Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - OnePlus ha annunciato che si sta allontanando dal proprio sistema operativo Hydrogen basato su Android a favore dellinterfaccia utente ColorOS di Oppo nella Cina continentale.

Nellannuncio, OnePlus lo ha descritto come una versione personalizzata di ColorOS, suggerendo che non sarà esattamente lo stesso del software in esecuzione sugli ultimi telefoni di Oppo.

-

È una mossa che solleverà ulteriormente il tema di quanto siano indipendenti queste due società e di dove sia esattamente quella linea tra loro.

I due, insieme a Realme , fanno parte della stessa azienda più grande, ma tutti e tre sono gestiti come marchi separati, anche se spesso utilizzano tutti tecnologia e hardware molto simili.

Ad esempio, la ricarica rapida e lhardware della batteria sono quasi sempre gli stessi, offrendo velocità di rifornimento leader di mercato.

È nel reparto design e software che si sono differenziati luno dallaltro negli ultimi anni. Anche lì, però, ci sono state delle somiglianze.

Realme, ad esempio, eseguiva ColorOS come Oppo prima di passare allinterfaccia utente di Realme, che di per sé è essenzialmente uguale a ColorOS ma con uninterfaccia ottimizzata.

La buona notizia per chiunque al di fuori della Cina è che OnePlus continuerà a spedire telefoni con sistema operativo Oxygen, che è stato recentemente riprogettato per dargli una nuova identità visiva.

I telefoni della serie OnePlus 9 in tutto il mondo continueranno a eseguire OxygenOS, ma in Cina questi dispositivi eseguiranno invece una versione ottimizzata del software Oppo.

È la settimana della sicurezza domestica su Pocket-lint

Scritto da Cam Bunton.