Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - ZTE ha rivelato la sua tecnologia di fotocamera selfie sotto il display di seconda generazione alla conferenza MWC Shanghai 2021, secondo l account Weibo dellazienda. La nuova tecnologia presumibilmente riduce leffetto foschia nellarea di visualizzazione sopra la fotocamera.

LAxon 20 5G , il primo grande smartphone di ZTE con una fotocamera selfie sotto il display, non ci ha entusiasmato. Nella nostra recensione, abbiamo notato che ZTE è un cenno al futuro, mostrando una convincente fotocamera sotto lo schermo e offrendo prestazioni di lunga durata e ampie in un pacchetto abbastanza conveniente. È nei dettagli - regolazione automatica della luminosità e cornice dello schermo simile a una cornice - ma, alla fine, abbiamo chiamato le fotocamere così così e abbiamo detto che a volte mancano il bersaglio.

-

Ora, lazienda cinese sta introducendo la sua tecnologia di fotocamera selfie sotto il display di seconda generazione, completa di un aumento della densità di pixel nellarea dello schermo sopra la fotocamera selfie (da 200PPI a 400PPI). Anche larea sopra la fotocamera selfie e il resto dellarea del display è descritta come "più coerente" di quella che abbiamo visto sullAxon 20 5G dello scorso anno, secondo le traduzioni automatiche dellannuncio MWC 2021 di ZTE.

Miglior smartphone 2022: testiamo, valutiamo e classifichiamo i migliori telefoni cellulari disponibili per l'acquisto

ZTE ha anche annunciato la tecnologia di sblocco facciale 3D sotto il display alla conferenza di Shanghai, definendolo il primo scanner a luce strutturata 3D sotto il display al mondo. ZTE ha indicato che la sua soluzione sotto-display può essere utilizzata per il riconoscimento facciale 3D e possibilmente anche per la modellazione 3D, la realtà aumentata e i pagamenti.

Scritto da Maggie Tillman.