Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Negli anni precedenti il modello iPhone Pro Max ha sempre offerto caratteristiche extra - come la stabilizzazione dell'immagine o un obiettivo zoom più grande - per aiutarlo a distinguersi come l'ultimo iPhone. Ma per il 2021 è un gioco più alla pari, l'unica differenza rispetto al modello Pro è lo schermo più grande del Pro Max e la maggiore durata della batteria.

Questo sarà certamente utile per vari compiti, ma non per tutti: le dimensioni e il peso del dispositivo significano che non è qualcosa che si può facilmente infilare nella tasca dei jeans. Quindi la grande domanda è se la filosofia del Pro Max "più grande è meglio" ha più senso, o se invece l'iPhone 13 Pro in scala ridotta offre tutto ciò di cui si ha bisogno?

Il nostro parere veloce

Negli anni precedenti, il modello iPhone Pro Max aveva sempre offerto caratteristiche extra - come la stabilizzazione dell'immagine o un obiettivo zoom più grande - per aiutarlo a distinguersi dal gruppo. Ora, è un campo di gioco più livellato, con l'unica differenza rispetto al modello Pro che il Pro Max ha uno schermo più grande e una maggiore durata della batteria.

Il grande schermo e la batteria sono certamente utili per vari compiti, ma non per tutti; le dimensioni e il peso del dispositivo significano che non è qualcosa che si può facilmente infilare nella tasca dei jeans. Eppure, ci siamo divertiti ad usarlo per girare video e foto più di qualsiasi altro modello di iPhone 13 a causa della grande scala visiva.

Anche se l'iPhone 13 Pro Max non sposta enormemente l'esperienza rispetto al suo predecessore 2020 - per quanto ci piaccia la fluidità fornita dal refresh dello schermo più veloce di ProMotion - è ancora la scelta definitiva se si vogliono tutte le caratteristiche e tutta la resistenza.

Apple iPhone 13 Pro Max recensione: Più grande è davvero meglio?

Apple iPhone 13 Pro Max recensione: Più grande è davvero meglio?

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Display enorme
  • Lo schermo ProMotion porta 120Hz di fluidità
  • Batteria ancora più grande del predecessore
  • Fotocamere facili da usare ed efficaci
Contro
  • È davvero grande - il che non va bene per tutti
  • La commutazione automatica della modalità macro può confondersi
  • Nessun supporto per Apple Pencil
  • Nessuna USB-C
  • Nessun display always-on

squirrel_widget_6072368

Come si comporta l'iPhone 13 Pro Max?

Il panorama dei telefoni di fascia alta in realtà non è cambiato così drasticamente da quando il 13 Pro Max è arrivato sulla scena, e sospettiamo che se volevate il miglior iPhone alla sua data di uscita lo vorrete ancora adesso. In definitiva, stai ancora ottenendo il miglior e più grande display che Apple abbia mai messo in un telefono, con la più grande durata della batteria nella sua lineup.

L'aggiunta di ProMotion è un enorme passo avanti per l'iPhone, con fluidità e tassi di aggiornamento più elevati in praticamente ogni app che userete, e il display più grande del Pro Max aiuta davvero a massimizzare questo cambiamento per l'utente. Detto questo, è anche sul 13 Pro standard, quindi quale vuoi probabilmente si riduce a questioni di vecchia data sulle dimensioni del telefono.

Le prestazioni sono ancora di prima classe, naturalmente, mentre iOS 15 è venuto su bene con alcune nuove caratteristiche come lo sblocco più facile con FaceID quando si indossa una maschera. L'esperienza di base è estremamente vicina alla build della release-date del telefono, però. Se volete il più grande e migliore iPhone, quindi, il 13 Pro Max è ancora la scelta predefinita.

