Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Sembra che Samsung potrebbe abbandonare il suo modello di denominazione del telefono per la prossima ammiraglia Galaxy S.

In una mossa simile a quella che abbiamo visto con i telefoni della serie P di Huawei e della serie Mate, Samsung sta apparentemente saltando da S10 a S20, piuttosto che chiamarlo S11. Questo è secondo Ice Universe su Twitter; un leaker con un solido track record.

-

Questo suggerimento è rapidamente seguito da uno che chiarisce che, poiché è lanno 2020, Samsung ha deciso di avviare una nuova ondata di telefoni Galaxy con un nuovo obiettivo.

Offerte Apple iPhone 13: Scopri dove trovare le migliori offerte sugli smartphone più recenti

Lunica confusione qui è che questo stesso leaker da allora si è riferito di nuovo al telefono come Galaxy S11 , quindi sembra che nemmeno loro siano convinti al 100% che Samsung avrebbe abbandonato la sua convenzione di denominazione così facilmente.

Allo stesso tempo, anche @UniverseIce ha ribadito la sua convinzione che la gamma di telefoni verrà lanciata a febbraio.

Mentre inizialmente era abbastanza sicuro che levento di lancio si sarebbe svolto il 18 febbraio , ora crede che sia più probabile che sia l11 febbraio. Anche se sembra ancora che la data non sia ancora scritta nella pietra.

Chiaramente, per quanto riguarda il nome e la data di lancio, cè ancora molto da inchiodare e - fino a quando Samsung non lo annuncia ufficialmente - è tutto in aria.

Come abbiamo già detto, Samsung non sarebbe la prima azienda ad adottare questa nuova strategia di denominazione. Huawei ha fatto lo stesso sia con la serie P che con la serie Mate.

Con il primo, è passato da P10 a P20 e da allora ha rilasciato la serie P30. Allo stesso modo, la serie Mate è passata da Mate 10 a Mate 20, quindi Mate 30.

Per quanto riguarda Samsung, si dice che lS11/S20 presenterà unesperienza della fotocamera completamente rinnovata.

Le ultime indiscrezioni suggeriscono che vedremo un trucco a cinque fotocamere sul retro con un mega sensore da 108 megapixel e un obiettivo zoom a periscopio simile allo sforzo di Huawei e Oppo con zoom ottico 5x.

Ci aspettiamo anche di vedere tre diversi dispositivi nella gamma, simili a quelli che abbiamo visto con la serie S10. Tranne, per il 2020, tutti e tre si afferma che presentino bordi curvi su entrambi i lati del display.

Qualunque cosa accada, continueremo a coprire tutti gli sviluppi, quindi restate sintonizzati per ulteriori informazioni mentre la data di lancio si avvicina.

Scritto da Cam Bunton.