Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Saluta lo smartphone Pixel fatto in casa di quarta generazione di Google. A distanza di quattro anni, il precedente programma Nexus, in cui i produttori di terze parti dettavano il design o marchiavano i telefoni con i propri loghi, sembra un lontano ricordo.

Certo, il Pixel potrebbe non essere venduto come il pane per vari motivi, ma ora è un marchio affermato, in grado di mostrare linnovazione di Google in un modo che non si vede necessariamente in altri dispositivi. Che si tratti del chip Soli e dei controlli Motion Gesture, o degli straordinari risultati ottenuti dallhardware della fotocamera combinandolo con le funzionalità AI, Pixel 4 ha molto da differenziare dal resto del pacchetto.

Ma il Pixel 4 si trova in un punto in cui la famiglia Pixel 3a è molto più economica, mentre il Pixel 4 XL offre una durata della batteria migliore (ma non eccezionale). E questo senza menzionare la sua significativa concorrenza (Apple, Samsung et al). Il tempo di Google come marchio di smartphone viene messo in discussione o il Pixel di quarta generazione offre più di quanto molti gli stiano dando credito?

squirrel_widget_168578

Il nostro parere veloce

Il Google Pixel 4 non solo sembra e si sente grande, ma ha una fotocamera brillante per scattare grandi foto. Questo, come per il suo predecessore, è ciò che vende davvero l'esperienza casalinga di Google.

Detto questo, gli esclusivi gesti di movimento basati su Soli sono praticamente inutili al momento, non c'è una fotocamera grandangolare da trovare qui, mentre l'esperienza complessiva è sempre più minacciata dalla concorrenza più ricca di funzionalità.

Vorremmo mettervi in guardia contro il Pixel di quarta generazione se siete un utente che usa molto lo smartphone, in quanto la durata della batteria non è sufficiente - a volte sarà finita nel tardo pomeriggio.

Nel complesso, non possiamo fare a meno di apprezzare l'esperienza del Pixel 4 per il suo software, la fotocamera e il design. Il contrasto tra il bianco opaco e il nero è semplicemente sublime. Ma questo non va oltre quando la batteria è così limitata, quindi come minimo suggeriamo di guardare il modello XL più grande.

Recensione di Google Pixel 4: Shooting for the stars

Recensione di Google Pixel 4: Shooting for the stars

4.0 stelle
Pro
  • Ottime prestazioni della fotocamera
  • Software Android puro
  • Esclusive funzioni intelligenti
  • Amiamo il design tattile - specialmente nei colori Just White e Oh So Orange
  • Grande (anche se piccolo) display
Contro
  • La durata della batteria non è davvero il suo forte
  • I gesti di Motion Sense aggiungono poco o niente
  • Nessuna fotocamera grandangolare
  • Nessun supporto per lo sblocco del viso di terze parti - e nessuno scanner di impronte digitali come backup

squirrel_widget_168578

Stile unico

  • Dimensioni: 147 x 68,9 x 8,2 mm / Peso: 162 g
  • Colori: nero, bianco, oh così arancione
  • IP68 resistente ad acqua/polvere
  • Vetro anteriore e posteriore

È sicuro dire che in questo mondo di smartphone dallaspetto uguale, il Pixel 4 si distingue. Almeno, se ottieni i modelli Oh So Orange o Just White. Non capita spesso di avere uno smartphone in cui i bordi metallici contrastano deliberatamente con il colore primario sul retro. Ma questo è ciò che ha fatto Google. E sembra superbo, tranne forse per quellenorme grumo di fotocamera.

Pocket-lintPixel 4 review image 13

Non si tratta solo di immagini contrastanti: il Pixel 4 in questo colore è diverso anche dalla maggior parte dei telefoni in circolazione. Il suo aspetto smerigliato è abbinato a una consistenza morbida che è molto più bella da tenere rispetto ai soliti telefoni in vetro lucido, lucido e scivoloso là fuori. E si tratta tanto della finitura dei bordi in metallo quanto del vetro sul retro: questi hanno una consistenza morbida al tatto, su tutto il perimetro del telefono. Quindi non si sente freddo, anzi più accogliente e facile da impugnare.

Ancora più importante di tutto questo: la finitura opaca sembra avere una qualità più resistente ai graffi rispetto alle sue controparti lucide. Sono passati alcuni mesi dal nostro tempo con esso e non vediamo alcun graffio o ammaccatura evidente sui bordi o sul retro.