Design e display

  • 6,7 pollici 'Super Retina' XDR OLED, risoluzione 2778 x 1284 (458ppi), luminosità massima 1200nits
  • Tecnologia display Apple ProMotion (frequenza di aggiornamento adattiva 10-120Hz)
  • Quattro opzioni di colore: Grafite, Oro, Argento, Blu Sierra
  • Dimensioni: 160.8 x 78.1 x 7.65mm / Peso: 240g
  • Materiali in acciaio inossidabile e vetro

L'iPhone 13 Pro Max ha un design quasi identico all'iPhone 12 Pro Max del 2020. Ci sono alcune differenze quando si guarda da vicino, ma dovrete guardare molto attentamente per individuarle.

Sul retro si ottiene ancora il design in vetro smerigliato che è disponibile in quattro colori adulti: Graphite, Gold, Silver, e il nuovo-per-2021 Sierra Blue.

Il telefono presenta ancora tre lenti della fotocamera in rilievo in un involucro, ma sia l'involucro che le lenti sono fisicamente più grandi di prima. Grazie alle maggiori dimensioni del telefono stesso, il setup non sembra così dominante come sull'iPhone 13 - anche se sono della stessa dimensione su entrambi i dispositivi - ma sono ancora più grandi e sporgenti di quelli trovati sul precedente iPhone 12 Pro Max. Se stai facendo l'aggiornamento, avrai bisogno di una nuova custodia come risultato.

Questi sottili cambiamenti significano che l'iPhone 13 Pro Max ha un design solido e pesante come sempre - completo di impermeabilità all'acqua e alla polvere (fino a IP68) - e un po' "smussato" nel suo design. Non ci sono bordi morbidi, e nessun dettaglio stravagante per fare appello ai consumatori fuffy. Come la gamma MacBook Pro dell'azienda, si tratta di portare a termine il lavoro con poco spazio per tutto il resto.

Sul fronte, il grande cambiamento è che il notch - che perfora il display - è ora molto più stretto. Presente fin dall'iPhone X, non è stato ancora ritirato per un foro o una fotocamera sotto il display, in quanto ospita ancora una serie di sensori (tra cui Face ID) oltre alla fotocamera frontale. Il nuovo design offre più spazio per un'esperienza a tutto schermo, ma lo spazio ai suoi lati non è pienamente utilizzato dal software iOS 15 del 2021 - le icone sono semplicemente più grandi piuttosto che lo spazio ritrovato viene utilizzato meglio.

Pocket-lintFoto di recensione di Apple iPhone 13 Pro Max 5

Fidatevi di noi quando vi diciamo che vorrete vedere il più possibile questo schermo. Grazie all'inclusione della tecnologia ProMotion di Apple - vista per la prima volta sulla gamma iPad Pro nel 2017 - la tecnologia di refresh-rate più veloce arriva per la prima volta sul modello Pro Max (è anche nel Pro, ma non nell'iPhone 13 "standard" o nella variante mini).

Questa tecnologia permette al display di adattare automaticamente la frequenza di aggiornamento per abbinare il contenuto sullo schermo. Si parte da 10Hz e si arriva fino a 120Hz, proprio come si trova nella maggior parte dei telefoni Android degli ultimi due anni, adattandosi in base al tipo di contenuto che è sul display. Gli schermi più vecchi sarebbero in genere solo a 60Hz, quindi si ottiene un potenziale raddoppio dei fotogrammi per una maggiore fluidità.

Questo non è solo un bene per la riproduzione fluida, però, significa anche un migliore potenziale di durata della batteria - in quanto il software può determinare quanta potenza ha bisogno lo schermo per il compito a portata di mano e adattarsi di conseguenza.

Pocket-lintApple iPhone 13 Pro Max recensione foto 17

E queste efficienze fanno una grande differenza. Apple sostiene che l'iPhone 13 Pro Max può ora offrire fino a 28 ore di riproduzione video con una singola carica. Questo è come tutti i film di Mission Impossible riprodotti uno dopo l'altro - compreso quello che non è ancora uscito.

Certamente rende l'esperienza più fluida, anche se, proprio come alcune persone non possono vedere i benefici dell'Ultra-HD rispetto all'HD fino a quando non viene indicato, alcuni probabilmente non noteranno l'aggiornamento che stanno godendo.

