Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Con il suo continuo divieto commerciale negli Stati Uniti , Huawei ha pianificato da tempo un futuro alternativo lontano da Android. Ha annunciato il suo software HarmonyOS lo scorso anno e ora la seconda versione del software è prevista per gli smartphone.

Sapevamo già che era probabile , ovviamente, ma è interessante averlo confermato durante il keynote del software alla conferenza degli sviluppatori dellazienda - HDC 2020, che si terrà nei prossimi due giorni.

Durante il keynote del capo dei consumatori di Huawei, Richard Yu, cè stato qualche suggerimento che potrebbe esserci un lancio del telefono nel 2021 - pensiamo che sia molto probabile.

Huawei renderà ora disponibile una versione beta del software HarmonyOS 2.0 per smartwatch e TV, ma a dicembre seguirà una versione che funziona per i telefoni. È probabile che lazienda dia al software un design simile alla EMUI 11 appena annunciata: è un software che funziona su Android. Quindi è possibile che gli utenti non vedano unenorme differenza.

Al momento non è chiaro quali tipi di smartphone Huawei riceveranno il nuovo sistema operativo e se alcuni rimarranno con Android. Lazienda cinese può continuare a utilizzare Android sui telefoni, ma non può utilizzare le app di Google. Va bene per il mercato cinese, ma è un rompicapo per lEuropa. Huawei sta portando avanti lo sviluppo del suo app store AppGallery .

Huawei sta anche pianificando di rendere open source HarmonyOS come parte di un progetto chiamato OpenHarmony, proprio come il progetto AOSP di Android.

Scritto da Dan Grabham.