Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Google sta finalmente prendendo sul serio la battaglia degli smartphone, lanciando due nuovi telefoni con un semplice messaggio: Pixel, Phone by Google.

Potrebbe sembrare un messaggio un po goffo, ma è intriso di potenza. Più che in qualsiasi altro momento nella storia di Android, Google sta portando la battaglia direttamente su Apple e Pixel è il pugno nella pancia morbida delliPhone .

Questo è Google Pixel XL, il più grande dei due dispositivi Pixel, ed è il nuovo campione dei pesi massimi di Android.

Il nostro parere veloce

Il Pixel XL è il telefono più completo di Google. I tocchi di raffinatezza del consumatore che Pixel ha applicato fanno sembrare il programma Nexus come un beta test. E Google ama i beta test, quindi per molti versi Pixel è il risultato dellapprendimento attraverso tutti quei telefoni Nexus.

LXL è una pura consegna di Android: è veloce, è divertente, è di alta qualità; ha caratteristiche esclusive, la fotocamera funziona e anche la batteria dura.

Per molti, tuttavia, lo scoglio sarà il prezzo. Il Pixel XL ha un prezzo da rivaleggiare con l iPhone 7 Plus ; non tagliarlo, ma guardarlo dritto in faccia e fissarlo. Il Pixel si rifiuta di accettare la posizione che Android offre di più a meno, perché così comè, il Pixel farà fatica a rispondere alle domande del molto più economico OnePlus 3 o del Samsung Galaxy S7 edge leggermente più economico .

Fortunatamente il Pixel XL offre. È uno smartphone premium a un prezzo premium, ma offre unesperienza davvero premium. E grazie a quel pannello di vetro sul retro, non cè dubbio che stai portando in giro il telefono Android più caldo della città.

Da £ 719, Google

Pubblicato originariamente il 18 ottobre 2016.

Recensione di Google Pixel XL: il nuovo campione dei pesi massimi di Android

Recensione di Google Pixel XL: il nuovo campione dei pesi massimi di Android

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Ottima qualità costruttiva e design
  • Ottima fotocamera
  • Buona durata della batteria
  • Pura esperienza Android ordinata - con extra
  • Spazio di archiviazione illimitato per le foto
Contro
  • Nessuno slot per schede microSD
  • Prezzo
  • La fotocamera ha alcuni problemi di bilanciamento del bianco

squirrel_widget_139043

Recensione di Google Pixel XL: design diverso, costruzione straordinaria

  • Design unibody in metallo, con finitura anodizzata
  • 154,7 x 75,7 x 7,3-8,5 mm, 167 g
  • Prodotto da HTC

Ogni dispositivo Pixel annunciato da Google ha condiviso la stessa qualità: un approccio al design senza compromessi. Con il Chromebook Pixel , il primo di questa nuova famiglia, è nato un laptop incredibilmente bello. Il tablet Pixel C ha seguito lesempio. E ora abbiamo gli smartphone Pixel e Pixel XL.

Pocket-lintgoogle pixel xl recensione immagine 2

Come quei dispositivi precedenti, Pixel XL non tira pugni. È fuso da un blocco di alluminio aerospaziale, anodizzato per una finitura di qualità superiore a quella di qualsiasi smartphone, con smussi sagomati sul davanti e curve sul retro.

In un mondo in cui un telefono è una lastra dominata dal display, Pixel XL riesce ad essere diverso. Il telefono ha una sezione in vetro lucido nella parte posteriore, dove si trovano la fotocamera e lo scanner di impronte digitali. Il suo scopo rimane un mistero, oltre a dare a questo telefono un aspetto distintivo. Se volevi fare qualcosa per assicurarti che nessuno dicesse che si trattava di un clone di iPhone , potrebbe farlo.

Allinizio non eravamo sicuri di questo dettaglio. Sembra che non serva a nulla, ma poiché abbiamo utilizzato il telefono sempre di più, abbiamo imparato ad amare la sensazione liscia del vetro. È interessante, è diverso e - sorprendentemente - è unico.

Pocket-lintgoogle pixel xl recensione immagine 10

Dal davanti il Pixel è meno unico. Probabilmente, se cè una critica che faremmo contro di esso, è laltezza di questo telefono (a 154,7 mm). Critichiamo laltezza delliPhone 7 Plus per lo stesso motivo, perché cè un po troppa cornice sopra e sotto il display che in realtà non fa nulla.

