Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

LAGUNA BEACH, USA (Pocket-lint) - MediaTek ha annunciato il Dimensity 9000, che è destinato ad affrontare la piattaforma Snapdragon 8 Gen 1 di Qualcomm, ancora da svelare, nella corsa per il miglior chipset di fascia alta per il 2022.

Con il Dimensity 1200 di fascia alta già sul mercato, ti starai chiedendo perché Dimensity 9000 è importante. Bene, utilizza lultimo processo di produzione a 4 nm, portando ulteriori vantaggi in una varietà di aree chiave.

Quindi dovrebbe essere il chipset che desideri nel tuo prossimo dispositivo di punta? Ecco un riassunto di ciò che Dimensity 9000 può supportare e perché è importante.

Quanto è potente Dimensity 9000?

  • System-on-chip (SoC) a 4 nm con CPU octa-core:
    • 1x "Ultra core": Arm Cortex-X2 a 3,05 GHz
    • 3x "Super core": Arm Cortex-A710 a 2,85 GHz
    • 4x Efficiency core: Arm Cortex-A510
  • Supporto memoria LPDDR5X (7500Mbps)
  • Unità di elaborazione AI di quinta generazione (APU)

È interessante notare che MediaTek ha "saltato" una generazione: il Dimensity 1200 è un processo a 6 nm, mentre il Dimensity 9000 passa direttamente a 4 nm, bypassando efficacemente i 5 nm. In definitiva, quella cifra più piccola significa una corsa più breve per la corrente allinterno della CPU e quindi una maggiore efficienza e risparmio energetico.

Ciò va di pari passo con il supporto per la RAM LPDDR5X, che si sta avvicinando al 25% più velocemente rispetto alla generazione precedente e, ancora una volta, è progettata per un consumo energetico inferiore durante la fornitura di 5G, intelligenza artificiale (AI) e applicazioni edge.

Quali funzionalità supporta Dimensity 9000?

Ma è davvero il supporto per le aree chiave dei telefoni di punta in cui Dimensity 9000 mostra proprio quello che può fare.

Macchine fotografiche

  • Supporto per la risoluzione della fotocamera da 320 megapixel

Il Dimensity 9000 supporta ben 320 megapixel - il massimo in precedenza era di 200 MP - il che lo rende il primo processore mobile di punta a fornire tale supporto.

Il processore del segnale di immagine (ISP) è ben 9 Gigapixel al secondo. Pensaci per un secondo: sono nove miliardi di pixel al secondo di capacità di elaborazione. Per metterlo in prospettiva: anche il Qualcomm Snapdragon 888 Plus ha una capacità di 2,7 Gpixel/s. Dimensity 9000 potrebbe, in teoria, catturare immagini da 150 MP a 60 fotogrammi al secondo. O due stream 8K a 120 fps.

MediaTekMediaTek foto 5

Inoltre, Dimensity 9000 ha quello che viene descritto come "un design HDR-ISP di punta a 18 bit". Questo è un processore del segnale di immagine ad alta gamma dinamica (HDR), per suddividere gli acronimi, che può supportare la registrazione di video HDR in un massimo di tre telecamere contemporaneamente. Ciò potrebbe creare alcune opzioni di zoom durante la registrazione davvero interessanti, ad esempio.

In breve: aspettati un aumento delle risoluzioni della fotocamera dei dispositivi di punta. Ma non solo per produrre immagini giganti, piuttosto per fornire più siti di pixel per il bene dellelaborazione e del potenziale della gamma dinamica sia nelle immagini fisse che nellacquisizione di video Ultra-HD.

Schermo

  • Supporto per la frequenza di aggiornamento del display a 180Hz (con risoluzione Full HD+)
    • 144Hz con risoluzione WQHD+

La frequenza di aggiornamento è il numero di cicli al secondo in cui uno schermo ripete la sua immagine. Più al secondo appare più fluido durante il movimento. Sembra che solo un anno fa i display offrissero frequenze di aggiornamento massime di 90Hz o 120Hz o alcuni dispositivi di gioco con 144Hz.

Pocket-lintMediaTek foto 6

Dimensity 9000 va ben oltre, con il supporto per una frequenza di aggiornamento di 180Hz, assumendo una risoluzione Full HD+ al massimo. Ciò costituisce un precedente per dove potrebbe apparire questo processore: è abbastanza potente da guidare un dispositivo di gioco di punta. Anche se la risoluzione aumenta - e WQHD+ equivale a 2960 x 1440 - allora scende a 144Hz massimo. Ancora impressionante.

Tuttavia, ci chiediamo se la batteria richieda oltre i 120Hz, o quando un dispositivo non funziona in modo dinamico e regolando il refresh, valga il compromesso.

gioco

  • Processore grafico Arm Mali-G710 MC10
  • SDK di ray-tracing con Vulkan per Android

A proposito, oltre a un potente processore octa-core, il Dimensity 9000 ha un potente processore grafico. Tanto che, con un SDK (kit di sviluppo software) che utilizza Vulkan per Android, è disponibile il supporto per il ray-tracing, il che significa un potenziale di supporto di illuminazione e riflessi più realistico nei giochi Android. Non essere più la riserva del PC o della console di nuova generazione è una prospettiva piuttosto selvaggia sui dispositivi mobili.

Connettività

  • Primo modem per smartphone 5G "Release 16"
  • Sub-6GHz con 3CC Carrier Aggregation (300MHz) 7Gbps downlink
  • Bluetooth 5.3 e Wi-Fi 6E

Come sempre cè il supporto 5G, ma solo Sub-6GHz, non mmWave. Tuttavia, il Dimensity 9000 è il primo a realizzare un modem 5G "Release 16", che può sfruttare una larghezza di banda dello spettro più ampia, il che potrebbe significare una connettività 5G ancora più veloce.

MediaTekMediaTek foto 2

Cè anche il supporto Wi-Fi 6E, che si basa sullo standard 802.11ax esistente, rendendo il supporto 6GHz ancora più veloce. Avrai bisogno di modem compatibili per ottenere il massimo da questo, ovviamente, ma se lo fai, ciò dovrebbe significare tempi di download doppi.

Quando verranno lanciati i dispositivi Dimensity 9000?

Questa è la domanda da un milione di dollari: quali telefoni saranno dotati del processore Dimensity 9000 di MediaTek? Alla sua presentazione del novembre 2021, MediaTek non ha rivelato alcun partner ufficiale, ma a un mese da quellevento è tutto cambiato.

Il primo dispositivo con MediaTek Dimensity 9000 sarà lammiraglia Find X del 2022 di Oppo, potenzialmente il Find X4, anche se ciò non è confermato. Inoltre, Redmi ha confermato che il suo flagship K50 includerà anche il chipset (una svolta interessante, perché il suo dispositivo Xiaomi equivalente, lo Xiaomi 12 , utilizzerà invece lo Snapdragon 8 Gen 1 di Qualcomm ).

Altrove cè il supporto ufficiale di Dimensity 9000 in arrivo da Vivo e Honor , ma in quali telefoni 2022 esattamente dobbiamo ancora vedere - a un certo punto scommetteremmo rispettivamente sullX80 Pro+ e sul View 50.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

Scritto da Mike Lowe.