Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Un brevetto depositato presso la China National Intellectual Property Administration (CNIPA) potrebbe far sì che Huawei sia la prima a commercializzare un telefono con una fotocamera a "lente liquida".

In effetti, potremmo persino vedere il debutto tecnologico sullHuawei P50 il prossimo anno.

Huawei CentralHuawei P50 potrebbe essere il primo ad avere unimmagine innovativa della fotocamera con obiettivo liquido 3

La tecnologia delle lenti liquide utilizza liquido di qualità ottica allinterno di una struttura cellulare anziché in vetro ottico. Questo è più fluido, quindi se regolato meccanicamente o elettronicamente, può cambiare completamente la sua forma e quindi alterare la distanza focale in modo più efficace e rapido.

I moduli che utilizzano la tecnologia delle lenti liquide possono quindi ridurre notevolmente il tempo di risposta durante la messa a fuoco, rispetto a quelli che utilizzano obiettivi convenzionali. È anche una tecnologia più efficace per la stabilizzazione ottica dellimmagine.

Non è una tecnologia nuova, essendo stata utilizzata in precedenza nella produzione di macchinari, microscopi e persino nei sistemi di telecamere su droni di livello professionale, ma non è ancora apparsa nella fotocamera di un telefono.

Huawei CentralHuawei P50 potrebbe essere il primo ad avere uninnovativa fotocamera con obiettivo liquido

Il brevetto di Huawei mostra un modulo fotocamera composto da più parti, inclusa una lente liquida. Afferma che ladozione della tecnologia migliorerà effettivamente le proprietà di messa a fuoco automatica e stabilizzazione dellimmagine della fotocamera.

È anche più stabile: "Questa struttura [viene] utilizzata per spostare la lente liquida per ottenere lautofocus e la stabilizzazione ottica dellimmagine. Inoltre, la soluzione migliora anche la stabilità e laffidabilità del motore in condizioni quali impatto o caduta", afferma nel documento di brevetto, come ripubblicato da Huawei Central .

Il brevetto è stato inizialmente depositato il giorno di Natale 2019 e approvato il 7 aprile 2020.

Si spera che ciò significhi che vedremo la tecnologia utilizzata in un prodotto nel prossimo anno.

Scritto da Rik Henderson.