Il Samsung Galaxy S7 edge riesce ad essere più corto e, tenendo i controlli fuori dal display, sfrutta meglio quello spazio. Riteniamo che lS7 edge sia il rivale più naturale del Pixel XL: il telefono Samsung è un capolavoro nelladattamento di Android, una giustapposizione della purezza dei Pixel di Google. Samsung offre anche limpermeabilità, che è unaltra debolezza di Pixel - lXL è un dispositivo IP53, solo per fugaci spruzzi di pioggia - anche se alcuni utenti stanno scoprendo che il Pixel sopravviverà a un tuffo nellacqua .

Recensione di Google Pixel XL: display da vedere

  • Display AMOLED da 5,5 pollici
  • Risoluzione 2560 x 1440 pixel, 534ppi

Quando scegli tra Pixel e Pixel XL, cè una differenza: il display.

Dotato di Gorilla Glass 4 per tenere a bada i graffi, il display da 5,5 pollici dellXL lo colloca in una classe incredibilmente popolare di grandi telefoni. Il Pixel XL è allaltezza del suo nome con un display con una risoluzione di 2560 x 1440 pixel, con una densità di pixel di 534ppi.

Pocket-lintgoogle pixel xl recensione immagine 3

Quad HD è lo standard attuale nei telefoni di punta - il Sony Xperia Z5 Premium è andato meglio con il suo display 4K da 806ppi - ma il Pixel XL è competitivo in ogni centimetro con i suoi rivali.

Optando per AMOLED, la scelta del display di Google è fantasticamente dettagliata e offre un sacco di pugno e vivacità. Non spinge la vivacità così vigorosamente come fa spesso Samsung, quindi raggiunge un equilibrio più neutro. Cè ricchezza di colori, neri profondi e bianchi puliti, anche se questi ultimi sono leggermente caldi, non che importi molto.

Una delle nuove aggiunte al Pixel XL è Night Light. Questo cambia la temperatura del colore del display la sera in modo che non ti affoghi nella luce blu e ti impedisca di dormire. Non è certo unico: Apple offre lo stesso, così come Samsung. Su Pixel è una funzionalità standard di Android, quindi sospettiamo che presto diventerà un luogo comune.

Lunico aspetto negativo di Night Light è che contamina cose come i video che potresti guardare e poiché è collegato al tramonto e allalba, per coloro che vivono vicino ai poli con lunghi inverni bui, potresti scoprire che laccensione di Night Light alle 16:00 è un poco deprimente. Fortunatamente, cè un interruttore nelle impostazioni rapide per accenderlo e spegnerlo.

Pocket-lintgoogle pixel xl recensione immagine 12

Abbiamo trovato che la luminosità adattiva è buona: cè abbastanza luminosità per tagliare le condizioni di sole e si attenua abbastanza bene per la visione di video notturni. Abbiamo anche scoperto che lo strato polarizzante dello schermo è posizionato in modo intelligente in modo che il Pixel non si oscura in verticale o orizzontale se indossi occhiali polarizzati.

Recensione di Google Pixel XL: prestazioni e hardware

  • Chipset Qualcomm Snapdragon 801, 4 GB di RAM
  • 32 o 128 GB di spazio di archiviazione
  • Scanner di impronte digitali posteriore

Lanciato alla fine dellanno, Pixel XL si scontra con rivali comparabili che sono sul mercato da un po di tempo. Cè un piccolo vantaggio in quanto offre il nuovo Qualcomm Snapdragon 821, con 4 GB di RAM, che è un aggiornamento minore su uno dei chipset quad-core più popolari dellanno.

Le specifiche di punta significano prestazioni di punta e la cosa evidente del Pixel XL è quanto sia fluido e veloce. Gran parte di questo si ridurrà alla build Android pulita, poiché non cè gonfiamento, che tratteremo nella sezione software in seguito.

È importante sottolineare che Pixel XL si comporta come il telefono di punta che è. È veloce nellaprire le app, è veloce nel reagire ai tuoi comandi. Per coloro che utilizzano la rete EE nel Regno Unito, è veloce anche con i dati, con le massime prestazioni in termini di segnale e ricezione.

