Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - "Se non è rotto allora non aggiustarlo", dice il proverbio, ma questo non è qualcosa che i fan della Apple, desiderosi di più innovazione, più fattore wow, vorranno sentire.

Quindi, questi fan saranno in grado di far fronte a questo approccio da parte di Apple nel 2021 con l'iPhone 13 Pro e l'iPhone 13 Pro Max - un telefono che sembra essere più di piccole raffinatezze rispetto alla generazione precedente che di enormi cambiamenti? Gli aggiornatori potrebbero non essere molto contenti, ma coloro che sono sul mercato per l'ultimo iPhone potrebbero pensare diversamente.

Il nostro parere veloce

"Sembra il tuo ultimo telefono", è stato il commento che abbiamo ricevuto mostrando ai familiari l'iPhone 13 Pro. E avrebbero ragione. A meno che non si guardi da vicino, sarà difficile notare le differenze rispetto al suo predecessore.

Inizia a usare l'iPhone 13 Pro, però, e lentamente inizierai a notare questi piccoli ma importanti cambiamenti. La maggiore durata della batteria è un vantaggio ovvio, l'esperienza dello schermo più liscia è grande (e l'iPhone 13 manca di questa funzione ProMotion), e anche il notch aggiornato è meno evidente. È semplicemente migliore a tutto tondo.

In definitiva, sembra che gli iPhone 2021 di Apple siano tutti incentrati sul perfezionamento piuttosto che sull'offerta di qualcosa di nuovo. Mentre questo non è entusiasmante per coloro che sono ansiosi di ottenere tutti i nuovi giocattoli e la tecnologia, l'iPhone 13 Pro è ancora un telefono Apple raffinato come si può comprare. Quindi, se sei sul mercato per un aggiornamento da una vecchia generazione, sarà davvero impressionante.

Recensione di Apple iPhone 13 Pro: Una lezione di raffinatezza

Recensione di Apple iPhone 13 Pro: Una lezione di raffinatezza

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Lo schermo ProMotion porta 120Hz di fluidità
  • Batteria migliore del predecessore
  • Fotocamere facili da usare ed efficaci
Contro
  • Il processore A15 non è un enorme balzo in avanti rispetto all'A14
  • Nessun display always-on
  • Durata della batteria messa a dura prova in caso di richieste pesanti
  • La commutazione automatica della modalità Macro può essere confusa a volte

squirrel_widget_6072339

Vale ancora la pena acquistare l'iPhone 13 Pro?

Attualmente, l'Apple iPhone 13 Pro rimane il miglior iPhone che si possa comprare con tutte le ultime e più grandi caratteristiche. Potrebbe avere più di sei mesi ormai, ma questo non è un problema. Rimane un eccellente performer in tutte le aree, e, se non altro, è migliorato grazie alle nuove caratteristiche che sono arrivate con gli aggiornamenti di iOS da quando è stato lanciato.

La ragione principale per non comprare l'iPhone 13 Pro ora è il potenziale che il suo successore potrebbe offrire - anche se non sappiamo ancora cosa sia. Ci sono un certo numero di rapporti che suggeriscono che l'iPhone 14 Pro potrebbe vedere un aggiornamento del design più grande di quello dell'iPhone 13 Pro, anche se, quindi aspettare fino alla fine dell'anno per il nuovo iPhone Pro potrebbe offrire alcuni cambiamenti più interessanti.

Se non puoi aspettare, l'iPhone 13 Pro è ancora un iPhone superbo, e lo sarà per qualche tempo.

Design e display

  • 6,1 pollici 'Super Retina' XDR OLED, risoluzione 2532 x 1170 (460ppi), luminosità massima 1200nits
  • Tecnologia display Apple ProMotion (frequenza di aggiornamento adattiva 10-120Hz)
  • Quattro opzioni di colore: Grafite, Oro, Argento, Blu Sierra
  • Dimensioni: 146.7 x 71.5 x 7.65mm / Peso: 204g
  • Materiali in acciaio inossidabile e vetro

A tutti gli effetti il design dell'Apple iPhone 13 è lo stesso del suo predecessore. Avrebbe potuto facilmente essere chiamato iPhone 12S per la sua mancanza di differenze, in realtà, ma ci sono cambiamenti per coloro che guardano abbastanza da vicino.

