Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Come parte del processo di sviluppo per Android 11 , OnePlus ha rilasciato una nuova versione di OxygenOS; il suo sistema operativo personalizzato.

Ciò che ha reso OxygenOS così attraente per molti nella comunità tecnologica è stato quanto fosse vicino allaspetto e alla sensazione di unesperienza Android alla vaniglia. Ma con la versione 11, sta facendo un grande passo in una direzione diversa.

OxygenOS presenta un ripensamento completo in termini di design e adotta un approccio simile alla gerarchia di intestazioni, sottotitoli e spazi bianchi presenti nella OneUI di Samsung e nelle recenti versioni di EMUI di Huawei .

In un recente post sul blog della community, lazienda ha delineato le sue ragioni per farlo e molto si riduce alla facilità duso e al fascino estetico.

Come sempre con tutto ciò che fa OnePlus, gran parte di qualsiasi cambiamento dipende dal feedback che riceve dalla sua community e la sua decisione finale sullaspetto delle varie intestazioni delle app è un risultato diretto di ciò.

OnePlusOnePlus afferma che la riprogettazione radicale di OxygenOS 11 doveva rendere più facile luso della foto con una sola mano 2

Il resto del contenuto allinterno delle app, in particolare gli elementi progettati per essere sfiorati e toccati sul touchscreen, sono stati posizionati in modo da renderlo il più facile possibile da raggiungere tenendo il telefono con una sola mano.

Con la maggior parte delle persone che tengono i telefoni con i pollici vicino alla parte inferiore del display, ha senso a questo proposito spostare gli elementi toccabili lungo la pagina.

Nota nel suo ragionamento che poiché i telefoni (e i loro schermi) sono diventati più grandi nel corso degli anni, lesperienza dellutente Android non si è davvero adattata per corrispondere a tale sviluppo.

Qualunque sia la ragione, è un interessante cambiamento di filosofia da unazienda che si è fatta un nome offrendo una versione altamente personalizzabile di Android che era anche leggera e vicina allo stock.

È troppo presto per dire come reagiranno i consumatori al cambiamento, ma utilizzando uninterfaccia utente vicina ai concorrenti di grandi nomi potrebbe attirare più acquirenti al di fuori della sua solita base di fan. Dopotutto, Samsung e Huawei vendono entrambi più telefoni di OnePlus.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

Scritto da Cam Bunton.