Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Dopo aver mostrato ufficialmente alcune delle caratteristiche di design di OnePlus 10 Pro , OnePlus ha ora continuato a fornire informazioni ufficiali a goccia, proprio come fa sempre prima del lancio di un importante telefono.

Le informazioni di oggi sono una scheda tecnica quasi completa. O almeno, un foglio di quasi tutte le specifiche importanti che influiscono sulle prestazioni del telefono. La maggior parte è esattamente ciò che ci aspettavamo da un po' di tempo, grazie a una serie di fughe di notizie in vista del lancio.

L'azienda continuerà a fare affidamento su Hasselblad per l'elaborazione del colore con la cosiddetta "fotocamera Hasselblad per dispositivi mobili di seconda generazione". Questo è composto da tre telecamere.

Sarà caratterizzato da una fotocamera da 48 megapixel, 50 megapixel e 8 megapixel (probabilmente con lunghezze focali di zoom grandangolare, ultrawide e teleobiettivo), con doppio OIS. Sebbene non sia esplicitamente dichiarato, ciò probabilmente significa che gli obiettivi zoom primario e teleobiettivo sono stabilizzati otticamente. La fotocamera selfie è da 32 megapixel.

All'interno, dovrebbe esserci molta potenza e velocità, guidate principalmente dal chipset Snapdragon 8 Gen1 , che lo rende uno dei primi telefoni a utilizzare l'ultima piattaforma di punta di Qualcomm.

È affiancato dalla veloce RAM LPDDR5 e dall'archiviazione UFS 3.1 e ha un display AMOLED in grado di raggiungere frequenze di aggiornamento fino a 120Hz che presenta anche la tecnologia LTPO.

La batteria da 5.000 mAh aumenta la capacità di 500 mAh rispetto ai telefoni OnePlus della generazione precedente e, come è consuetudine per l'azienda, offre una ricarica super veloce.

È qui che vediamo una delle prime prove che confermano che OnePlus e Oppo vengono gestiti come un'unica azienda . Perché invece di chiamarlo "Warp Charge", OnePlus lo elenca come "80W SuperVOOC". Il produttore non lo ribattezza più.

Ancora più importante, la ricarica cablata da 80 W dovrebbe significare velocità ancora più elevate rispetto alla precedente versione da 65 W, che era già molto rapida. E quest'anno si è aggiunta la ricarica wireless AirVOOC da 50 W davvero veloce.

Per la versione wireless, quasi sicuramente richiederà un supporto di ricarica proprietario e uno che sarà un extra opzionale, non verrà fornito con il telefono di serie.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

Come già sapevamo, si ribadisce che il telefono eseguirà OxygenOS 12 basato su Android 12, con un'interfaccia e funzionalità software che ricordano molto da vicino ColorOS 12 .

Oltre a ciò, l'ultima informazione che vale la pena sapere è che il telefono sarà leggermente più piccolo di OnePlus 9 Pro . Con 163 x 73,9 x 8,55 mm, è leggermente più sottile, più stretto e più corto del precedente flagship.

Stiamo parlando solo di frazioni di millimetri qui, ma potrebbe essere sufficiente per renderlo un po' più agile nel palmo.

OnePlus 10 Pro verrà lanciato in Cina l'11 gennaio, a quel punto l'azienda colmerà eventuali lacune non ancora rivelate. Cioè se non lo fa prima di allora.

Scritto da Cam Bunton.