Sulla parte anteriore, la tacca che ospita la fotocamera frontale, il Face ID e altri sensori, si è ridotta di circa il 20 per cento - offrendo un taglio molto più stretto ma più alto.

Pocket-lintRecensione iPhone 13 Pro: una lezione di perfezionamento foto 21

Nel frattempo la parte posteriore vede l'involucro della fotocamera - che ospita ancora tre lenti della fotocamera principale - diventare più grande e sporgere leggermente più che in precedenza, il che significa che le custodie del vostro iPhone 11 o iPhone 12 non si adattano.

Questi cambiamenti, più un leggero aumento della capacità della batteria, significano che l'iPhone 13 Pro è ora anche più pesante delle versioni precedenti. Ora è quasi il doppio del peso dell'iPhone 5 - se riesci a ricordare così lontano - ma il peso di circa 200g non è troppo ingombrante. Come sono cambiati i tempi, eh?

Disponibile in cinque colori adulti - c'è Graphite, Gold, Silver, Sierra Blue e Alpine Green - "diventare professionista" significa che non si può essere troppo colorati. Non ci sono opzioni rosa o Starlight qui, grazie mille, dovrai guardare l'iPhone 13 mini per quello.

Il design dell'iPhone 13 Pro è familiare, ma è anche robusto - qualcosa che è sostenuto dalla valutazione IP68 resistente all'acqua e alla polvere e dal nuovo vetro più duro.

Il grande cambiamento in termini di display dell'iPhone 13 Pro è l'introduzione della tecnologia ProMotion di Apple - come introdotto per la prima volta nella gamma iPad Pro nel 2017 - per la prima volta in qualsiasi iPhone.

Pocket-lintRecensione iPhone 13 Pro: una lezione di perfezionamento foto 15

Questa tecnologia permette al display di adattare automaticamente la frequenza di aggiornamento in base al contenuto sullo schermo. Si parte da 10Hz e si arriva fino a 120Hz, proprio come si trova nella maggior parte dei telefoni Android degli ultimi due anni, adattato a seconda del tipo di contenuto che è sul display. Gli schermi più vecchi sarebbero in genere solo a 60Hz, quindi si ottiene un potenziale raddoppio dei fotogrammi per una maggiore fluidità.

Quel numero massimo di 120Hz è particolarmente eccitante per i giocatori perché può risultare in una grafica più fluida, a seconda del gioco. I benefici possono essere visti anche altrove, come quando si fa scrolling sui social media, si naviga sul web, o in generale si usa qualsiasi app che ha molto movimento sullo schermo.

Certamente rende l'esperienza più fluida, anche se proprio come alcune persone non possono vedere i benefici dell'Ultra-HD rispetto all'HD fino a quando non viene indicato, alcuni probabilmente non noteranno l'aggiornamento di cui stanno godendo. Fianco a fianco con l'iPhone 12 Pro lo farete assolutamente, ma non è così che questi dispositivi vengono utilizzati nella vita reale.

ProMotion è un altro perfezionamento di quello che è già un ottimo display, ma forse non così evidente come se Apple avesse dato al display dell'iPhone 13 Pro un'opzione always-on, o aggiunto il supporto dello stilo Apple Pencil per coloro che sono desiderosi di prendere appunti proprio come possono su un iPad.

Oltre a ProMotion, l'iPhone 13 Pro dispone di molte delle solite parole d'ordine della tecnologia di visualizzazione Apple per offrire un'esperienza nitida e vivida che rende tutto pop: ampio colore (DCI-P3 gamut), True Tone, un rapporto di contrasto di 2.000.000:1, e fino a 1.200 nits di luminosità massima per quei momenti di riproduzione ad alta gamma dinamica (HDR). Questo significa che è praticamente tutto qui - non c'è una tecnologia dello schermo che Apple offre attualmente che non sia in questo elenco .

