Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Per quanto riguarda le skin Android, poche hanno un approccio così pesante come la skin MIUI di Xiaomi. C'è molto da fare e alcune cose potrebbero non comportarsi nel modo in cui siete abituati o non assomigliare a ciò che avete imparato a conoscere.

Quindi, se avete un dispositivo Xiaomi della serie 12 o qualsiasi altro telefono con l'ultima build MIUI basata su Android 12, c'è molto da modificare per renderlo vostro. Guardate il video qui sotto o continuate a leggere per una guida scritta:

1. Riportare la vecchia tonalità di notifica

Nella sua ultima versione di MIUI, Xiaomi ha cambiato le cose per quanto riguarda le notifiche e i toggle delle impostazioni rapide. Passando il dito da destra verso il basso si avvia il "Centro di controllo", che consente di selezionare rapidamente alcune impostazioni, mentre passando il dito a sinistra si accede alle notifiche.

squirrel_widget_6654549

Tuttavia, se volete che le cose tornino come una volta, con le notifiche e le impostazioni rapide che scendono con un solo passaggio, potete farlo. Basta andare in Impostazioni > Notifiche e Centro di controllo. Trovate "Stile del centro di controllo" e scegliete "Vecchia versione". Ora, quando si passa il dito verso il basso, vengono visualizzati i toggle delle impostazioni e le notifiche nel modo tradizionale di Android.

2. Aggiungere i controlli della casa intelligente al Centro di controllo

Se decidete che il nuovo design del centro di controllo vi piace, potete renderlo ancora più utile aggiungendo i comandi per la casa intelligente. Ad esempio, se avete installato Google Home, potete aggiungere i comandi di Google Home per accendere e spegnere facilmente i prodotti smart home collegati.

Basta andare in Impostazioni > notifiche e centro di controllo e selezionare "Casa intelligente". Se avete installato Google Home, dovreste vedere apparire "Home" nell'elenco. Toccatelo e ora, quando scendete nel centro di controllo, si aprirà un grande widget di controllo per i vostri dispositivi.

3. Impedire a MIUI di scansionare le app del Play Store dopo l'installazione

Quando si installano applicazioni sul telefono Xiaomi, MIUI esegue una scansione del download per verificare che sia sicuro. Tuttavia, questa operazione non è necessaria per le app del Play Store, poiché in genere sono tutte sicure da installare grazie alla verifica di Play Protect. Fortunatamente, è possibile disattivare la scansione.

Il modo più semplice per farlo è andare sul Play Store e trovare un'applicazione o un gioco che si desidera installare. A questo punto, scaricatela e installatela e, quando vedete la schermata di scansione, premete l'ingranaggio delle impostazioni nell'angolo in alto. Disattivate l'opzione "Scansiona le app dal Google Play Store" e non vedrete più l'interfaccia di scansione quando scaricate nuove app.

4. Sfocatura delle anteprime delle app

Quando si accede alla schermata delle applicazioni recenti passando il dito verso l'alto e tenendolo premuto, vengono visualizzate le anteprime delle app, ma a volte è possibile che si desideri sfocare le informazioni. Dopo tutto, potrebbe essere visualizzato un thread di conversazione o un'informazione personale. Per sfocarle, recatevi nelle impostazioni della schermata iniziale pizzicando due dita sulla schermata iniziale e toccando l'ingranaggio delle impostazioni. Ora toccate "Altro".

Scorrere verso il basso fino a visualizzare l'opzione "Sfuma anteprime app". Toccatela e selezionate le app che desiderate sfocare nella visualizzazione delle app recenti.

5. Impedire che le app appena scaricate appaiano nella schermata iniziale

Per impostazione predefinita, quando si installa una nuova app sullo Xiaomi 12 Pro, viene visualizzata un'icona nella schermata iniziale. Se vi piace tenere le app organizzate, questo non è ovviamente l'ideale. Tuttavia, è possibile impedirne la comparsa se il cassetto delle app è abilitato.

