Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - OnePlus ha già rivelato il suo prossimo flagship premium per il 2022; OnePlus 10 Pro è stato lanciato ufficialmente in Cina all'inizio dell'anno.

Mentre stiamo ancora aspettando che venga rilasciato nei mercati al di fuori del suo paese d'origine, c'è un altro enigma da risolvere: dov'è il modello normale e non Pro di quest'anno?

Il produttore non ha nemmeno accennato all'esistenza di un OnePlus 10, ma c'è la possibilità che tutto diventi chiaro nel prossimo futuro.

Una voce recente suggerisce che OnePlus si sta preparando a lanciare un telefono con nome in codice "Oscar" ad un certo punto verso la fine della primavera.

Le informazioni arrivano attraverso un informatore frequente Yogesh Brar, che ha detto a 91Mobiles che questo dispositivo sarà nella serie numerata di telefoni. Ciò significa che è nella serie OnePlus 10 da qualche parte.

Poiché il 10 Pro è già ufficiale, è logico che potrebbe essere il OnePlus 10 non Pro.

Allo stato attuale, queste sono tutte le informazioni che vengono condivise al momento: che un nuovo telefono è in arrivo, si chiama "Oscar" e potrebbe essere OnePlus 10.

Se lo è, possiamo aspettarci che alcune, ma non tutte, le specifiche corrispondano a quelle di OnePlus 10 Pro.

Negli anni precedenti, il modello normale non Pro presentava la stessa potenza di elaborazione e batteria del Pro, ma con un display con risoluzione Full HD+, anziché Quad HD+, e una fotocamera leggermente diversa. È anche un po' meno costoso.

Se la voce è accurata e le informazioni sono valide, possiamo aspettarci di vedere ulteriori prove dell'esistenza di OnePlus 10 nelle prossime settimane e mesi.

Offerte Apple iPhone 13: Scopri dove trovare le migliori offerte sugli smartphone più recenti

Scritto da Cam Bunton.