Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Dopo una serie di aggiornamenti Mark II, ora è il turno di Xperia 5 per ottenere il suo aggiornamento. Rinfrescando il modello 2019 , lXperia 5 II sembra offrire potenza dallinterno del suo corpo compatto.

Le specifiche dellXperia 5 II in molti modi rispecchiano quelle dellammiraglia Xperia 1 II , quindi questo è un telefono Snapdragon 865 5G di punta. Ma cercando di aumentare la sua posizione, Sony ha chiarito la posizione del suo display, passando dallopzione "riduzione del motion blur" dellXperia 1 II per offrire un display a 120Hz in buona fede.

È un telefono da 6,1 pollici che si attacca alla risoluzione di 1080p sul suo pannello OLED 21: 9, ma Sony ora afferma che la sua tecnologia di riduzione del motion blur può simulare invece 240 Hz, per oggetti in rapido movimento super nitidi. Ora è abbinato a un pannello di campionamento tattile a 240Hz, che secondo Sony è stato messo a punto in modo che sia più veloce dei suoi rivali.

Gran parte di questa attenzione ai giochi si riduce al fatto che Sony sponsorizza il Call of Duty Mobile World Championship, quindi Xperia sembra aumentare le sue abilità di gioco. Con questo in mente, il potenziatore di gioco dellXperia 5 II può essere impostato per ottimizzare tutto per il gioco, riducendo tutte le distrazioni e persino facendo in modo che tu non possa accidentalmente uscire dal gioco disabilitando i soliti gesti di navigazione del telefono.

Altoparlanti stereo - qualcosa in cui Sony è sempre stata brava - insieme a una presa per cuffie da 3,5 mm assicureranno che il telefono suoni bene, mentre la porta USB-C è stata configurata in modo da poter bypassare la ricarica della batteria e utilizzarla cablata per lunghi giochi sessioni, senza danneggiare la batteria. Per aiutare con la dispersione del calore cè un tappetino in grafene allinterno, mentre una batteria da 4000 mAh alimenta il telefono.

Sony MobileSony Xperia 5 II foto 2

Cè una miriade di pulsanti sul lato destro del dispositivo, tra cui il volume, il sensore di impronte digitali, un pulsante dellAssistente Google e un pulsante di scatto dedicato.

Sul retro del telefono cè una disposizione familiare di tre fotocamere, con Sony che si attiene a 16, 24 e 70 mm (ultra grandangolare, principale, teleobiettivo) e afferma che questi sono gli obiettivi principali di cui ogni fotografo avrebbe bisogno.

Ancora una volta, lattenzione sembra concentrarsi sulle funzionalità che Sony Mobile sta sollevando dalle fotocamere Alpha di Sony e non siamo sicuri che lazienda stia davvero abbracciando la fotografia mobile con la stessa prontezza di alcuni rivali.

Tutti gli obiettivi sono Zeiss con il rivestimento T* che si dice riduca i riflessi per una migliore qualità, ma ancora una volta, il gioco di Sony qui riguarda la velocità. La società afferma che lutilizzo di sensori da 12 megapixel significa che la lettura dei dati è molto più veloce di un sensore a risoluzione più elevata, quindi la messa a fuoco e lelaborazione possono essere tutte più veloci.

Cè lo scatto a raffica a 20 fps per catturare quel momento perfetto in unazione veloce, cè lautofocus con tracciamento oculare in tempo reale su persone e animali, tuttavia la grande novità è il rallentatore 4K HDR 120 fps, che dovrebbe essere nitido, fluido e nitido - e secondo per Sony, è il primo al mondo.

Il modo esatto in cui le prestazioni della fotocamera si uniranno dipenderà da molte cose e saremo sicuri di dargli un test approfondito una volta che avremo messo le mani su questo nuovo telefono.

Al momento non conosciamo il prezzo: ci aspetteremmo che sia nella fascia di prezzo di £ 699. La disponibilità esatta deve ancora essere confermata, ma stiamo guardando a metà ottobre prima che arrivi sugli scaffali.

squirrel_widget_2680362

Le migliori offerte telefoniche del Black Friday 2021: Samsung, OnePlus, Nokia e altro

Scritto da Chris Hall.