Siamo in territorio Pro qui e Apple sta chiaramente puntando il display a coloro che si preoccupano di queste cose, ma non possiamo fare a meno di sentire che ci sarebbe piaciuto il supporto per lo stilo Apple Pencil, soprattutto data la dimensione dello schermo qui. Sta solo gridando per prendere appunti.

Naturalmente l'iPhone 13 Pro Max dispone di molte delle solite parole d'ordine tecnologiche del display Apple: ampia gamma di colori (DCI-P3 gamut), True Tone, un rapporto di contrasto di 2.000.000:1, e fino a 1.200 nits di luminosità massima per i momenti di riproduzione ad alta gamma dinamica (HDR).

Hardware e prestazioni

  • 128/256/512GB/1TB di memoria
  • Ricarica wireless e MagSafe
  • Processore A15 Bionic
  • 5G e Wi-Fi 6

Un telefono di punta richiede un processore di punta - e l'iPhone 13 Pro Max ha l'A15 Bionic. È il processore più veloce dell'azienda fino ad oggi - come è tipico degli aggiornamenti annuali di Apple - anche se i miglioramenti rispetto al chip A14 trovato nel 12 Pro Max non sono così avanzati come si potrebbe immaginare.

I risultati di benchmarking suggeriscono che è circa il 15 per cento più veloce della generazione precedente, e mentre siamo tutti per più velocità e potenza non aspettatevi di notare una differenza nello stesso modo che abbiamo visto negli aggiornamenti precedenti.

Pocket-lintFoto di recensione di Apple iPhone 13 Pro Max 6

Indipendentemente da come il processore si comporti rispetto ai modelli precedenti, è ancora dannatamente veloce. Le app si caricano senza che tu ci pensi, le foto e i video si elaborano senza che tu debba davvero aspettare, e non lo vedrai agitarsi per nessun compito che gli affidi.

Le dimensioni di archiviazione vedono le opzioni estendersi fino a 1TB e questa mossa è chiaramente rivolta ai videografi desiderosi di capitalizzare le nuove caratteristiche di registrazione come il ProRes ancora da rilasciare (il formato di compressione video di alta qualità di Apple). Questi filmati hanno bisogno di circa 6GB per un singolo minuto di filmato, il che è destinato a riempire rapidamente il vostro storage. Così in fretta, infatti, che se si opta per il modello da 128GB, Apple non ti permetterà di girare ProRes in 4K.

Essendo passato al 5G nel 2020, questa connettività è chiaramente qui per rimanere, e si unisce al Wi-FI 6 (802.11ax), al Bluetooth e al chip Apple U1 per la consapevolezza spaziale. Il supporto MagSafe permette la ricarica senza fili o il collegamento di vari accessori come un portafoglio di carte.

Forse sorprendente per la gamma iPhone 13 è che Apple non ha optato per l'USB-C per la connessione cablata. È ancora la porta Lightning, anche se sospettiamo che questo potrebbe andare per il modello iPhone 14, dobbiamo solo aspettare e vedere ...

Pocket-lintFoto di recensione di Apple iPhone 13 Pro Max 8

Tutta quella tecnologia richiede una grande batteria e l'iPhone 13 Pro Max ha un mostro che difficilmente si esaurirà in un solo giorno. È una delle grandi differenze rispetto al modello standard più piccolo dell'iPhone 13 Pro.

La durata della batteria è sempre difficile da determinare, soprattutto all'inizio della vita di un telefono, ma è chiaro che la batteria più grande ti permetterà uno stile di vita più spensierato rispetto ad altri modelli della gamma 2021 dell'iPhone.

Apple cita che si dovrebbe ottenere un ulteriore 2,5 ore di durata della batteria rispetto all'iPhone 12 Pro Max - che ci porta facilmente alle prime ore dopo una giornata intera, anche con un notevole utilizzo della fotocamera e del 5G.

