Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Per anni Google ha scelto di collaborare con i produttori per creare telefoni che sfoggiano la forma più pura di Android, con le ultime innovazioni evidenziate dal miglior hardware. Questo era tutto ciò che riguardava la gamma Nexus. Ma questo porta almeno a qualche compromesso.

Con larrivo di Daydream VR e con così tanti produttori di hardware che si trovano in difficoltà finanziarie, Google non poteva permettersi alcun compromesso. Il Pixel è il primo smartphone fatto in casa dellazienda. Offre lultima versione di Android, con alcune funzionalità specifiche per Pixel e supporto per il sistema VR non ancora rilasciato.

Il nostro parere veloce

Google Pixel è la migliore esperienza Android disponibile in questo momento. Per la prima volta possiamo vedere esattamente cosa ha in mente Google per il design e le funzionalità dellhardware. Google ha completamente il controllo e puoi dirlo. Tutto è stretto, raffinato e raffinato a un livello che non abbiamo mai visto in un telefono Nexus.

Naturalmente, questanno, il Pixel arriva senza il solito Nexus a un prezzo più conveniente rispetto a quello di punta. In effetti, il Pixel costa quanto un iPhone e questo potrebbe potenzialmente tornare a mordere Google. Daltra parte, con la reputazione di Samsung che necessita di un lavoro serio a causa dei problemi di Note 7, il telefono Android più costoso del solito non sarebbe potuto arrivare in un momento migliore per Google.

Se stai cercando uno smartphone Android da 5 pollici, semplicemente non cè nientaltro sul mercato che possa essere paragonato al Pixel. E poiché è un Pixel, prodotto da Google, riceverai aggiornamenti software tempestivi, regolarmente, prontamente e per almeno alcuni anni. Non sei un capriccio di un produttore di hardware o di un operatore di rete.

A partire da £ 599, Amazon

Recensione di Google Pixel: Android al suo meglio

Recensione di Google Pixel: Android al suo meglio

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • La qualità del design è superba
  • Android di serie funziona in modo molto fluido
  • Schermo nitido e luminoso
Contro
  • Più costosi dei telefoni Nexus
  • Nessun controllo manuale della fotocamera

Recensione di Google Pixel: design

Il Pixel potrebbe non essere stato tecnicamente costruito da Google, ma nemmeno liPhone è stato tecnicamente costruito da Apple. È normale avere unaltra azienda che costruisce lhardware vero e proprio. Per il Pixel, Google ha scelto HTC, unazienda che negli ultimi anni ha visto diminuire la popolarità dei propri dispositivi a marchio. Ma ecco la parte buona: HTC sa come costruire telefoni davvero buoni .

Ripensa al Nexus One, indubbiamente uno dei telefoni Nexus più realizzati sul mercato. È stato costruito da HTC. Più di recente, lHTC One Series, che va dallM7 allM9, ha ricevuto tutti elogi per il loro design industriale. In breve: Google non avrebbe potuto scegliere un produttore di hardware migliore. E mostra nel dispositivo.

Tutto ciò che riguarda il design esterno e la produzione sembra deliberato, mirato e preciso. Sia che tu stia guardando il pulsante di accensione strutturato, la porta di tipo C e i ritagli laterali per il microfono e laltoparlante, il jack da 3,5 mm o lo strano pannello di vetro sul retro, è tutto esatto.

Pocket-lintgoogle pixel recensione immagine 2

Poi cè la morbida finitura in metallo pallinato sul retro che arrotonda davvero bene verso i bordi perfettamente piatti e gli smussi ad ampio angolo. È tutto così ben rifinito e progettato che è impossibile ignorarlo.

Non siamo particolarmente affezionati al pannello in vetro dallaspetto insolito sul retro, che ospita la fotocamera, i sensori, il flash LED bicolore e il sensore circolare per le impronte digitali. Ma lo capiamo. In unepoca in cui tanti smartphone sembrano uguali, è bello avere qualcosa di diverso, qualcosa che dice "questo è il telefono Pixel". Con quello, e la singola "G" stampata sul retro, è riconoscibile come un dispositivo tutto suo.

