Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Potrebbe aver richiesto tempo e aver incontrato vari ostacoli, ma il 2019, finalmente, ha visto Samsung lanciare il primo telefono pieghevole Galaxy Fold. E nel 2020 ci aspettiamo il Galaxy Z Flip, il pieghevole a conchiglia, completo di un nuovo tipo di rivestimento dello schermo.

Nel dicembre 2019 abbiamo parlato dellannuncio - come ha sottolineato LetsGoDigital nella sua acquisizione di unapplicazione per il marchio Samsung - che Samsung avrebbe rivendicato lUltra Thin Glass (UTG in breve, o Samsung UTG) come proprio.

-

Allepoca ci siamo chiesti se questo nuovo vetro fosse designato per un dispositivo pieghevole, poiché il vetro non si piega. Da nessuna parte nella domanda di marchio Samsung ha fatto alcun riferimento specifico a tali dispositivi pieghevoli, a parte il "display per smartphone", ma potrebbe essere qualsiasi forma piuttosto che solo pieghevoli.

5 motivi per cui dovreste acquistare il Google Pixel 6a

Ora, secondo Max Weinbach di XDA Developers , Z Flip avrà una "piega" per annullare questo problema di piegatura. Sembra una soluzione potenzialmente sensata per noi.

Possiamo anche capire perché dovrebbe essere utilizzato UTG, in quanto è molto più resistente ai graffi rispetto al rivestimento dello schermo del dispositivo Galaxy Fold originale. Elimina anche la qualità riflettente che vedrai nei display POLED, ovvero OLED in plastica, come quella che si trova sul Moto Razr .

Ne sapremo di più prima del Mobile World Congress 2020 , poiché la rivelazione del Galaxy Z Flip è prevista in occasione di un evento l11 febbraio .

Scritto da Mike Lowe.