Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Un nuovo smartphone Sony Xperia è apparso su Geekbench , con un processore Qualcomm Snapdragon 835, 4 GB di RAM e Android 7.1.1 Nougat.

Lelenco non fornisce il nome finale del telefono, ma molti credono che sia un Xperia XZ1 e il successore dellXperia XZ del 2016. Tuttavia, Sony ha presentato i suoi piani per smartphone allinizio di questanno e dispositivi come questo avrebbero dovuto essere abbandonati.

A maggio, Sony ha detto ai suoi investitori che avrebbe abbandonato unintera linea di telefoni "Premium Standard", come Xperia X e Xperia X Compact. La mossa aveva lo scopo di lasciare i veri dispositivi di punta, come Xperia XZ Premium e XZ per il 2017.

GeekbenchSony potrebbe lavorare su un flagship Xperia Xz1 dopo lelenco di Geekbench image 2

Ma sembra che Sony non possa fare a meno di produrre più smartphone del necessario, ed è anche possibile che lXZ1 venga affiancato da una versione Compact.

Il numero di modello di questo dispositivo è G8341, mentre un secondo dispositivo con il numero di modello G8441 è stato individuato in precedenza. Si dice che il G8441 sia lXZ1 Compact e arriverà anche con un processore Snapdragon 835 con 4 GB di RAM. La differenza tra i due dispositivi è nelle dimensioni dello schermo.

Ci aspetteremmo che telefoni come XZ1 e XZ1 Compact siano telefoni "Premium Standard", quelli che si trovano appena sotto le ammiraglie "corrette", proprio il tipo di telefono che Sony ha detto che avrebbe smesso di produrre.

Se questi telefoni esistono davvero, è possibile che vengano presentati allIFA, poiché la società ha confermato che terrà il suo lancio pre-show il 31 agosto.

Offerte Apple iPhone 13: Scopri dove trovare le migliori offerte sugli smartphone più recenti

Scritto da Max Langridge.