Hardware e prestazioni

  • 128/256/512GB/1TB di memoria
  • Ricarica wireless e MagSafe
  • Processore A15 Bionic
  • 5G e Wi-Fi 6

Un nuovo processore - l'A15 Bionic - alimenta l'esperienza dell'iPhone 13 Pro, ma sta diventando sempre più difficile vedere gli aumenti di velocità tra le generazioni. Apple è stata vaga su quanto miglioramento ci sia realmente da vedere rispetto ai modelli precedenti - e i nostri test di base suggeriscono che è solo circa il 15 per cento più veloce del precedente iPhone 12 Pro (come alimentato dal processore A14 Bionic).

Per un momento: il processore A15 qui presente è diverso dall'A15 che si trova nell'iPhone 13 o 13 mini standard grazie all'aggiunta di un'unità di elaborazione grafica (GPU) extra - sono cinque core contro quattro - ma in realtà non lo vedrete nella maggior parte dei casi d'uso reali.

Ricordate che la raffinatezza è il nome del gioco qui. E l'A15 è molto veloce ed efficiente. Le app si caricano rapidamente. Le pazze cose computazionali nelle foto e nei video funzionano tutte senza problemi. In breve: è improbabile che l'iPhone 13 Pro faccia fatica con qualsiasi compito a portata di mano.

Pocket-lintRecensione iPhone 13 Pro: una lezione di perfezionamento foto 8

Al di là del processore non è cambiato molto però. Ci sono quattro dimensioni di archiviazione: 128GB, 256GB, 512GB, e ora una nuova opzione da 1TB da riempire. Siate cauti nella scelta, però, perché coloro che cercano di approfittare del ProRes, un formato di compressione video di alta qualità ancora da rilasciare, vorranno optare per 256GB di storage o più per ottenere la registrazione 4K. Perché? Per le dimensioni dei file. ProRes ha bisogno di circa 6GB per un singolo minuto di filmato. Se compri un portatile da 128GB sarai limitato a registrazioni a 1080p, non a 4K.

Come prima c'è il 5G, Wi-FI 6 (802.11ax), Bluetooth, il chip U1 di Apple per la consapevolezza spaziale, e la ricarica MagSafe wireless per mantenere il tutto alimentato. Coloro che vogliono il supporto eSIM o Dual SIM avranno anche quello.

Apple potrebbe aver fatto il passaggio all'USB-C sulla gamma iPad (l'iPad standard sta ancora resistendo però) ma non ha ancora fatto la mossa per l'iPhone. C'è ancora una porta Lightning sul fondo del telefono infilata tra le due griglie dell'altoparlante. Forse USB-C entrerà in gioco per l'iPhone 14, dobbiamo solo aspettare e vedere...

Telecamere

  • Quadrupla fotocamera posteriore:
    • Principale (26mm): 12 megapixel, apertura f/1.5, dimensione dei pixel 1.9µm, autofocus a doppio pixel (PDAF), stabilizzazione del sensore (OIS)
    • Ultra-wide (0.5x; 13mm): 12MP, f/1.8, PDAF
    • Zoom (3x; 77mm): 12MP, f/2.8, PDAF, OIS
    • Scanner LiDAR
  • Modalità macro, modalità notturna, modalità video cinematografica, stili fotografici
  • Supporto ProRes "in arrivo

Apple continua a concentrarsi sull'esperienza della fotocamera con l'iPhone 13 Pro, offrendo nuove modalità fotografiche, filtri e opzioni video. È qui che gli utenti dell'iPhone 12 Pro noteranno il maggior cambiamento.

Pocket-lintRecensione iPhone 13 Pro: una lezione di perfezionamento foto 3

Come in precedenza ci sono tre lenti principali sul retro, accanto a un flash e un sensore LiDAR, e le telecamere sono alloggiate in un involucro leggermente più grande che sporge ancora di più dalla parte posteriore rispetto a prima - l'iPhone 13 Pro non si siede più piatto sul nostro caricatore wireless Belkin, per esempio - perché ci sono modifiche ai valori di apertura massima e allo zoom nel dispositivo più recente.