  • Suggerimenti per Google Pixel: prime cose da fare con il tuo nuovo superphone di Google

Un elemento a cui è difficile abituarsi è la posizione del volume e dei pulsanti di accensione. La maggior parte dei telefoni tende ad avere il pulsante di accensione più in basso, mentre Google ha scelto di posizionare il pulsante di accensione sopra linterruttore del volume. Ciò significa che è facile abbassare accidentalmente il volume, piuttosto che mandare il telefono a dormire.

Pocket-lintimmagine recensione pixel google 5

Tutti questi vantaggi e stranezze sono racchiusi in un telefono che si adatta davvero bene alla mano, si sente resistente e ha un peso di classe senza essere troppo pesante.

Recensione di Google Pixel: display

Essendo il Pixel il più piccolo dei due nuovi telefoni Google, lo schermo da 5 pollici presenta meno pixel del fratello maggiore, il Pixel XL . Mentre il modello più grande ha uno schermo Quad HD, il Pixel ha un pannello Full HD. Tuttavia, 1080 x 1920 pixel inseriti in un display di soli 5 pollici in diagonale rendono lo schermo molto nitido. A 441 pixel per pollice, tutto è nitido.

È anche AMOLED e presenta tutti i vantaggi e gli svantaggi della scelta su LCD. In particolare, i colori sono vibranti, il contrasto è alto e i neri sono profondi. Ciò significa che è fantastico per guardare film, giocare o guardare qualsiasi cosa con molti colori.

Pocket-lintgoogle pixel recensione immagine 9

Significa che i bianchi non sono così puri come sarebbero su un buon pannello LCD - si presentano come sempre leggermente caldi, ma è improbabile che tu te ne accorga a meno che tu non lo abbia fianco a fianco con un iPhone o altro dispositivo.

Nel complesso, il display del Pixel è uno dei più belli che abbiamo visto su un telefono di questa scala. Il pannello stesso è così vicino alla superficie del vetro che gli angoli di visualizzazione sono eccezionali e il contenuto sembra quasi come se fosse in superficie.

Recensione di Google Pixel: software

Google Pixel viene fornito con la nuovissima versione di Android Nougat. Ma puoi prendere quello che sai di 7.0 Nougat e buttarlo via, perché Pixel Launcher e il software sono notevolmente diversi dal software che usiamo da quando la prima anteprima per sviluppatori Nexus è stata pubblicata alcuni mesi fa.

Pocket-lintimmagine recensione pixel google 14

Il primo è Google Assistant, lassistente a comando vocale. È, essenzialmente, Google Now racchiuso in uninterfaccia utente più umana, simile a una chat. Ha molte delle stesse funzioni a cui sei abituato, come dirti il tempo, conoscere gli eventi del tuo calendario, impostare promemoria, risultati sportivi e molto altro, ma racchiuse in uninterfaccia più intuitiva.

Parte del processo di configurazione, alla prima accensione del telefono, consiste nelladdestrarlo a riconoscere la tua voce, allo stesso modo di Google Now quando desideri che il comando "Ok Google" lo riattivi quando è inattivo. Puoi anche avviarlo toccando e tenendo premuto il pulsante Home virtuale.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

Ora, invece di avviare uninterfaccia di Ricerca Google, il comando avvia un thread di chat, simile a Google Allo, lapp di messaggistica dellazienda, nella metà inferiore dello schermo che si espande poi una volta posta una domanda.

Pocket-lintgoogle pixel recensione immagine 19

Il bello di Google Assistant è che continua a imparare. Col passare del tempo, e lo usi di più, i suoi suggerimenti di risposta predittiva sono più adattati al tipo di cose che vorresti chiedere o dire. Come Google Allo, questi appaiono come bolle individuali sotto la risposta più recente di Google.

A differenza di tutte le versioni di Android finora, non esiste un pulsante per il cassetto delle app. La familiare icona del cerchio tratteggiato è stata sostituita da un cassetto delle app che si trascina semplicemente verso lalto dalla parte inferiore della schermata iniziale. Sebbene il gesto sia più intuitivo, il più grande vantaggio di questo è che ti consente di avere una quinta icona dellapp appuntata sul dock.

Anche le icone delle app stesse hanno ricevuto una nuova funzionalità. Simile alliPhone, puoi visualizzare i collegamenti alle app per alcune delle app Android predefinite come Messenger, Calendario, Fotocamera e Dialler. Poiché non cè uno schermo sensibile alla pressione, puoi visualizzarli premendo a lungo lapp.

