Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Il 5 dicembre 2019, Samsung ha depositato un marchio per il nome Samsung Tap View. Allora di cosa si tratta?

Con CES 2020 - il più grande spettacolo di tecnologia di consumo al mondo, ambientato appena un mese dopo la domanda di marchio, nel gennaio 2020 - sembra che il palcoscenico sia pronto per Samsung per rivelare una nuova tecnologia TV: un tap-to-share basato su NFC sistema che consentirà la condivisione rapida dei media dal telefono alla televisione.

Anno dopo anno Samsung ha potenziato le capacità di qualità delle immagini, con la sua linea QLED Quantum Dot lattuale serie più brillante di set consumer disponibili sul mercato. Anche se non sappiamo se quella qualità dellimmagine vedrà un altro aggiornamento per la prossima generazione, sembra che gli ultimi televisori verranno consegnati con Tap View.

Esistono già tecnologie share-to-TV, che si tratti di Google Chromecast o Miracast, ma Samsung vuole il proprio metodo per i suoi smartphone Galaxy e oltre. La domanda di marchio con lEUIPO (Ufficio dellUnione Europea per la Proprietà Intellettuale) cita infatti TV, telefoni, tablet, wearable e altro ancora.

Quindi cosa rende Tap View diverso dagli altri? Sembrerebbe proprio come dice il nome: la possibilità di toccare fisicamente per visualizzare i media da un dispositivo allaltro. Altri sistemi non dipendevano dallNFC prima dora, che è il sistema che si ritiene venga utilizzato.

Probabilmente ne sapremo di più al CES 2020, di cui Pocket-lint parteciperà.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

Scritto da Mike Lowe.