Pocket-lintgoogle pixel xl recensione immagine 9

Cè lopzione per 32 GB o 128 GB di spazio di archiviazione e, come ti dirà chiunque possedesse un Nexus, qui non è prevista lespansione della scheda microSD. Questo è un aspetto negativo rispetto a molti telefoni Android di punta. Certo, Apple non ha mai offerto spazio di archiviazione espandibile e funziona per iPhone; Android fa e in questo nuovo mondo competitivo "phone by Google", i clienti si aspettano tali funzionalità.

Cè anche uno scanner di impronte digitali sul retro, come abbiamo detto. Siamo contenti del suo posizionamento, ha funzionato per Nexus 5X e Nexus 6P - e funziona qui. Lo scanner di impronte digitali è facile da trovare e molto veloce per sbloccare il telefono.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

Forse lunica cosa a cui prestare attenzione è il nuovo gesto di scorrimento (o Move come lo chiama Google). Ciò ti consente di scorrere verso il basso larea notifiche per dare unocchiata agli avvisi e ai messaggi e abbiamo trovato molto facile scorrere accidentalmente quando si maneggia il telefono. Non che importi molto.

Pocket-lintgoogle pixel xl recensione immagine 4

Cè un altoparlante nella parte inferiore del Pixel XL. Questo fornisce un sacco di volume, ma non è laltoparlante più completo su uno smartphone, manca la separazione intelligente e il pugno basso di BoomSound di HTC. Distorcerà anche ad alti volumi, quindi stai meglio con le cuffie.

Recensione di Google Pixel XL: durata della batteria

  • Batteria da 3450 mAh
  • Ricarica rapida tramite USB Type-C

Allinterno del Pixel XL cè una batteria da 3.450 mAh. È probabile che ti faccia sorridere per i principianti, poiché generalmente i dispositivi con batterie superiori a 3.000 mAh fanno abbastanza bene per farti passare la giornata.

In effetti il Pixel XL offre una buona durata della batteria. Ci ha fatto passare la giornata senza la necessità di visitare il caricabatterie per una ricarica. Ci siamo goduti la batteria per tutto il giorno, anche con quella necessaria sessione di Pokemon Go mentre portavamo a spasso il cane. Usiamo Pixel XL dal lancio e abbiamo riscontrato che la durata della batteria è buona negli ultimi mesi. Puoi uscire dalla porta sapendo che avrai la durata della batteria quando torni a casa.

LXL offre anche una modalità di risparmio della batteria, ma è lofferta nativa di Android ed è piuttosto semplice. Google ti dirà che Android Nougat offre un ottimo risparmio della batteria Doze senza che tu debba fare nulla: ma a volte vogliamo solo attivare una modalità per assicurarci di non sprecare energia di cui non abbiamo bisogno.

Pocket-lintgoogle pixel xl recensione immagine 14

Cè una connessione USB di tipo C nella parte inferiore del Pixel XL e questo offre una ricarica rapida, quindi se sei a corto di energia, una rapida esplosione ti farà tornare di nuovo in azione. Tuttavia, non cè la ricarica wireless.

Recensione di Google Pixel XL: ciondoli software unici

  • Android 7.1.1
  • Viene fornito con le funzionalità esclusive di Pixel

Il Pixel XL è stato lanciato su Android 7.1 Nougat e da allora è stato aggiornato ad Android 7.1.1, portando con sé una serie di funzioni Pixel uniche, progettate per differenziare questo dispositivo dagli altri telefoni Android e per offrire qualcosa in più rispetto ai precedenti Dispositivi Nexus del passato.

  • Google Pixel vs Google Nexus: qual è la differenza?

Questo traccia davvero una linea tra il Pixel e i precedenti telefoni "Google". Nel Pixel hai un "lanciatore esclusivo", lintegrazione del controllo vocale dellAssistente Google sul pulsante Home, unesperienza fotografica unica, unicona del calendario che mostra la data anziché solo "31" e pochi altri bit.

Ancora una volta questo segue la narrativa di Google secondo cui Pixel è una proposta più completa e accattivante e dobbiamo dire che Android è molto fluido sul Pixel XL. Sembra sofisticato, una proposta che è molto più consumer di alcuni dispositivi Nexus del passato.

Una delle nostre funzionalità preferite non è esclusiva, poiché è in arrivo in Android 7.1: le scorciatoie per le app. Replica il tipo di cose che ottieni con una pressione profonda sulliPhone di Apple con 3D Touch , ma sul Pixel è solo una parte del sistema software, piuttosto che aver bisogno di una modifica hardware. Queste scorciatoie per app ti consentono di riprendere subito una conversazione, aprire la fotocamera per scattare un selfie o aprire una nuova finestra di navigazione in incognito di Chrome senza dover prima aprire lapp.

