Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Secondo quanto riferito, il produttore cinese di smartphone Huawei sta dicendo ai fornitori che i suoi ordini di smartphone diminuiranno di circa il 60% questanno, portando le sue spedizioni di telefoni da 189 milioni nel 2020 a 70 milioni nel 2021.

Questo massiccio calo è il risultato diretto delle sanzioni contro Huawei negli Stati Uniti, secondo Nikkei Asia, che ha citato fonti di più fornitori, inclusi alcuni che indicavano che le spedizioni di telefoni Huawei potrebbero potenzialmente scendere a soli 50 milioni di unità. Tieni presente che, sebbene i telefoni Huawei siano popolari in tutto il mondo, non vengono più venduti negli Stati Uniti poiché la società è stata essenzialmente inserita nella lista nera e aggiunta allelenco delle entità statunitensi nel 2019.

Lex presidente Donald Trump ha anche firmato un ordine esecutivo che vieta Huawei a causa di problemi di sicurezza nazionale e dei suoi legami con il governo cinese, cosa che Huawei ha negato. Alla fine Google ha bloccato i telefoni Huawei dai futuri aggiornamenti Android e Huawei ha dovuto smettere di costruire reti 5G.

Si dice che Huawei sia attualmente in trattative per vendere i suoi marchi di smartphone serie P e Mate, secondo Reuters , che ha affermato che i colloqui sono iniziati lo scorso settembre, poco prima che Huawei confermasse a novembre che stava vendendo il suo marchio di telefoni a prezzi accessibili Honor.

Sebbene la società non abbia ancora preso una decisione definitiva sulla vendita definitiva dei marchi di telefoni, poiché sta cercando di ridurre drasticamente le spedizioni di telefoni nel nuovo anno, si può presumere che Huawei abbia in programma alcuni importanti cambiamenti per limmediato futuro.

Huawei deve ancora rispondere a una richiesta di commento.

Scritto da Maggie Tillman.