Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Gli assistenti vocali stanno conquistando i nostri dispositivi, ma ci sono tre principali contendenti per la corona, se siete utenti Samsung: Google Assistant, Bixby e Alexa.

Sia che abbiate un Galaxy S21, sia che abbiate un modello Galaxy più vecchio, c'è un modo per impostare Alexa come assistente predefinito sui dispositivi Samsung Galaxy.

Come impostare Alexa come assistente vocale sui telefoni Samsung Galaxy

  1. Assicuratevi di aver installato l'app Amazon Alexa e di aver effettuato l'accesso sul vostro telefono Galaxy.
  2. Controllare e installare gli ultimi aggiornamenti sul telefono.
  3. Aprire il menu Impostazioni e selezionare Applicazioni > Scegliere le applicazioni predefinite. Se non riuscite a trovarlo, cercate "app predefinite" nel menu delle impostazioni.
  4. In "App predefinite" verrà visualizzata un'opzione denominata App di assistenza digitale, selezionarla.
  5. Toccate la casella che dice "app di assistenza del dispositivo" e si aprirà con una serie di opzioni.
  6. Selezionare Alexa dall'elenco.

L'avvio dell'assistente vocale dipende da vari fattori. Se si utilizzano i pulsanti su schermo, una pressione prolungata sul tasto Home avvierà l'assistente virtuale, in questo caso Alexa, in modo semplice e rapido.

Se si utilizzano i gesti di scorrimento introdotti in Android 10, l'azione dipenderà dall'età del telefono. Se state usando un dispositivo recente, dovrete passare il dito dall'angolo inferiore dello schermo. In questo modo si avvierà Alexa. Per i telefoni più vecchi (come il Note 8, ad esempio), dovrete scorrere lentamente verso l'alto dal centro. Entrambi funzionano, basta capire esattamente cosa si deve fare sul proprio telefono.

Sebbene questo metodo non consenta di ottenere la parola d'ordine "Alexa" dal telefono, è possibile premere a lungo il pulsante o scorrere il dito e iniziare a parlare come se l'avessimo fatto. È possibile utilizzare la parola d'ordine Alexa se l'app Alexa è già aperta sul telefono.

Perché si dovrebbe volere Alexa come app di assistenza predefinita?

Significa che potete usare Alexa - e tutte le cose che Alexa conosce - rapidamente dal vostro telefono, senza dover aprire l'app.

È possibile utilizzare Alexa per controllare tutti i dispositivi della casa intelligente o interagire con i servizi impostati tramite l'app Alexa. Ciò significa che è possibile configurare la casa attorno ai dispositivi Amazon Echo e poi avere il telefono che offre le stesse cose, senza dover pensare di configurare tutto con Google o SmartThings. Certo, Google Assistant offre molte delle stesse funzioni, ma se è già in funzione con Alexa non c'è bisogno di configurarlo con Google.

Pocket-lintCome impostare il tuo Samsung Galaxy Note 9 per utilizzare Alexa anziché la foto di Google Assistant 2

È anche possibile utilizzarlo per Alexa Calling. Basta premere a lungo il pulsante e dire chi si vuole chiamare (potrebbe essere un Echo di casa propria). Se si chiama un Echo Show o un Echo Spot, si tratta di una videochiamata.

Se non siete utenti di Google Assistant e siete fan di Alexa, vale la pena di farlo, perché è una piccola scorciatoia per accedere ad Alexa sul vostro telefono Samsung!

Oppure, se proprio volete, potete avere l'Assistente Google aperto sulla parola d'ordine Ok Google e Alexa sul pulsante Home. La scelta è vostra.

Laptop Huawei, recensione del B&W Px7 S2 e altro ancora - Pocket-lint podcast ep. 160

Scritto da Chris Hall. Modifica di Adrian Willings.