Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Il 2019 è stato un anno di montagne russe per i telefoni pieghevoli. Il primo tentativo di Samsung Galaxy Fold si è sgretolato sotto l'uso normale, mentre il Huawei Mate X non è ancora stato lanciato a causa di vari problemi. Ma sembra che Motorola sarà il salvatore.

Circa 15 anni fa è arrivato il telefono Razr, il dispositivo che ha consolidato il telefono a fogli mobili nella psiche dei consumatori. E sta facendo il suo ritorno completamente aggiornato per il 2020. Di cosa si tratta? Ecco le principali caratteristiche del prossimo telefono.

Lo schermo POLED flessibile è protetto dalla cornice

Il formato del Razr è quello di un telefono pieghevole, con un pannello OLED in plastica da 6,2 pollici che si rivela quando si apre il design a conchiglia. Si apre con facilità, senza alcuna piega visibile, soprattutto perché lo schermo ha un design zero-gap, supportato dalla cornice in acciaio inossidabile e dai supporti scorrevoli, che lo tengono sempre in forma.

Secondo schermo esterno per le funzioni di sguardo e tocco

Oltre allo schermo principale, all'esterno è presente un pannello OLED in vetro da 2,7 pollici, che può essere utilizzato non solo per dare un'occhiata alle notifiche (modificate a piacere, se si desidera che vengano visualizzate solo quelle specifiche) ma anche per interagire con esse. È completamente funzionale, ma se si ha bisogno dell'esperienza a schermo intero, aprendo il telefono si passa dallo schermo piccolo a quello grande con continuità immediata. È un'esperienza senza soluzione di continuità.

Il design classico del Razr è stato aggiornato.

L'esperienza Razr è un classico, cosa che non si può dire di molti telefoni nel corso degli anni. Dato l'iconico design precedente, il nuovo Razr riprende molto dell'originale, mantenendo l'importante caratteristica del "mento", che però funge da camera acustica per una migliore qualità del suono. È presente un lettore di impronte digitali per un accesso rapido, oppure è possibile utilizzare lo sblocco facciale, mentre la fotocamera principale funge anche da fotocamera per i selfie, a seconda della sua posizione.

Quando sarà disponibile il Razr e quanto costerà?

Il Motorola Razr è stato presentato in occasione di un evento di lancio a Los Angeles il 13 novembre 2019 e i preordini inizieranno a dicembre dello stesso anno per essere consegnati a gennaio 2020. Al momento è un'esclusiva di Verizon, al prezzo di 1499,99 dollari (o 62,49 dollari al mese per il pacchetto di 24 mesi).

Dovremo aspettare per vedere come questo prezzo si tradurrà in mercati più ampi. Sappiamo che il Motorola Razr arriverà nel Regno Unito, nell'UE, in America Latina, in Asia e in Australia, ma non ci sono ancora informazioni sull'esclusività della rete o sui prezzi SIM-free/unlocked. Seguite questo spazio.

Le migliori offerte telefoniche del Black Friday 2021: Samsung, OnePlus, Nokia e altro

Dimmi di più sul nuovo Razr

Abbiamo avuto modo di provare il Razr prima della sua presentazione ufficiale a Los Angeles. Date un'occhiata alla nostra recensione per scoprire tutti i dettagli, sia positivi che potenzialmente negativi.

Scritto da Mike Lowe. Modifica di Adrian Willings.