Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Le voci sullimminente OnePlus 8T continuano a circolare e, secondo lultima rivelazione, il modello standard della prossima serie prenderà in prestito più di una funzionalità dallattuale OnePlus 8 Pro .

Due caratteristiche principali spiccano nel rapporto: un display con frequenza di aggiornamento più veloce e più fotocamere sul retro. In particolare, si dice che OnePlus stia pianificando di portare un pannello AMOLED da 6,55 pollici a 120 Hz sullo standard OnePlus 8T, oltre a un sistema a quattro fotocamere.

Quelle fotocamere, purtroppo, non includono un teleobiettivo zoom, invece, si aspettano una fotocamera principale da 48 megapixel insieme a una fotocamera ultra-wide da 16 megapixel e due fotocamere a risoluzione inferiore. Uno, una macro da 5 megapixel e laltro un sensore di profondità da 2 megapixel.

Sul lato del display, quel pannello ha le stesse dimensioni di OnePlus 8 , ma consentirà agli utenti di passare da un aggiornamento a 60 Hz a 120 Hz quando lo desiderano.

Forse più importante di qualsiasi specifica è il fatto che si dice che sia il primo telefono OnePlus a essere spedito con Android 11 pronto alluso.

OxygenOS 11, basata su Android 11 - per lesattezza - che ha sicuramente diviso lopinione nelle prime fasi di test. Si è visto che OnePlus si discosta dallesperienza software di solito pulita e si sposta verso un aspetto molto più personalizzato .

Nello stesso rapporto, Android Central afferma che il nuovo telefono dovrebbe essere lanciato verso la fine di settembre o linizio di ottobre, una tempistica simile al lancio di OnePlus 7T dello scorso anno.

Il telefono – nome in codice esilarante “Kebab” – dovrebbe essere uno dei tanti telefoni da lanciare nellultima parte del 2020, e si prevede che OnePlus rilascerà anche una gamma più ampia di telefoni, inclusi alcuni smartphone più economici, ma meno potenti.

Naturalmente, per ora sono solo voci, ma finora nulla si distingue come estremamente improbabile. La serie T è spesso un aggiornamento incrementale sui modelli precedenti e le voci si adattano alle tendenze recenti.

Scritto da Cam Bunton.