Unaltra nuova aggiunta al launcher Pixel è il selettore di sfondi, che ora ha una vasta collezione di sfondi predefiniti, inclusi alcuni paesaggi mozzafiato e paesaggi urbani di fotografi professionisti, oltre agli sfondi live di Google. Alcuni di questi reagiscono e cambiano colore per adattarsi allora e al tempo, altri sono solo immagini di Google Earth che si muovono lentamente e reagiscono mentre scorri gli spazi della schermata iniziale.

Pocket-lintimmagine recensione pixel google 15

Tutte le icone delle app predefinite ora sono rotonde, così come le finestre delle cartelle, e puoi rispondere rapidamente alle notifiche senza uscire dallapp in cui ti trovi o dalla schermata di blocco. Ma, a parte queste modifiche e funzionalità del design, ci sono alcuni vantaggi reali nellavere un telefono Pixel su un altro smartphone Android.

Innanzitutto, lapp Google Foto ti consente di eseguire il backup di tutte le tue foto a grandezza originale, risoluzione originale, gratuitamente. Normalmente, su altri telefoni Android o iPhone, ottieni spazio di backup illimitato gratuito solo se scegli di ridurre la qualità. Inoltre, non ci sono limiti di tempo per lofferta. Finché hai il telefono Pixel, ottieni backup a piena risoluzione.

In secondo luogo, lapp Impostazioni ha una seconda scheda che ti consente di accedere rapidamente e facilmente a un team di supporto. Puoi chiamarli o avviare una chat testuale con loro mentre ti aiutano a risolvere eventuali problemi che stai riscontrando.

Pocket-lintgoogle pixel recensione immagine 13

A parte queste funzionalità, il software è Android 7.1 Nougat come lo conosciamo. Ciò include la modalità multitasking a schermo diviso, che sembra un po sprecata su uno schermo da 5 pollici. Sebbene sia ancora utile per quei momenti strani in cui è necessario fare riferimento a un video, una posizione sulla mappa o un preventivo durante la digitazione di une-mail o di un messaggio.

Il facile accesso alle prestazioni della batteria dal menu a discesa - a cui, tra laltro, puoi accedere ora scorrendo verso il basso sul sensore Pixel Imprint sul retro - è unaggiunta molto gradita, così come la possibilità di aggiungere, rimuovere e riorganizzare i riquadri delle impostazioni rapide.

Recensione di Google Pixel: prestazioni

Uno dei vantaggi della creazione del proprio telefono è che il software di Google può essere ottimizzato per funzionare come un incantesimo sullhardware. Con la sua esperienza Android pulita e di serie, non ci sono troppi software aggiuntivi che si frappongono. Ciò significa che tutto è molto scattante e fluido nel funzionamento. In effetti, arriveremmo a dire che è il telefono Android più reattivo che abbiamo mai usato.

Pocket-lintgoogle pixel recensione immagine 6

Sebbene gran parte di ciò sia dovuto alla nuova esperienza software leggera, dipende anche dallefficiente e potente processore quad-core Snapdragon 821 e dai 4 GB di RAM integrati.

Le animazioni di gioco sono fluide e fluide, mentre i tempi di caricamento sono rapidi come ti aspetteresti da un telefono di punta. Potrebbe non ottenere i punteggi di riferimento più alti che abbiamo visto durante i test, ma funziona comunque come un sogno e questo, in definitiva, è ciò che conta di più.

Cè lopzione per 32 o 128 GB di spazio di archiviazione e, come ti dirà chiunque possedesse un Nexus, qui non è prevista lespansione della scheda microSD. Questo è un aspetto negativo rispetto a molti telefoni Android di punta. Certo, Apple non ha mai offerto spazio di archiviazione espandibile e funziona per iPhone; Android fa e in questo nuovo mondo competitivo "phone by Google", i clienti si aspettano tali funzionalità.

Recensione di Google Pixel: durata della batteria

Sulla carta, la batteria da 2.770 mAh potrebbe non sembrare abbastanza capiente da offrire unottima durata della batteria, ma è qui che i numeri sulla carta possono ingannare. Ci sono un paio di cose che vale la pena prendere in considerazione per garantire che la batteria del Pixel duri ben oltre un giorno intero di uso normale.