Scorrete quindi verso l'alto il cassetto delle applicazioni e toccate l'icona del menu a tre righe in alto a destra. Ora disattivate l'interruttore accanto a "Posiziona le nuove app nella schermata iniziale". Ora, ogni volta che si scarica una nuova app, questa non apparirà più sulla schermata iniziale. Andrà semplicemente nel cassetto delle app.

6. Scegliere manualmente la frequenza di aggiornamento dello schermo

Quando si configura il telefono Xiaomi per la prima volta, la frequenza di aggiornamento del display viene automaticamente impostata per cambiare in modo dinamico in base al contenuto del display. Questo aiuta a risparmiare la batteria. Tuttavia, se, per qualsiasi motivo, si desidera forzare l'aggiornamento a un valore più alto o più basso, è possibile impostarlo in questo modo.

Se si desidera che la frequenza di aggiornamento sia costantemente a 120Hz per vedere l'impatto sulla nitidezza e sulla fluidità, andare su Impostazioni > Schermo > Frequenza di aggiornamento e scegliere "Personalizzato". Qui è possibile scegliere tra 60Hz, 90Hz e 120Hz.

7. Misurare la frequenza cardiaca

Sì, avete letto bene. Lo Xiaomi 12 Pro è in grado di misurare la frequenza cardiaca e lo fa con il sensore di impronte digitali integrato nel display. Basta andare su Impostazioni > Funzioni speciali, quindi scegliere "Frequenza cardiaca".

Premere "Start" e poi tenere il pollice sull'area dello scanner di impronte digitali del display. Non suggeriamo però di usarlo come scanner della frequenza cardiaca principale, perché rispetto ai dati HR del nostro smartwatch, era ben lontano dall'essere preciso, o addirittura coerente.

8. Finestre app fluttuanti

Un'altra cosiddetta "funzione speciale" è quella delle finestre fluttuanti delle applicazioni. Non è necessario fare nulla per attivarla. Basta andare nella vista delle applicazioni recenti e premere a lungo sull'anteprima dell'app che si desidera come finestra fluttuante per vedere apparire alcuni pulsanti fluttuanti. Toccate quello che sembra un piccolo quadrato all'interno di uno più grande.

Esistono anche altri metodi per avviarla. Ad esempio, se si desidera un'applicazione che non è aperta nella visualizzazione delle applicazioni recenti, si può aprire la visualizzazione delle applicazioni recenti e si dovrebbe vedere una scheda con la dicitura "Finestre fluttuanti" in alto. Toccatela e scegliete l'app desiderata. È anche possibile trascinare verso il basso la barra di notifica di qualsiasi app che appare sullo schermo mentre si utilizza il telefono.

A questo punto l'applicazione apparirà come una finestra fluttuante sopra qualsiasi cosa sia presente sullo schermo. È possibile ridimensionarla trascinando uno degli angoli inferiori, spostarla trascinandola dalla barra superiore o riempire lo schermo trascinando la barra inferiore. Molto comodo.

9. Fantastiche transizioni per la schermata di blocco

Questa non è esattamente una novità, ma è una delle cose che preferiamo su un dispositivo MIUI. Si chiama "Super wallpapers" e significa essenzialmente che il display sempre attivo, lo sfondo della schermata di blocco e quello della schermata iniziale passano l'uno nell'altro senza soluzione di continuità. È un effetto davvero fantastico.

Andate su Impostazioni > Sfondo e scegliete "Super sfondo". Ora dovrebbero apparire cinque opzioni. Sceglietene una e provate l'effetto toccando lo schermo per passare da una schermata all'altra. Quando trovate quello che vi piace di più, premete "Applica". Ora, al risveglio del telefono, vedrete questo fantastico effetto.

