Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Huawei ha svelato la prossima iterazione di EMUI , il suo sistema operativo per smartphone personalizzato basato su Android. Questanno il focus è sulle animazioni di transizione, sulla privacy e sul multitasking. Inoltre, cè una funzione di visualizzazione sempre attiva aggiornata.

A partire da questultimo, lultimo software di visualizzazione sempre attivo di Huawei consente agli utenti di personalizzare laspetto scegliendo colori, forme e stili.

Uno dei nuovi stili si ispira al pittore olandese Piet Mondrian, noto per la sua arte astratta composta da quadrati dai colori vivaci.

Come larte di Mondrian, questa schermata specifica è gialla, rossa e blu per impostazione predefinita, ma puoi cambiare i colori se lo desideri. Inoltre, puoi utilizzare la fotocamera per catturare una combinazione di colori vicino a te e impostare i colori principali come tre colori nel tema.

Alcuni degli stili di visualizzazione sempre attivi sono anche animati. Il paradosso, ad esempio, ha quelleffetto di parallasse in cui si sposta quando muovi il telefono.

Pocket-lintEMUI 11 ufficiale: display sempre attivo personalizzabile, più opzioni multitasking e foto privacy 1

Altre modifiche in EMUI 11 includono animazioni aggiornate e vibrazioni di feedback tattile, progettate per essere più piacevoli ai sensi e aiutare la tua efficienza.

Alcune delle animazioni, ad esempio lo spostamento tra le visualizzazioni del calendario, sono progettate per mantenere lattenzione sulla parte dello schermo che stai cercando.

Huawei afferma di aver svolto molto di ciò che definisce "ricerca sul fattore umano" in cui tiene traccia della risposta dellutente e del movimento degli occhi con vari stili di animazione, al fine di vedere come spostare al meglio gli elementi sullo schermo.

Insieme a ciò, le vibrazioni in reazione ai gesti e ai tocchi sullo schermo sono state perfezionate per renderle più piacevoli. Allo stesso modo, i modelli di vibrazione durante le suonerie sono stati perfezionati, per farli corrispondere più precisamente ai battiti e ai ritmi della melodia.

Laltro importante cambiamento visivo è laggiunta di nuove opzioni multitasking. Le modalità multi-finestra intelligenti ti consentono di avere finestre di app mobili e ridimensionabili sullo schermo.

È quindi possibile ridurre a icona queste finestre mobili, che diventano quindi una piccola icona a fumetto mobile sullo schermo a cui è possibile accedere in qualsiasi momento per visualizzarle nuovamente.

È una mossa interessante di Huawei e sembra molto più utile su uno schermo tablet più grande che su un piccolo smartphone.

Pocket-lintEMUI 11 ufficiale: display sempre attivo personalizzabile, più opzioni multitasking e privacy foto 3

Altri miglioramenti includono una nuova versione dello strumento di collaborazione multischermo chiamato Huawei Share che ti consente di controllare il tuo telefono dal tuo laptop Huawei.

Lultima iterazione di Huawei Share ti consente di utilizzare più app del telefono contemporaneamente sullo schermo del tuo laptop. Ti consente inoltre di trasferire facilmente file tra dispositivi e persino di condividere la schermata delle videochiamate.

Se tutto ciò non bastasse, Huawei sta portando la sua piattaforma di videochiamata, MeeTime in più paesi, e aggiungendo anche nuove funzionalità alla sua app Blocco note, che ti consente di scansionare direttamente i documenti.

Altri cambiamenti in EMUI 11 non sono visivamente ovvi ma probabilmente altrettanto importanti. Una grande novità è il modo in cui EMUI 11 protegge i dati personali.

Come Android 11, consentirà un controllo più preciso su quali app accedono a quali autorizzazioni come la posizione del telefono, le foto, le informazioni personali e altro ancora.

Huawei ha annunciato durante il suo keynote HDC che la beta EMUI 11 sarà disponibile per gli utenti dal 10 settembre. I telefoni/tablet inclusi dallinizio sono Huawei P40, P40 Pro, P40 Pro+, Mate 30, Mate 30 5G, Mate 30 Pro, Mate 30 Pro 5G, Porsche Design Mate 30 RS, MatePad Pro e MatePad Pro 5G.

Scritto da Cam Bunton.