Il primo è ancora grazie a quel software. Come Android Marshmallow prima, Android 7 Nougat ha Google Doze. Ciò significa essenzialmente che quando il telefono viene posato su una superficie e in standby, tutti i processi in background eccessivi vengono eliminati. Ciò garantisce un ridotto utilizzo della batteria quando il telefono non è in uso, ad esempio quando dormi. A differenza di Marshmallow, la modalità Doze di Nougat è attiva anche quando il telefono è in tasca o in mano. Non deve essere sdraiato fermo su una superficie piana. In breve: se il telefono non viene utilizzato, non lo è nemmeno la batteria.

Pocket-lintgoogle pixel recensione immagine 9

Con un uso leggero, il nostro Pixel è andato dalle 07:30 alle 18:00 con il 60 percento della sua capacità rimasta. Per gli utenti leggeri, questo telefono Pixel potrebbe anche essere un telefono per due giorni.

La maggior parte dei giorni, siamo andati a letto con una carica residua tra il 30 e il 40%. Questo è stato dopo aver trascorso la maggior parte della serata a testare le prestazioni del telefono (AKA giocando ore di Temple Run 2). Per gli utenti pesanti, sospettiamo che Pixel ti porterebbe comunque comodamente alla fine di una giornata di lavoro.

Indipendentemente dalla durata di un utente specifico, il telefono si ricarica comunque molto rapidamente, grazie al supporto Qualcomm Quick Charge 3.0. Google afferma che puoi ottenere sette ore di autonomia dalla batteria collegandolo per soli 15 minuti. La nostra esperienza dice che dovresti essere in grado di caricarlo completamente in poco più di unora.

Recensione Google Pixel: Fotocamera

Google afferma che la sua fotocamera è tra le migliori in circolazione, indicando i punteggi mobili di DxOMark spesso citati per dimostrare a tutti noi che è la migliore fotocamera su uno smartphone fino ad oggi. Nella nostra esperienza, è buono, ma è tuttaltro che perfetto.

Pocket-lintgoogle pixel recensione immagine 29

Uno dei suoi primi difetti - che presumibilmente potrebbe essere risolto con un aggiornamento software - è la sua tendenza a sbagliare il bilanciamento del bianco. In alcune foto, applica un bilanciamento del bianco come se il fulmine fosse incredibilmente freddo e compensa eccessivamente rendendo la scena più gialla. Quasi come se fosse stato posizionato un filtro arancione allesterno dellobiettivo. Abbiamo scoperto che questo è successo sia sulla fotocamera anteriore che su quella posteriore.

Detto questo, è in grado di produrre scatti davvero fantastici. Anche senza controlli manuali, cosa che ci aspettiamo dai migliori telefoni Android, può creare fotografie con colori e dettagli eccezionali.

Forse più impressionante è che li cattura molto rapidamente. Cè quasi zero tempo di attesa tra il premere il pulsante di scatto e lo scatto che viene catturato.

Un elemento che ci ha sorpreso è stato il modo in cui si è comportato bene in situazioni di scarsa illuminazione. Anche senza impostazioni di esposizione manuali e con il flash spento, può scattare immagini nitide e prive di sfocature con unottima qualità dei colori.

Pocket-lintimmagine recensione pixel google 25

A volte ha problemi a mettere a fuoco gli oggetti in primo piano, quindi gli scatti macro sono incostanti. Con casi come questo e con i problemi di bilanciamento del bianco, non possiamo fare a meno di pensare che una modalità manuale o "pro" con ISO personalizzabile, velocità dellotturatore, bilanciamento del bianco e messa a fuoco sarebbe estremamente vantaggiosa. Ma non è questo lobiettivo di Pixel: è tutta una questione di semplicità.

Per ricapitolare

Google Pixel è la migliore esperienza Android disponibile in questo momento. Per la prima volta possiamo vedere esattamente cosa ha in mente Google per il design e le funzionalità dellhardware. Google ha completamente il controllo e puoi dirlo. Tutto è stretto, raffinato e raffinato a un livello che non abbiamo mai visto in un telefono Nexus.

Scritto da Cam Bunton.