Tutti e tre i sensori offrono risoluzioni di 12 megapixel, ma gli obiettivi offrono tre opzioni di ripresa molto diverse: ultra-wide, standard wide e tele zoom. La combinazione di questi offre anche uno zoom 6x quasi senza soluzione di continuità - otticamente parlando il tele è solo 3x però - mentre si zooma attraverso i vari obiettivi ignari che si sta cambiando sistema di telecamere mentre lo si fa.

È solo quando l'iPhone 13 Pro passa automaticamente alla nuova funzione macro che si nota qualcosa di diverso sullo schermo - solo per una frazione di secondo, ma è ancora qualcosa che può essere un po' stridente a volte. La macro permette di scattare da soli 2 cm di distanza dal soggetto e apre le porte al mondo della fotografia ravvicinata per coloro che sono interessati. Abbiamo alcuni suggerimenti e trucchi per scattare in Macro che puoi leggere.

I tre nuovi obiettivi fanno molto di più che permetterti di ingrandire l'azione. Le aperture migliorate significano che può entrare più luce, il che significa che una risposta più rapida dell'otturatore è plausibile, il che può aiutare a ridurre la sfocatura dell'immagine - soprattutto in condizioni di scarsa luminosità.

Ad aiutare ulteriormente le cose c'è la doppia stabilizzazione ottica dell'immagine e la stabilizzazione a spostamento del sensore, e questo prima di iniziare a prendere in considerazione tutte le correzioni computazionali che Apple sta applicando con il nuovo processore A15 Bionic.

I risultati sono impressionanti, con foto nitide e dettagliate. Per non parlare del fatto che è quasi senza sforzo per scattare, che è uno dei grandi punti di forza di Apple contro la concorrenza. No, potrebbe non avere la più alta delle risoluzioni, ma non sarete preoccupati per questo, data la facilità d'uso. Che si tratti di scattare in una giornata luminosa e soleggiata, o quando è nuvoloso, o in condizioni di scarsa luminosità, non abbiamo ancora sperimentato alcun problema.

Apple ha anche fatto un passo avanti con qualcosa chiamatoStili fotografici. Più che semplici filtri che si possono applicare a una foto prima o dopo il fatto, questo considera i livelli all'interno di una foto, quindi applica il filtro solo agli elementi che ritiene necessario applicare, aiutando a proteggere cose come i toni della pelle.

Ci sono quattro stili fotografici da selezionare - Contrasto ricco, Vibrante, Caldo e Freddo - con la possibilità di personalizzare ulteriormente le impostazioni per soddisfare il tuo stile. Anche se siate avvertiti: è possibile applicare la funzione solo prima di scattare una foto e una volta scattata non è possibile rimuoverla. Fortunatamente i risultati sono sottili, quindi non vi ritroverete con un rovinoso effetto di bypass sbiancante o qualcosa del genere.

Forse la più grande nuova caratteristica da urlo è la modalità Cinematic. Molto simile alla modalità Ritratto per i video, applica l'effetto di sfocatura agli oggetti in primo piano oltre a quelli sullo sfondo, così i volti dei tuoi soggetti rimangono a fuoco mentre si muovono nell'inquadratura, sfocando dolcemente tutto il resto per darti una pronunciata profondità di campo. Selezionata automaticamente per impostazione predefinita, questa modalità permette anche di cambiare la messa a fuoco durante le riprese, o di modificarla in seguito tramite un'interfaccia.

