Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Nokia ha rivelato che la serie X è il suo passo verso un futuro più compatibile con Android. Utilizzando la piattaforma software Nokia X, i telefoni X, X+ e XL consentono agli utenti di accedere alle app Microsoft e Android. A prezzi super convenienti e con una costruzione Nokia di qualità, questa nuova serie potrebbe cambiare i mercati emergenti per un futuro dipendente da Microsoft.

Il nostro parere veloce
Recensione iniziale Nokia X 2014

Recensione iniziale Nokia X 2014

Qualità di costruzione

Come sta diventando il modo con i dispositivi Nokia, la qualità costruttiva della serie X è eccellente. Il resistente design monoscocca, disponibile in sei colori, ha uneccellente presa con bordi gradevolmente rigidi e una cornice minimale. Per il prezzo, a partire da 99 euro, gli utenti possono davvero ottenere molto di più per i loro soldi di quanto ci si aspetterebbe.

Tutti e tre i telefoni sono perfettamente ponderati, non così leggeri da sembrare fragili ma non così pesanti da sembrare economici.

Sistema operativo

Questa è la grande parte della gamma. La cosa fondamentale qui è che gli utenti non solo ottengono app Microsoft gratuite come MixRadio, Here Maps, Skype e Outlook, ma anche applicazioni Android. E anche BBM.

Le migliori offerte telefoniche del Black Friday 2021: Samsung, OnePlus, Nokia e altro

Questi sono tutti disposti in semplici tessere colorate in linee per un facile accesso rapido. Sembra una miscela pulita di Android e Windows Phone, ma chiaramente più Microsoft che Google. Gli sviluppatori saranno in grado di trasferire facilmente le app.

Pocket-lintNokia x 2014 recensione iniziale immagine 2

Agli utenti viene concesso un mese gratuito di Skype Unlimited World da utilizzare in determinate regioni. Il piano è chiaramente quello di farli agganciare ai prodotti Micosoft tramite il già noto mercato Android.

E Fast Lane, come lo chiama Microsoft, ti consente di cambiare il multitasking tra le app da un semplice elenco di selezione. È essenziale ma fa il suo lavoro.

Potenza per libbra

Il Nokia X è il modello base con 512 MB di RAM, mentre lX+ e lXL hanno entrambi 769 MB di RAM. Tutti e tre utilizzano un processore Qualcomm Snapdragon dual-core da 1GHz. Nellutilizzo semplice non abbiamo notato molta differenza tra i tre, ma allapertura delle app cè stato un tempo di attesa che ci ha fatto capire quanto diamo per scontati i dispositivi quad-core.

Lo storage è uno standard di 4 GB su ciascun dispositivo, con possibilità di espansione fino a 32 GB. Lo slot per schede microSD, insieme alla capacità dual-SIM, si trova rimuovendo la cover posteriore senza cuciture dal dispositivo. La grande batteria si trova anche qui e può fornire fino a 22 giorni su 3G per X e X+, 26 giorni su XL.

Aspetto dello schermo

Sia il Nokia X che lX+ sono dotati di display IPS da 4 pollici con risoluzione 800 x 480.

Pocket-lintimmagine recensione iniziale nokia x 2014 8

LXL, che ha uno schermo da 5 pollici, presenta anche la stessa risoluzione 800 x 480. La differenza di qualità non è molto evidente in quanto tutti sono un po bassi quando si tratta di pixel. Questo probabilmente aiuta la durata della batteria e nelluso reale non è stato dannoso al punto da essere un problema. Anche nella galleria di immagini tutto era chiaro e luminoso.

Macchine fotografiche

La migliore fotocamera della gamma si trova sul Nokia XL. Ha uno snapper da 5 megapixel che viene fornito con un flash. Il telefono dispone anche di una fotocamera frontale da 2 megapixel, che è sorprendentemente di fascia alta. Presumibilmente questo è per aiutare a promuovere luso di Skype e vendere di più quel prodotto Microsoft.

Sia il Nokia X che lXL sono dotati di fotocamere posteriori da 3 megapixel. Richiedono un po di tempo per caricarsi, soprattutto nellX, ma fanno bene il lavoro, a patto che tu non sia al buio, perché non cè il flash.

Prime impressioni

Per i telefoni economici questi sono impressionanti. Anche se a volte possono essere un po lenti e le risoluzioni non sono le migliori per il prezzo, sono ottime. E avere accesso a entrambe le app Microsoft e Android è davvero una buona idea. Ciò potrebbe aprire la strada a negozi di app più unificati in futuro, una situazione vantaggiosa per gli acquirenti.

Il Nokia X è in vendita ora a 99 euro, mentre lX+ e lXL saranno in vendita alla fine del secondo trimestre rispettivamente a 99 euro e 109 euro. Questi vengono lanciati solo nei mercati in via di sviluppo ora, ma un lancio nel Regno Unito potrebbe avvenire entro la fine dellanno.

Scritto da Luke Edwards.