Pocket-lintgoogle pixel xl recensione immagine 15

Attualmente funziona solo sulle app di Google, ma siamo sicuri che arriverà presto su molte altre app. È uno dei pochi piccoli cambiamenti in Android che rende tutto più immediato, come la corretta integrazione delle risposte nelle notifiche e maggiori informazioni nel menu delle impostazioni, così puoi vedere i dettagli importanti a colpo docchio.

Ci sarà una breve finestra in cui Pixel è il telefono Android più Google-y in circolazione, ma con gli aggiornamenti in arrivo, gran parte del perfezionamento passerà ad altri dispositivi. Amiamo la purezza, qualcosa che è diventato sempre più facile da usare sui recenti dispositivi Nexus, e nel Pixel questa raffinatezza è allo stato puro.

Laddove il Pixel forse non è così eccitante come altri dispositivi nella barra delle applicazioni. Sebbene sia possibile accedervi scorrendo Pixel Launcher, la barra delle applicazioni ha un layout abbastanza semplice, senza opzioni di personalizzazione. Puoi cambiare launcher, ovviamente, e la scorciatoia dellAssistente Google sul pulsante Home rimarrà al suo posto, ma potresti perdere quelle fantasiose scorciatoie per le app nel processo.

  • Funzionalità esclusive di Google Pixel esplorate: una spanna sopra il resto di Android?

Recensione di Google Pixel XL: Assistente Google

  • Offerte uniche di controllo vocale
  • Spostati avvolgente rispetto alla voce standard di Google

Una delle principali fatturazioni per Pixel è lAssistente Google. Cè stato molto su come Google sta portando avanti il suo sistema di intelligenza artificiale. In realtà, Google Assistant è unevoluzione dei sistemi esistenti stabiliti da Google Now e funziona in modo simile a livello superficiale. Google Now si è sempre occupato di personalizzare le informazioni per te e lAssistente Google fa lo stesso.

Si accede allAssistente Google tramite la parola chiave "Ok Google" e il vero cambiamento qui è nella presentazione visiva. È anche possibile accedervi da Pixel Launcher premendo a lungo il pulsante Home. Dove una volta avevi Now On Tap, hai invece Google Assistant.

Anche questo ha senso, poiché Google Assistant è progettato per essere contestualmente consapevole, integrato e in grado di soddisfare unampia gamma di esigenze. A parte la presentazione dei risultati, è la conversazione in corso con lAssistente Google che lo rende diverso: essere in grado di estendere una domanda o un argomento per trovare di più o fare di più.

Pocket-lintgoogle pixel xl recensione immagine 23

Attualmente, tuttavia, non sembra molto una svolta in un futuro di intelligenza artificiale. Sì, lassistente farà le cose per te, ma non è un grande cambiamento rispetto allinterazione vocale esistente con Google. Siamo sicuri che la posizione cambierà con il lancio di Google Home , in cui Assistant avrà una serie di attività da eseguire che attualmente non vengono visualizzate sul telefono. Come Siri su iPhone, ci aspettiamo di poter dire allassistente di abbassare le luci del nostro Pixel in futuro.

Ci sono alcune cose interessanti che puoi fare comunque. Abbiamo già visto lintegrazione in Google Allo , la nuova app di messaggistica, ma ora la ottieni al di fuori di Allo: devi solo iniziare a parlare con Google. Cè qualche integrazione di app, come puoi dire che vuoi guardare qualcosa su Netflix e si aprirà su quel programma, ad esempio, il che è intelligente. Lo stesso ha funzionato per Spotify per qualche tempo. Cè anche unintelligente integrazione con Google Foto e la fotocamera: puoi chiedere a Google Assistant di trovare le foto del tuo cane o chiedergli di fare un selfie.

Trovare cose e sviluppare tali informazioni può essere abbastanza buono, ma in molte occasioni lAssistente Google ti fornirà un risultato di ricerca e leggerà la risposta. Va bene quando si tratta di una domanda - come "cosè un participio penzolante?" - ma attualmente sembra che ci siano una serie di vicoli ciechi.

