Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - OnePlus ha annunciato di recente che avrebbe unito il suo team software con quello di Oppo per aiutare a migliorare i suoi aggiornamenti software.

Il primo frutto di questa relazione è limpegno del produttore a supportare i dispositivi esistenti e futuri più a lungo di quanto fosse possibile in precedenza.

In particolare, ciò significa che i telefoni della gamma di punta - da OnePlus 8 in poi (compresi i modelli "T" e "R") - riceveranno tutti tre principali aggiornamenti Android e quattro anni di aggiornamenti di sicurezza.

Se hai acquistato un dispositivo della serie OnePlus 9 questanno, ciò dovrebbe significare che otterrai Android 12, 13 e 14, dandoti un telefono che continuerà a sentirsi fresco fino al 2023; con patch di sicurezza supportate più a lungo per tenerti protetto.

POCKET-LINT VIDEO OF THE DAY

I piani di aggiornamento sono leggermente diversi per la serie Nord. Quelli con un telefono della serie Nord o Nord CE riceveranno due importanti aggiornamenti Android e tre anni di aggiornamenti di sicurezza.

Per quanto riguarda la serie Nord N (N10 e N100 ecc.), riceveranno un importante aggiornamento Android e tre anni di aggiornamenti di sicurezza.

Nel suo post della community in cui ha annunciato questa mossa, OnePlus afferma che questa situazione di aggiornamento migliorata è stata abilitata da OnePlus che integra la sua base di codice OxygenOS con quella di ColorOS di Oppo.

Ciò non significa che OxygenOS stia diventando ColorOS. In effetti, OnePlus è chiaro sul fatto che si tratta di un cambiamento dietro le quinte. Riguarda più la struttura del software, piuttosto che laspetto dellinterfaccia.

Significa che OnePlus ora ha un pool di sviluppatori più ampio, "risorse di ricerca e sviluppo più avanzate" e un processo di sviluppo più efficiente che aiuta a ottenere il software più rapidamente e offre ai telefoni una vita più lunga.

Oltre ai telefoni esistenti, in futuro questo approccio verrà adottato anche con i telefoni nelle gamme menzionate. Quindi il presunto Nord 2 - se e quando ciò accadrà - si adatterà al ciclo di vita di Nord e Nord CE, mentre la serie 9T prevista entro la fine dellanno si adatterà al programma di aggiornamento di punta.

Le migliori offerte telefoniche del Black Friday 2022: Samsung, Pixel, OnePlus e altri

Scritto da Cam Bunton.
  • Fonte: Update to the OxygenOS Codebase and Software Maintenance Schedule - forums.oneplus.com