I risultati possono essere buoni ma certamente non sempre perfetti. Molto simile alla modalità Ritratto per le foto, la sfocatura è incline a diventare eccessiva a volte, il che può fare un casino totale delle cose. Volti multipli in uno scatto possono confondere il sistema, per esempio, così come altri oggetti mentre cerca di agganciare tutti i potenziali soggetti. Quando lo fa bene i risultati sono molto impressionanti, ma siate preparati al fatto che possa sbagliare ugualmente. Fortunatamente è possibile rimuovere o ridurre l'effetto se non ha funzionato come si voleva. La nostra sensazione è che questa modalità sarà usata solo da una manciata di utenti piuttosto che dalle masse.

Durata della batteria

  • Ricarica rapida tramite caricatore opzionale da 20W
  • 1,5 ore in più di durata della batteria rispetto all'iPhone 12 Pro

Se hai già avuto un iPhone, allora saprai che nella prima settimana è sempre difficile determinare le capacità della batteria. Installare applicazioni e scaricare migliaia di immagini può essere un processo impegnativo per iniziare, mentre più cicli di batteria sono utili per lasciare che il dispositivo si assesti.

Eppure, l'iPhone 13 Pro sostiene di fornire circa 1,5 ore in più di durata della batteria per carica rispetto all'iPhone 12 Pro era in grado di fornire. Sarete anche in grado di caricare il telefono fino al 50 per cento in soli 30 minuti se si utilizza un adattatore opzionale 20W - è leggermente più lento utilizzando il caricatore MagSafe 15W.

Speciale Settimana del gioco su PC in associazione con Nvidia GeForce RTX - Pocket-lint Podcast 154

Pocket-lintRecensione iPhone 13 Pro: una lezione di perfezionamento foto 18

Nel nostro utilizzo, la durata della batteria è buona, con i soliti colpevoli come il 5G, i video 4K, i giochi e le app dei social media che continuano ad essere i più esigenti. Un'intera giornata passata a filmare e fotografare ad una festa locale ci ha fatto scendere al 10 per cento della batteria alle 10 di sera. Non è la fine del mondo, ma se aggiungiamo il 5G e i social media, sarà difficile arrivare alla mattina dopo. E il 5G è davvero un mangia-batterie. Ogni volta che l'abbiamo usato sull'iPhone 13 Pro la durata della batteria si esaurisce velocemente. Se hai intenzione di prendere un taxi fino a casa tardi e hai bisogno del tuo telefono, allora spegnilo.

Il 5G ha davvero bisogno di un sacco di potenza, qualcosa di cui siamo diventati fin troppo consapevoli avendo usato l'iPhone 12 Pro per l'ultimo anno. La batteria extra nell'iPhone 13 Pro è benvenuta - un essenziale, davvero - ma se vi piace bruciare l'olio di mezzanotte e utilizzare il vostro iPhone mucchi, allora dovrete ancora costruire in piani di ricarica di backup per essere sicuri.

Software

  • iOS 15

L'Apple iPhone 13 Pro gira su iOS 15, che è disponibile per tutti i dispositivi iPhone (dall'iPhone 6S in poi). Ci sono alcune caratteristiche extra sull'iPhone 13 che non troverete sui vecchi modelli, tuttavia, come la modalità video Cinematic e gli stili fotografici nell'app fotocamera, ma per il resto l'esperienza è familiare.

Potete leggere tutti i cambiamenti che la build del software porta nella nostra caratteristica separata, ma l'unica cosa che vorremmo dire è che siamo piacevolmente sorpresi da quanto ci piacciono le notifiche più sottili e più tempestive consegnate sulla schermata di blocco, oltre a quanto velocemente ci siamo abituati allo spostamento della barra degli URL del browser Safari. Dategli una possibilità - a volte il cambiamento è un bene.

Per ricapitolare

In definitiva, sembra che gli iPhone 2021 di Apple siano tutto un perfezionamento piuttosto che offrire qualcosa di nuovo. Questo non sarà eccitante per coloro che sono ansiosi di ottenere nuovi giocattoli e tecnologia, ma l'iPhone 13 Pro è il telefono Apple più raffinato che si possa comprare - quindi se siete nel mercato per un aggiornamento da una vecchia generazione, allora sarà ancora veramente impressionante.

Scritto da Stuart Miles. Modifica di Conor Allison.