Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Lattuale modello di punta di Sony Mobile è lXperia XZ2 . Annunciato a febbraio 2018, cambia il design di Xperia e ha molta potenza. In molti modi, è un ottimo telefono.

Ma nello stesso momento in cui Sony Mobile ha annunciato il nuovo dispositivo, si parlava già di un altro dispositivo, un dispositivo a doppia fotocamera, che è stato poi annunciato (con display 4K) un paio di mesi dopo, lXZ2 Premium.

Per coloro che seguono gli alti e bassi di Sony Mobile, non sorprenderà che la società annuncerà il Sony Xperia XZ3 più avanti nel 2018, molto probabilmente allIFA di Berlino alla fine di agosto.

Ciò renderebbe il nuovo telefono la sorta di terza ammiraglia lanciata da Sony nel 2018, il che sembra del tutto tipico: a Sony Mobile piace lanciare telefoni. Molto.

Queste voci provengono da una scheda tecnica trapelata dal Giappone . Non cè modo di dire se è legittimo o meno, ma sembra che lXperia XZ3 sarà una fusione dellXZ2 e dellXZ2 Premium, il che ha assolutamente senso.

sumahoinfoSony Xz3 immagine 2

Sembra anche che apparirà in una confezione più sottile che risolve una delle preoccupazioni che abbiamo avuto sullXperia XZ2: era solo un po grassoccio rispetto ai suoi rivali Samsung, Huawei o OnePlus.

Si parla di un passaggio a 6 GB di RAM, Snapdragon 845, 10,1 mm di spessore e, avete indovinato, una doppia fotocamera con fotocamera principale da 19 megapixel f/1.8 abbinata a una fotocamera secondaria da 12 megapixel f/1.6. Il discorso di Sony è tutto sullabilità in condizioni di scarsa illuminazione, quindi supponiamo che sarà lobiettivo.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

Questo è linizio di un nuovo ciclo di voci, ma conoscendo Sony Mobile , sembra del tutto credibile.

Scritto da Chris Hall.