Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Il Galaxy Fold non è lunico telefono pieghevole che Samsung ha immaginato.

Martedì, alla conferenza degli sviluppatori, Samsung ha presentato un nuovo concetto di telefono pieghevole. Non ha dato un nome al dispositivo, ma ha fornito unocchiata decente; assomiglia a un classico telefono a conchiglia grazie al suo display pieghevole che si piega a metà.

Samsung lo ha descritto come un nuovo fattore di forma che sta ora "esplorando", proponendolo come un dispositivo che "starebbe facilmente in tasca", ma che cambierà anche "il modo in cui usi il telefono". Hyesoon Jeong, capo del gruppo di ricerca e sviluppo di Samsung, ha affermato che la sua azienda voleva prendere la sua tecnologia esistente per smartphone pieghevoli e rielaborarla per "diventare più compatta" e applicarla a nuovi fattori di forma del dispositivo.

Non ha dettagliato troppo il dispositivo. Non sappiamo ancora che tipo di funzionalità o hardware contenga, figuriamoci quando verrà rilasciato. Tuttavia, la società è passata dal pieghevole a un aggiornamento imminente per i suoi sforzi di One UI con Android. "Come pionieri nella categoria pieghevole, comprendiamo che ogni fattore di forma innovativo richiede unesperienza utente altrettanto innovativa", ha affermato Jeong.

Aggiungi tutto e, nonostante i primi problemi di lancio con il Galaxy Fold, Samsung ha ovviamente appena iniziato con la tecnologia e il software del display pieghevole.

Scritto da Maggie Tillman.