Essendo il modello più piccolo della linea di due, è anche facile da impugnare con una mano, non che lXL sia eccessivamente grande. Il Pixel 4 è comodo ed ergonomico, quasi amichevole nelle sue dimensioni, forma e consistenza. Come se volesse essere usato. Oh, e ha quel fantastico pulsante di accensione arancione sul lato, che è semplicemente fantastico. Siamo totalmente daccordo con esso.

Intorno alla parte anteriore ed è anche abbastanza diverso dalla maggior parte dei telefoni. Piuttosto che andare completamente senza cornice o utilizzare una tacca minima o una fotocamera perforata, Google ha optato per una "fronte" piuttosto pesante. Come potresti sospettare, non è lì per il suo aspetto, è una decisione funzionale.

Pocket-lintPixel 4 review image 10

Allinterno di questa fronte troverai una serie di sensori e fotocamere progettati per il riconoscimento facciale 3D e i gesti di movimento (ne parleremo più avanti). È certamente un aspetto insolito, ma è comunque un miglioramento rispetto alla tacca piuttosto ostentata che caratterizzava Pixel 3 XL .

Rispetto al suo predecessore, il Pixel 3 più piccolo, sembra che il Pixel 4 abbia mantenuto la stessa cornice superiore eccessiva, riducendo significativamente il "mento" nella parte inferiore. Detto questo, il mento è ancora notevolmente più spesso delle cornici laterali, quindi ottieni questo strano aspetto sbilanciato su tutta la parte anteriore. Abbiamo ritenuto che fosse meglio utilizzare solo uno sfondo scuro, per ridurre al minimo laspetto.

Intelligenza IR e gesti di movimento

  • Chip radar Soli per il controllo gestuale Motion Sense
  • Sistema di sblocco facciale basato su infrarossi
  • Nessuno scanner di impronte digitali

Piuttosto che seguire la strada degli scanner di impronte digitali in-display o di qualsiasi scanner di impronte digitali, Google ha optato per il suddetto hardware di riconoscimento facciale 3D nella famiglia Pixel 4. È lunico motivo per cui il telefono ha quella fronte così grande.

Tuttavia, non si tratta solo di riconoscimento facciale. Cè anche un chip Soli che viene utilizzato per i gesti di movimento - che potresti sentire chiamati gesti daria - che fai con la tua mano. Ciò significa essere in grado di saltare le tracce o rifiutare le chiamate o persino interagire con alcuni degli sfondi live salutando il telefono.

Nelluso pratico quotidiano, non abbiamo trovato che fosse qualcosa che usavamo così spesso. E quando lo abbiamo fatto, non era coerente. Alcune onde non rilevava, altre rispondeva in modo opposto a quello che intendevamo, saltando le tracce in avanti anziché indietro. Nella sua forma attuale, non sembra nemmeno necessario. Data la sua natura inaffidabile, è più facile semplicemente toccare i pulsanti sullo schermo.

Pocket-lintPixel 4 review image 3

Lintera portata di Motion Sense deve ancora essere realizzata - e Google dice che questo è un sistema che è appena iniziato - ma così comè non possiamo davvero vedere che aggiunge, beh, qualcosa. Non è una funzionalità che stavamo aspettando di apparire, non ti consente di fare nulla che non puoi già fare con la voce o un tocco del telefono. Alcuni dei gesti Motion Sense potrebbero essere utili per i conducenti, ma al di fuori di ciò, avremmo bisogno di vedere una funzione rivoluzionaria prima di essere venduti sulla necessità.

La mossa di Google verso il riconoscimento facciale avanzato per la sicurezza rispecchia la mossa di Apple con le ultime generazioni di iPhone. Funziona bene, sbloccando il telefono molto velocemente. Basta prenderlo, il telefono si sblocca e il gioco è fatto. Puoi sbloccarlo immediatamente o richiedere uno scorrimento sullo schermo per sbloccarlo se lo trovi troppo veloce e inquietante.

Lovvio svantaggio di questa funzione di scansione facciale 3D è che non ci sono ancora molte app di terze parti che la adottano. Dal lancio, lelenco è leggermente cresciuto, ma sembra che manchino progressi significativi e qui, il che significa che ci sono buone probabilità che molte delle tue password e app bancarie richiedano uno sblocco PIN, che non è neanche lontanamente così veloce o conveniente.