10. Riporta la classica visualizzazione delle app recenti

Se state passando da un altro telefono Android a Xiaomi per la prima volta, potreste trovare la visualizzazione a griglia nella schermata delle applicazioni recenti un po' frustrante. Tuttavia, se lo desiderate, potete cambiarla con la più classica visualizzazione orizzontale.

Basta andare in Impostazioni > Schermata iniziale e trovare "Disponi gli elementi nei Recenti". Toccate la versione orizzontale e ora avrete una visualizzazione più standard che potrete scorrere facilmente.

11. Aggiungere/rimuovere categorie di app

Se avete attivato il cassetto delle app, probabilmente avrete notato alcune schede in alto con nomi di categorie. La MIUI crea questi gruppi automaticamente e li riempie con le app pertinenti. Ma se non li volete o volete crearne di vostri, potete farlo.

Basta aprire Impostazioni > Schermata iniziale e toccare "Schermata iniziale". Ora toccate "Gestisci categorie di app". Qui è possibile utilizzare la levetta in alto per disattivare completamente le categorie, oppure rimuovere quelle che non si desiderano toccando la "X" accanto alle etichette, o ancora riordinarle trascinando le barre laterali.

Se si desidera crearne una propria, è sufficiente toccare "+ Personalizzato" in basso. Inserite un nome di categoria come "messaggistica", quindi scegliete tutte le app di messaggistica dall'elenco e toccate il segno di spunta nell'angolo superiore per confermare.

12. Toccare due volte o sollevare per svegliare

Si tratta di un'utile funzione presente in molti telefoni Android, che consente di svegliare il telefono toccando due volte lo schermo o sollevandolo semplicemente. Andate in Impostazioni > Display sempre attivo e schermata di blocco e attivate le opzioni "Alza per svegliare" e "Doppio tocco". Sono una accanto all'altra.

13. Regolare l'intensità del feedback aptico

Quando si digita sulla tastiera o si scorre su determinati elenchi e schermate, si avverte un leggero tocco. Si tratta del cosiddetto feedback aptico, di cui è possibile regolare l'intensità. Per farlo, andate in Impostazioni > Suoni e vibrazioni e scorrete verso il basso fino a visualizzare l'opzione "Feedback aptico". Disattivatela se non la volete, oppure fate scorrere il cursore verso l'alto e verso il basso fino a raggiungere il livello desiderato.

14. Modalità a una mano

Android 12 è dotato di una modalità a una mano integrata, ma la MIUI non la rende facile da trovare. Abilitandola, è possibile scorrere il dito verso il basso sullo schermo per abbassare le aree difficili da raggiungere. Per abilitare la funzione, andare su Impostazioni > Impostazioni aggiuntive > Modalità a una mano e attivarla. Ora è sufficiente scorrere verso il basso vicino al bordo inferiore.

15. Regolare la calibrazione del display

Il software di Xiaomi consente di regolare con precisione l'aspetto del display. Se si accede a Impostazioni > Display e poi a "Schema colori", è possibile scegliere tra una serie di opzioni preimpostate. Scorrendo verso il basso è possibile regolare anche la temperatura del bilanciamento del bianco.

Speciale Settimana del gioco su PC in associazione con Nvidia GeForce RTX - Pocket-lint Podcast 154

Tuttavia, se si accede alle Impostazioni avanzate è possibile scegliere tra i profili colore P3 e sRGB, per poi entrare nel vivo delle regolazioni regolando la tonalità del rosso, del verde e del blu, o anche il contrasto, la gamma e la saturazione in base alle proprie preferenze. Non preoccupatevi se sbagliate, potete semplicemente toccare "ripristina i valori predefiniti" in basso in qualsiasi momento.

Ecco quindi alcuni suggerimenti e trucchi pratici da provare. E credeteci quando vi diciamo che questo è solo un assaggio della superficie, c'è molto altro da modificare e da giocare nel software MIUI. Non abbiate quindi paura di rovistare nel menu delle impostazioni.

Scritto da Cam Bunton.