Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Quando LG ha rivelato il suo bizzarro ma brillante telefono con schermo rotante Wing il 14 settembre, lazienda è stata chiara sul fatto che, come parte del suo Explorer Project, ci sarebbero stati altri dispositivi per sfidare lidea di cosa sia uno smartphone moderno.

Nascosto alla fine di quel briefing online cera un teaser del prossimo dispositivo Explorer Project: un telefono con un display estraibile. Non cè ancora un nome in codice da associare, ma dato il nome senza fronzoli dellAla ci aspetteremmo che seguisse una vena simile (LG Flap qualcuno? Stiamo scherzando).

In realtà non è la prima volta che vediamo un prototipo di telefono estraibile. TCL ha esplorato lidea e mostrato manichini dei corpi dei telefoni per molti mesi, come anticipato a marzo con il suo "concetto di telefono arrotolabile" (clicca per il video) .

Come avevamo evidenziato allora, tuttavia, un tale dispositivo soffre intrinsecamente di detriti che penetrano sulla superficie dello schermo, che possono quindi causare graffi quando si estrae e si inserisce lo schermo dal dispositivo.

Come risolverà LG questo enigma? Beh, al momento non lo sappiamo. Dopotutto, il dispositivo Explorer Project mkII è stato a malapena mostrato. La foto piuttosto tutta nera in cima a questa stessa pagina lo contesta.

Comunque è tutto eccitante. The Wing mostra, dopo anni di moderati aggiornamenti telefonici, che il 2020 potrebbe essere il trampolino di lancio per un nuovo modo di pensare quando si tratta di convenzioni consolidate. E con prodotti pieghevoli come il Moto Razr 5G che stanno per arrivare sugli scaffali, forse siamo alla vigilia di una nuova rivoluzione per gli smartphone...

Scritto da Mike Lowe.