Schermo piccolo ma potente

  • Display P-OLED da 5,7 pollici, risoluzione 1080 x 2280, aggiornamento 90Hz

Un piccolo telefono significa un piccolo schermo, ma un piccolo schermo con risoluzione Full HD+ offre unesperienza visiva davvero buona, in particolare nel caso del Pixel. Utilizza un pannello basato su OLED, il che significa che ottieni molti colori, neri profondi e bianchi brillanti. Per fortuna, i problemi di visualizzazione del Pixel 2 sono molto lontani da noi in un lontano passato.

Pocket-lintPixel 4 review image 9

Parte di esso è dovuto alle dimensioni ridotte, il che significa che ci sono 444 pixel per pollice, che creano unimmagine nitida con bei dettagli. Un altro è la frequenza di aggiornamento di 90Hz, che sembra attivarsi solo quando lo schermo è luminoso. Fa sembrare le animazioni un po più fluide, anche se potresti non notare nella vita di tutti i giorni in generale, potresti farlo se guardi da vicino.

Anche i colori risaltano davvero e sembravano fantastici quando si guardava la serie Our Planet su Netflix. Ed è altrettanto fantastico per guardare animazioni come Rick e Morty o per divulgare in un pomeriggio lazione di gioco di Mario Kart Tour. La laminazione fa sembrare che il contenuto stia quasi fluttuando sulla superficie: è così vicino al vetro.

Ora puoi cambiare il modo in cui appaiono i colori se vuoi un aspetto meno vibrante e saturo. Sono disponibili tre diverse modalità di calibrazione: Naturale, Potenziata e Adattiva. Lultimo di questi è limpostazione predefinita. Natural è lapproccio più neutro/di riferimento alla visuale che sembra ancora buono, ma manca solo di un po di punch quando si tratta di gamma dinamica e riproduzione del colore. Boosted fa sempre un salto di qualità.

Le migliori offerte telefoniche del Black Friday 2021: Samsung, OnePlus, Nokia e altro

Prestazioni e batteria

  • Processore Snapdragon 855, 6 GB di RAM
  • 64 GB o 128 GB di spazio di archiviazione
  • Batteria da 2.800 mAh
  • Ricarica senza fili

Il Pixel 4 è un piccolo telefono per gli standard moderni, il che significa che allinterno cè una batteria più piccola. Con ciò ti aspetti una differenza nelle prestazioni quotidiane. Ma quello che abbiamo scoperto con Pixel 4 è che è solo incoerente e non abbastanza duraturo per la maggior parte del tempo. Anche dopo pochi mesi, non stiamo ancora ottenendo unesperienza di batteria affidabile e coerente.

Pocket-lintPixel 4 review image 2

Alcuni giorni faremmo fatica a superare le 17:00 prima di ottenere quella linea rossa nellindicatore della batteria, e nemmeno nei giorni di utilizzo particolarmente intenso. Altri giorni è durato come ci aspettiamo un telefono, arrivando abbastanza comodamente dopo cena.

Abbiamo scoperto che, in particolare nei giorni in cui abbiamo testato la fotocamera, il consumo della batteria era grave. Allo stesso modo, nei giorni in cui viaggiavamo, anche la batteria sembrava scaricarsi pesantemente, anche senza usare troppo il telefono. In altri giorni, lavorando da casa con un utilizzo da leggero a moderato, il telefono arrivava allora di andare a dormire.

La versione breve è: se usi molto il telefono durante il giorno, in particolare per scattare foto, potresti voler optare per il Pixel più grande, perché questo probabilmente non ti farà passare unintera giornata.

Pocket-lintPixel 4 review image 4

Il resto delle sue prestazioni è praticamente impeccabile. Il Pixel 4 è dotato del processore Snapdragon 855, il che significa che è potente quanto qualsiasi altro smartphone in circolazione. Google avrebbe potuto optare per lancora più recente 855 Plus, ma non pensiamo che avrebbe fatto molta più differenza. Ma da un punto di vista purista, è un peccato vederlo indietro, specialmente quando Snapdragon 865 è stato annunciato solo un paio di mesi dopo luscita del telefono.

Sembra quasi sempre che Pixel stia recuperando terreno in questo senso a causa del suo ciclo di lancio. Non molto Google può fare al riguardo, ovviamente, ma avere un telefono rilasciato con un chip che sta raggiungendo la fine del suo ciclo non è un buon aspetto per un dispositivo di punta.

