Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Diverse immagini e render del Samsung Galaxy S8 sono apparsi online negli ultimi mesi e tutti hanno una cosa in comune, nessun pulsante Home frontale e scanner di impronte digitali. È stato a lungo ipotizzato che Samsung avrebbe incorporato uno scanner di impronte digitali nello schermo, ma alcuni schemi scoperti da CNET Korea suggeriscono il contrario.

I disegni mostrano un sensore di impronte digitali montato accanto alla fotocamera posteriore, che è dove Samsung si aspetta che il tuo dito si trovi naturalmente, anche se può dipendere dalle dimensioni delle tue mani e del telefono. CNET Korea cita un funzionario Samsung che ha affermato: "Il pulsante home e il sensore di impronte digitali saranno sul lato destro dellobiettivo della fotocamera se visti dalla parte anteriore".

"Il motivo per cui è a destra anziché al centro dietro è perché la maggior parte delle persone tiene il proprio smartphone nella mano destra e lindice destro tocca questa posizione".

Gli schemi fanno riferimento a due diverse dimensioni dello schermo, 5,7 pollici e tecnicamente 6,1, sebbene sia ampiamente considerato che un modello Plus presenterà uno schermo da 6,2 pollici. Samsung dovrebbe eliminare il moniker "Edge" dai suoi telefoni poiché si dice che entrambi abbiano bordi curvi.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

CNET Korea afferma anche che il Galaxy S8 avrà "tasti software" che appaiono sullo schermo per navigare nei menu e che il Galaxy S8 manterrà la porta per le cuffie da 3,5 mm, ma implementerà una porta USB di tipo C per la ricarica. Il sito dice anche che il telefono sarà rilasciato alla fine di febbraio, ma sappiamo che non verrà mostrato al Mobile World Congress . Diverse altre date sono state proposte a marzo e aprile, quindi non possiamo dire con certezza quando possiamo aspettarci di vederlo svelato.

Scritto da Max Langridge.