Recensione di Google Pixel XL: Fotocamera

  • Fotocamera posteriore f/2.0 da 12,3 MP con pixel da 1,55 µm
  • Fotocamera frontale f/2.4 da 8 MP con pixel da 1,4 µm
  • Alcuni problemi di bilanciamento del bianco

La fotocamera è una delle altre aree che beneficia di una certa esclusività software. Larchiviazione di backup illimitata per la massima risoluzione di foto e video è una proposta seria e si applica a tutte le foto e i video che acquisisci sul tuo Pixel, insieme allo spazio di archiviazione intelligente che cancellerà le foto di backup dal tuo dispositivo man mano che le esigenze di archiviazione aumentano. Non preoccuparti di rimanere senza spazio su Pixel XL.

Pocket-lintimmagine recensione google pixel xl 16

Anche lapp fotocamera fa un passo avanti verso lusabilità, venendo da una posizione di relativa debolezza negli anni precedenti. I dispositivi Nexus non hanno mai funzionato bene nel reparto fotocamere fino a quando il Nexus 6P ha scosso le cose nel 2015 con le sue grandi prestazioni. Tuttavia, lapp Pixel è ancora piuttosto semplice.

Sparare per liPhone significa consegnare la fotocamera e il Pixel mira a fornire una fotocamera semplice che funzioni. La cattiva notizia è che non ci sono veri controlli manuali e pochissime opzioni di menu. La buona notizia è che puoi praticamente solo puntare e sparare e di solito otterrai buoni risultati, che è il punto importante.

La fotocamera da 12,3 megapixel del Pixel XL è molto veloce da catturare. Impiega lauto HDR+ (high dynamic range) come impostazione predefinita per ottenere il meglio dalla scena. Siamo fan di questa configurazione su telefoni come il Samsung Galaxy S7, poiché in questi giorni generalmente significa che ottieni ottimi risultati in una vasta gamma di condizioni. Qui puoi attivare lHDR+ corretto o lasciarlo in modalità automatica che è più veloce e i risultati non sono molto diversi.

Pocket-lintgoogle pixel xl recensione immagine 20

Tuttavia, allinterno è soggetto a problemi di bilanciamento del bianco. Sia su Pixel che su Pixel XL, abbiamo trovato alcuni scatti in interni che sembrano molto gialli, come se le condizioni fossero state interpretate erroneamente. Ciò può essere corretto selezionando manualmente il bilanciamento del bianco e magari passando a "tungsteno", per un aspetto più naturale, ma persiste come problema anche alcuni mesi dopo il lancio.

Con pixel da 1,55 µm nel sensore e apertura f/2.0, anche le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione sono abbastanza buone anche se non è presente la stabilizzazione ottica dellimmagine. In condizioni di scarsa illuminazione cè una grana fine che può ridurre il contrasto e i dettagli. In condizioni molto buie il rumore dellimmagine si blocca e senza opzioni per lunghe esposizioni manuali o qualsiasi altra cosa, non è davvero una fotocamera "pro" in questo senso, più un affidabile point-and-shoot.

Google si è aggrappata ad alcune delle vecchie funzionalità di Google Camera nella sua Pixel Camera che sono meno eccitanti: Photo Sphere rimane unopzione, così come la vecchia opzione Lens Blur, che ti dà una sorta di effetto bokeh. Laggiunta divertente è il video al rallentatore con opzioni a 120 fps e 240 fps, con la semplice opzione di selezionare la parte che desideri in slow-motion.

Pocket-lintgoogle pixel xl recensione immagine 21

Altrove lacquisizione video offre 30 fps e 60 fps fino a Full HD, con video 4K offerti a 30 fps. La stabilizzazione video è efficace, quindi puoi camminare lungo la strada e ottenere risultati abbastanza fluidi. Anche questo è tutto senza sforzo, il che è fantastico.

Nel complesso, riteniamo che Pixel XL potrebbe sfruttare di più la sua fotocamera con unapp più completa. Per coloro che desiderano potenziare le capacità della fotocamera, la risposta potrebbe risiedere in unapp diversa. Tuttavia, come molti possessori di iPhone ti diranno, spesso si tratta solo di puntare e sparare. In queste condizioni, Pixel XL offre.

squirrel_widget_139043

Per ricapitolare

Il Pixel XL è uno smartphone premium ad un prezzo premium, ma offre unesperienza premium. E grazie a quel pannello di vetro sul retro, non cè dubbio che stai portando il telefono Android più caldo della città.

Scritto da Chris Hall.