Campione della fotocamera

  • Doppia fotocamera: 12,2 MP f/1,7 principale, 16 MP f/2,4 zoom 2x
  • Fotocamera frontale singola da 8 MP
  • Video in 4K a 30 fps

Se cè unarea in cui Pixel ha davvero eccelso negli ultimi anni, è nel reparto fotocamere. Nonostante sia rimasta fedele a una singola fotocamera per le prime tre generazioni, è stata lodata come una delle migliori fotocamere per smartphone in circolazione. Per il 2019, Google ci ha finalmente benedetti con un obiettivo zoom secondario. Scusate i fan ultra-wide, non cè amore per voi.

Per passare da una fotocamera allaltra, tuttavia, Google ha preso linsolita decisione di non fornire un pulsante di facile utilizzo sullo schermo. Detto questo, puoi toccare due volte rapidamente per ingrandire 2x, che passa alla fotocamera con teleobiettivo in modo rapido, semplice e più preciso rispetto a se cercassi di trovare il punto esatto "2x" facendo scorrere il controllo sullo schermo o usando un pizzico gesto di zoom. Questo è probabilmente lunico vero fastidio nellusare la nuova fotocamera.

Quel segnale di controllo è stato ignorato, altrimenti i risultati sono eccellenti. Alla luce del giorno otterrai grandi dettagli e colori, con una fantastica vivacità. Questo grazie allintelligenza computazionale in continua evoluzione di Google che elabora limmagine subito dopo essere stata scattata.

Di notte è possibile passare alla modalità notte dedicata. In questa modalità occorrono alcuni secondi per attirare più luce, stabilizzare eventuali tremori della mano, correggere il bilanciamento del bianco e lasciarti con una foto che non sembra proprio possibile con la fotocamera di uno smartphone. Non è più una caratteristica unica - anche l iPhone 11 lo ha ora - ma è ancora molto buono.

Google ha anche una nuova modalità di astrofotografia (pensa a questa come la modalità notturna di livello successivo). Per questa particolare modalità, tuttavia, è necessario un treppiede. Si attiva automaticamente dopo aver scelto la modalità notturna, a condizione che il telefono sia completamente fermo.

Lunica cosa che abbiamo notato che potrebbe essere contrassegnata come negativa rispetto alla fotocamera è che se la usi per un po, scattando diverse foto, il telefono si surriscalda notevolmente. Non si è mai surriscaldato al punto da chiudere lapp, cosa che facevano i vecchi telefoni Sony, ma era un po scomodo da tenere in mano una volta che lapp della fotocamera era stata aperta per 5-10 minuti.

Android più personalizzabile

  • Software Android 10
  • Stili personalizzabili: caratteri/colori/modalità scura
  • Registratore vocale con trascrizione automatica

Il software Android di serie non è sempre stato noto per le sue opzioni di personalizzazione integrate. In effetti, normalmente è qualcosa che ti aspetti che altri produttori di terze parti aggiungano nei loro gusti di software. Ma con Android 10 su Pixel 4, le cose sono cambiate.

In una mossa simile a quella che abbiamo visto da OnePlus nel corso degli anni, lultima versione di Android di Google ti consente di scegliere tra una manciata di diversi colori e forme delle icone. Puoi scegliere tra quattro temi preinstallati che cambiano carattere, colore e sfondo. Oppure puoi crearne uno personalizzato. Esiste una modalità oscura a livello di sistema, che può essere applicata anche ad alcuni sfondi di Google e a tutte le app che la supportano.

Inoltre, ci sono due nuove app preinstallate: Registratore e Sicurezza. La prima è unapp di registrazione vocale che sfrutta lesperienza di apprendimento automatico di Google per trascrivere automaticamente le registrazioni vocali e fa un lavoro davvero notevole. Lapp Sicurezza viene utilizzata per aggiungere informazioni personali e condizioni mediche; ti consentirà anche di inviare un rapido aggiornamento della posizione a pochi contatti scelti quando sei in una situazione difficile.

Nel complesso il software è per il resto molto simile a come ci si aspetterebbe che fosse su un Pixel: pulito, fluido e minimale. Non ottieni molte app preinstallate, né temi o skin non necessari. E la funzione Now Playing sulla schermata di blocco è più utile che mai, mostrandoti automaticamente quale canzone sta suonando senza che tu debba cercare Shazam.

Per ricapitolare

Ci piace quasi tutto del Pixel 4. Scatta ottime foto, ha un aspetto e una sensazione fantastica, e ha una fotocamera brillante. Ma la durata della batteria ha bisogno di essere migliorata e i gesti di movimento sono praticamente inutili.

Scritto da Cam Bunton. Modifica di Stuart Miles.