Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Oppo ha tolto il velo alla sua ultima serie di smartphone leader di settore e per questanno cè un leggero rinnovamento dellapproccio adottato nel 2020 con la serie Find X2 .

Il fiore allocchiello della famiglia Find X3 è, ovviamente, il Find X3 Pro e ha praticamente tutte le migliori specifiche che speri di trovare in un telefono ultra-premium.

Trova X3 Pro - £ 1099

Come era trapelato nelle settimane precedenti il lancio, il design si allontana dallaspetto annoiato della "fotocamera in un rettangolo sporgente" utilizzato da ogni altro produttore di smartphone.

Oppo/Pocket-lintOppo Find X3 Pro, X3 Neo e X3 Lite annunciati foto 1

Invece, Oppo ha usato un pezzo di vetro e lo ha curvato per formare una rampa senza soluzione di continuità fino allalloggiamento della fotocamera.

Lo schermo da 6,7 pollici sulla parte anteriore ha una risoluzione QHD+ e leggermente curvo ai bordi ma, cosa ancora più importante, può raggiungere frame rate fino a 120 fps con la sua frequenza di aggiornamento adattiva di 120 Hz.

Con una luminosità di picco di 1300 nit e la certificazione HDR10+, promette di essere un pannello brillante per tutti i tipi di contenuti. Che si tratti degli ultimi spettacoli HDR su Netflix o di giochi ad alta frequenza di aggiornamento sul Play Store, ti copre.

È alimentato internamente dallultimo chipset Qualcomm: lo Snapdragon 888 . Ha anche 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione e una batteria da 4500 mAh piuttosto potente che può caricarsi molto rapidamente con una connessione cablata da 65 W o un supporto wireless da 30 W.

Per quanto riguarda le fotocamere, Oppo sta rivoluzionando un po le cose inserendo lo stesso sensore Sony da 50 megapixel sia nella fotocamera principale che in quella ultra-wide.

Quelli uniti da una fotocamera con zoom ottico 2x e un micro obiettivo che si comporta un po come un microscopio, portandoti direttamente nelle fibre del tessuto o nei sub-pixel di un display.

Oppo/Pocket-lintOppo Find X3 Pro, X3 Neo e X3 Lite annunciati foto 2

Trova X3 Neo e Lite - rispettivamente £ 699 e £ 379

Mentre lanno scorso il "Neo" era alimentato da un chip di fascia media, la serie X3 ha cambiato questo approccio e, invece, ha inserito allinterno il processore di punta dellanno scorso.

Ciò significa che hai un potente processore Snapdragon 865 allinterno e condivide molte delle stesse caratteristiche del modello Pro. In particolare, ottieni una batteria da 4500 mAh con ricarica rapida cablata da 65 W più 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione.

Hai anche uno schermo compatibile con HDR10+, anche se, con il telefono più piccolo e sottile, il display è da 6,55 pollici e FHD+ con una luminosità massima di 1100 nit.

È 90Hz, non 120Hz, e anche le fotocamere sul retro sono leggermente diverse. Ha la stessa fotocamera principale da 50 megapixel e un teleobiettivo da 13 megapixel, ma un ultra grandangolare da 16 megapixel a risoluzione inferiore. Ha anche un obiettivo macro separato da 2 megapixel.

Per quanto riguarda il Lite, è il bambino del gruppo, ma ha ancora uno schermo OLED FHD + 90Hz e attraente per il suo prezzo. Inoltre viene fornito con la fantastica ricarica cablata SuperVOOC 2.0 da 65 W.

La sua batteria da 4300 mAh ha una capacità inferiore rispetto alle altre due e ha il potente processore Snapdragon 765G allinterno ma "solo" 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione.

La configurazione della fotocamera è completamente diversa. Non cè una fotocamera con teleobiettivo zoom. Invece, lo snapper principale da 64 megapixel è affiancato da un sensore ultra-wide da 8 megapixel e macro e monocromatico da 2 megapixel.

Nel complesso, tutti e tre i telefoni suonano molto interessanti per i loro prezzi e offrono un valore migliore rispetto alla generazione precedente. In particolare il Neo e il Lite con la loro potenza di elaborazione e impostazioni della fotocamera migliorate.

Scritto da Cam Bunton.