisce lo zoom digitale a 8x utilizzando un sistema ibrido. È anche di buona qualità e, sebbene sia molto meno efficace di notte o in condizioni di scarsa illuminazione, alla luce del giorno otterrai risultati passabili fino a 8x e risultati migliori se non hai bisogno di zoomare così tanto. Questo è un grande miglioramento in termini di zoom per il Pixel.

Google ha anche potenziato le capacità di Night Sight . Il primo aspetto di questo è che è meglio in condizioni di scarsa illuminazione senza Night Sight attivato: puoi scattare una foto passabile in condizioni di scarsa illuminazione senza attivare Night Sight, quindi è molto più simile allHuawei P30 Pro in questo senso. Night Sight sarà comunque consigliato ed è ancora un ottimo sistema, ma ora è rivaleggiato da molti altri dispositivi, come l Apple iPhone 11 .

Oltre a ciò, Google ha aggiunto una modalità di astrofotografia. Preso al valore nominale, questo potrebbe sembrare poco più che un valore di novità, ma in realtà è Google che mostra ciò che è possibile. Per utilizzare la modalità dovrai tenere il telefono fermo, ad esempio su un treppiede, quindi scatterà foto in serie di lunghe esposizioni con un po di pulizia man mano che procede. Sì, ci vogliono circa quattro minuti per ottenere una foto, ma i risultati sono sorprendenti ed è facile da fare. Potresti non avere mai la possibilità di usarlo, ma qui cè un vero potere - e in gran parte torna alla fotografia computazionale di Google.

Nelle riprese normali, Google continua le prestazioni stellari a cui siamo abituati: darà una foto eccezionale praticamente in tutte le condizioni. La saturazione del display aggiunge loro un vero pop - più simile ai dispositivi Samsung - ed è ancora un ottimo telefono per i ritratti, sia sulla fotocamera anteriore che su quella posteriore. Un vantaggio di Google rispetto ad altri dispositivi è che utilizza la fotocamera principale per i ritratti, mentre alcuni rivali utilizzano il teleobiettivo, con conseguente qualità delle immagini inferiore.

Ma cè una nuova area che è davvero interessante e qualcosa che non abbiamo visto su altri telefoni. Google la chiama doppia esposizione, ma non confonderla con la doppia esposizione di una cinepresa manuale. Quello che fa è prendere lidea dellHDR e aumentarla, permettendoti di impostare in modo indipendente i livelli di primo piano e i livelli di sfondo. Ciò significa che puoi schiarire un primo piano contro un cielo luminoso, o cambiare i livelli per creare una silhouette, o semplicemente modificare limmagine nel punto di acquisizione piuttosto che in seguito nel software di editing. È uno strumento potente, ma devi essere nella giusta situazione per usarlo e, in tutta onestà, dal momento che i test di revisione lo abbiamo appena toccato.

Per tutto il bene - e cè così tanto qui che è fantastico - con una terza fotocamera grandangolare che sta diventando la norma, questo è ciò che mancherà ai fan delle foto. È offerto da un certo numero di rivali. Sì, puoi utilizzare la funzione Photo Sphere esistente di Google per scattare quelle foto, ma non è così veloce, veloce o naturale come un obiettivo dedicato.

Tutta la bontà del software di Android 10

Il Pixel 4 XL esegue una versione pura di Android 10 , con alcune aggiunte per distinguerlo da alcuni degli altri principali smartphone Android.

Pocket-lintschermate immagine 1

Cè unapp di registrazione vocale che trascriverà in tempo reale le tue note e le trasformerà in testo. Quel testo è anche ricercabile, il che significa che è ottimo per studenti o giornalisti. Funziona bene, ma commette alcuni errori nella trascrizione, ma puoi facilmente ascoltare la registrazione e modificare quelle parole se necessario. Tutta lelaborazione avviene sul dispositivo, quindi non è affamato di dati ed è esclusivo del Pixel. Per quanto tempo resta da vedere, ma è un altro buon esempio dellinclinazione di Google verso unesperienza di dispositivo più intelligente.

Siamo stati a lungo fan della posizione del Pixel con Android. Essere in prima fila per gli aggiornamenti rimane un vero vantaggio per coloro che desiderano avere le ultime funzioni di Google, ma non è proprio il vantaggio di una volta. Altri produttori stanno migliorando nellaggiornamento e alcuni stanno migliorando anche nellottimizzazione dellesperienza software. OnePlus è stato veloce nellaggiornarsi ad Android 10 e i suoi telefoni generalmente funzionano in modo un po più fluido di quelli di Google.

Pocket-lintschermate immagine 2

Tuttavia, adoriamo il software e lesperienza complessiva di Android ordinato e questo potrebbe essere uno dei motivi principali per lacquisto di questo telefono. Con la mancanza di telefoni Android puri di punta, il Pixel diventa quasi la scelta predefinita.

Per ricapitolare

Certamente un ottimo telefono Android puro, ma i rivali hanno colmato il divario nelle prestazioni della fotocamera, offrendo più potenza, un design più compatto e una migliore durata della batteria. Sebbene Google Pixel 4 XL sia attraente ora, sospettiamo che tra quattro mesi sembrerà vecchio.

Scritto da Chris Hall.