Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Qualcomm annuncia in genere la sua piattaforma mobile di fascia alta a dicembre di ogni anno. Nel 2020 dovrebbe essere lo Snapdragon 875, il chipset avanzato rispetto allo Snapdragon 865 del 2019.

Essendo che nulla potrà mai essere un segreto in questi giorni, le prime specifiche su SD875 sono già trapelate, tramite il sito social cinese Weibo .

Il punto chiave per SD875 è che dovrebbe essere il primo chipset a 5 nm di Qualcomm. Sono solo cinque nanometri tra i transistor, anziché i 7 nm dellattuale SD865.

Perché è importante? I transistor sono più piccoli e ravvicinati, quindi in generale sarà necessaria meno energia. Una migliore efficienza da questo probabilmente significa meno calore e meno consumo della batteria.

La perdita suggerisce anche che il chip avrà un core Cortex-X1 (a 2,84 GHz), tre core di supporto Cortex-A78 (a 2,42 GHz), insieme a quattro Cortex-A55 più efficienti dal punto di vista energetico (a 1,8 GHz). Ciò consentirà allSD875 di destreggiarsi tra i suoi usi principali a seconda dellattività da svolgere, per una migliore efficienza. Si dice anche che lo Snapdragon 875 porti la nuova grafica Adreno 660, con cache e larghezza di banda di memoria migliorate.

Come si confronta con la generazione precedente? Lo Snapdragon 875 dovrebbe offrire un aumento delle prestazioni sostenuto del 20% rispetto allo Snapdragon 865, con un aumento delle prestazioni di picco del 30%.

Tuttavia, se noterai che in qualsiasi applicazione, in base a ciò che è disponibile per i dispositivi mobili, è in discussione. Molti produttori si stanno rivolgendo al meno costoso Snapdragon 765 per fornire ampia potenza senza costi più elevati.

Speciale Settimana del gioco su PC in associazione con Nvidia GeForce RTX - Pocket-lint Podcast 154

Per ora sono tutte voci, ne sapremo di più a dicembre 2020 quando Qualcomm rivelerà ufficialmente i suoi piani futuri per i chipset.

Scritto da Mike Lowe.