Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - MediaTek ha svelato il suo nuovo modem 5G per smartphone: lM80.

Ok, ok, quindi è difficile essere super entusiasti di un modem, giusto? Sbagliato. Ecco perché lM80, che apparirà in tandem con i futuri chipset Dimensity, è un passo importante nella democratizzazione del 5G.

LM80 supporta sia Sub-6GHz che mmWave. È questultimo di questi - le bande a frequenza più alta, da 24 GHz a 100 GHz - che conterà ancora di più in futuro.

Come mai? Perché, in particolare negli Stati Uniti, ci sono stati molti fornitori che hanno fatto offerte per le licenze dello spettro di frequenza. La FCC ha già concesso diversi miliardi di dollari tramite aste a artisti del calibro di Verizon, AT&T, T-Mobile e altri.

In breve: i gestori di telefonia mobile saranno in grado di utilizzare queste bande di frequenza più ampie per trasmettere i tuoi dati a tariffe super veloci e stare al passo con la domanda.

Quindi, quando unazienda come MediaTek produce lhardware per consentire ai dispositivi futuri di utilizzare una gamma così ampia di spettro di frequenza, apre il mercato. Al momento, il modem X60 di Qualcomm offre anche la possibilità di offrire Sub-6GHz e mmWave.

La grande domanda è se MediaTek sarà in grado di portare lM80 in una gamma di dispositivi, non solo nei telefoni di punta. Vedremo quando i primi dispositivi dotati di M80, che attualmente devono essere confermati, verranno lanciati più avanti nel 2021.

Le migliori offerte telefoniche del Black Friday 2021: Samsung, OnePlus, Nokia e altro

Scritto da Mike Lowe. Modifica di Adrian Willings.