Naturalmente con una grande batteria arrivano tempi di ricarica più lunghi, soprattutto se si opta per la ricarica wireless, quindi vale sicuramente la pena investire nel caricatore opzionale da 20W (un caricatore cablato da 15W è presente nella confezione).

Telecamere

  • Quattro fotocamere posteriori:
    • Principale (26mm): 12 megapixel, apertura f/1.5, dimensione dei pixel 1.9µm, autofocus a doppio pixel (PDAF), stabilizzazione del sensore (OIS)
    • Ultra-wide (0.5x; 13mm): 12MP, f/1.8, PDAF
    • Zoom (3x; 77mm): 12MP, f/2.8, PDAF, OIS
    • Scanner LiDAR
  • Modalità macro, modalità notturna, modalità video cinematografica, stili fotografici
  • Supporto ProRes "in arrivo

Le fotocamere dell'iPhone 13 Pro Max di Apple sono la carne principale dell'esperienza, soprattutto perché hai un display da 6,7 pollici su cui goderti i frutti del tuo lavoro di ripresa.

Pocket-lintFoto di recensione di Apple iPhone 13 Pro Max 12

Ci sono tre lenti principali sul retro, confezionate accanto a un sensore LiDAR e all'unità flash. Tutti e tre i sensori hanno una risoluzione di 12 megapixel, proprio come prima, ma dove le cose differiscono rispetto all'iPhone 12 Pro Max è l'introduzione di nuove lenti e una nuova modalità di ripresa macro.

Ultra-wide, standard wide, e tele zoom forniscono un totale di 6x zoom - otticamente parlando il tele è solo 3x però - e come ci aspettiamo dalla gamma iPhone tutto funziona nel modo più fluido possibile.

L'unica commutazione evidente si verifica tra la modalità standard e quella macro quando ci si avvicina a un soggetto - il che può essere abbastanza stridente all'inizio. Ciò che può essere ancora più frustrante è che ad una certa distanza la commutazione automatica può confondersi, inducendo la fotocamera a cercare costantemente di passare da una modalità all'altra in un ciclo senza fine.

Attualmente non c'è modo di disattivarlo, ma quando abbiamo parlato con Apple del problema è chiaramente qualcosa di cui l'azienda è consapevole: "Una nuova impostazione sarà aggiunta in un aggiornamento software questo autunno per disattivare la commutazione automatica della fotocamera durante le riprese a distanze ravvicinate per la fotografia macro e i video" . Grazie al cielo.

Quando gli obiettivi non stanno saltando tra di loro, tuttavia, la modalità macro ti permette di scattare da soli 2 cm di distanza dal tuo soggetto. Come potete immaginare questo apre un mondo di potenzialità fotografiche - se questa è la vostra tazza di tè. I risultati sono incredibili, ma sospettiamo che per tutti, tranne che per pochi, non sarà il perno del motivo per cui stanno ottenendo un iPhone in particolare.

Nel frattempo, l'aggiunta dello zoom ottico 3x ti porta un po' più vicino all'azione lontana - che è ideale per la fotografia di ritratto e certamente ti dà più opzioni quando inquadri lo scatto.

Abbiamo scoperto che le nuove aperture migliorate - sono un po' più larghe di prima, il che significa che può entrare più luce - si traducono in una risposta più rapida dell'otturatore, che può aiutare a ridurre la sfocatura delle immagini. Questo è particolarmente vero in condizioni di bassa luminosità, ma poiché la modalità notturna è ora disponibile per tutti e tre gli obiettivi, compreso l'ultra-wide per la prima volta, i nostri scatti di prova notturni hanno fornito alcuni risultati sorprendenti.

A parte questi piccoli problemi con la modalità macro, la disposizione della fotocamera dell'iPhone 13 Pro Max rende quasi senza sforzo le riprese, che è uno dei grandi punti di forza di Apple contro la concorrenza.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

Nuovo per il 2021 è qualcosa che Apple chiama Stili fotografici. Sono come filtri avanzati che guardano la "pipeline dell'immagine" e applicano lo stile - Contrasto ricco, vibrante, caldo e freddo - agli elementi dell'immagine piuttosto che bulldozer la sua strada attraverso tutto come si farebbe un filtro Instagram.

I risultati sono sottili a dir poco, ma guardate attentamente e si notano. La fregatura è che una volta applicato non è possibile rimuovere o aggiungere retrospettivamente, ma se sei il tipo di fotografo che vuole applicare uno stile a tutto ciò che scatta allora funziona davvero bene. È un peccato che Apple non abbia ancora applicato lo stesso approccio ai ritagli d'immagine oltre a 1:1 quadrato, 4:3 o 16:9. Ci piacerebbe un'opzione di rapporto 3:2 che ci permetta di emulare la pellicola 35mm, per esempio.

Pocket-lintFoto di esempio di iPhone 13 Pro Max 1

Se stai prendendo il modello Pro Max più grande, il video è probabilmente una parte importante della tua lista di desideri. Proprio come lo schermo più grande funziona bene per i fotografi, sembra ancora più utile per i videografi.

L'elenco dei formati e delle modalità supportate si legge come la lista di controllo definitiva di un pluripremiato direttore della fotografia. C'è la registrazione video HDR con Dolby Vision fino a 4K a 60fps, registrazione video 4K a 24/25/30/60fps. Il supporto video ProRes è in arrivo in un futuro aggiornamento. E questo prima di iniziare ad aggiungere cose come la modalità notturna Time-lapse, il supporto video Slo-mo per 1080p a 120fps o 240fps.

Nuova anche la modalità Cinematic. Pensata come la modalità Ritratto ma per i video, applica un effetto di sfocatura sia al primo piano che allo sfondo per dare al soggetto una maggiore profondità di campo. La funzione si aggancia automaticamente al volto di un soggetto, al vostro animale domestico o a un oggetto chiave nella scena, e non importa dove vi muovete, fa del suo meglio per mantenere la messa a fuoco.

Come la modalità Ritratto, il sistema fa tutto automaticamente - ma è possibile cambiare la messa a fuoco mentre si scatta, o modificare in seguito tramite una complessa interfaccia, che qui è resa leggermente più facile da usare grazie allo schermo più grande del Pro Max.

Pocket-lintFoto di recensione di Apple iPhone 13 Pro Max 13

La funzione è certamente intelligente e mostra abilmente la potenza di elaborazione dell'iPhone - non c'è nemmeno un tempo di attesa per elaborare tutto - ma può essere incline ad essere troppo sicuro di sé a volte, soprattutto se lasciato a se stesso. Quando lo fa bene, i risultati sono davvero impressionanti, ma come la modalità Ritratto lo era all'inizio, è ancora una modalità "hit-and-miss".

Software

  • iOS 15

L'Apple iPhone 13 Pro Max gira su iOS 15, che è disponibile per tutti i dispositivi iPhone (dall'iPhone 6S in poi). Ci sono alcune caratteristiche extra sull'iPhone 13 che non troverete sui vecchi modelli, tuttavia, come la modalità video Cinematic e gli stili fotografici nell'app fotocamera, ma, per il resto, l'esperienza è familiare.

Potete leggere tutti i cambiamenti che la build del software porta nella nostra caratteristica separata, ma l'unica cosa che vorremmo dire è che siamo piacevolmente sorpresi da quanto ci piacciono le notifiche più sottili e più tempestive consegnate sulla schermata di blocco, oltre a quanto velocemente ci siamo abituati allo spostamento della barra degli URL del browser Safari. Dategli una possibilità - a volte il cambiamento è un bene.

Per ricapitolare

L'iPhone con lo schermo più grande offre anche la maggiore capacità della batteria della gamma, il che significa che la sua resistenza è epica. Le sue dimensioni fisiche non sono adatte a tutti, ma se vuoi tutte le caratteristiche e tutta la longevità allora è la scelta definitiva - altrimenti il modello Pro offre tutte le stesse caratteristiche in un pacchetto più piccolo.

Scritto da Stuart Miles. Modifica di Conor Allison.