Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Un anno dopo, Huawei rimane soggetta a un divieto commerciale negli Stati Uniti che le impedisce di vendere prodotti negli Stati Uniti. Ora il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti vuole fare un ulteriore passo avanti e impedire a Huawei di realizzare prodotti che utilizzano tecnologie statunitensi.

Le nuove regole significano che Huawei avrebbe bisogno di una licenza per utilizzare qualsiasi tecnologia statunitense allinterno della sua serie di processori Kirin che alimentano i suoi smartphone e tablet, nonché le apparecchiature per le telecomunicazioni che ha distribuito in tutto il mondo. Sarebbe seriamente restrittivo.

Huawei sta attualmente tenendo il suo 17° Global Analyst Summit annuale a Shenzhen e invece di portare avanti il suo programma è stata costretta a sfruttare lopportunità per rilasciare una dichiarazione con parole forti che si oppone alle ultime misure proposte .

"Nella sua incessante ricerca di rafforzare la sua stretta sulla nostra azienda, il governo degli Stati Uniti ha deciso di procedere e ignorare completamente le preoccupazioni di molte aziende e associazioni di settore", afferma la nota. "Questa nuova regola avrà un impatto sullespansione, la manutenzione e le operazioni continue di reti per un valore di centinaia di miliardi di dollari che abbiamo implementato in più di 170 paesi".

Chiaramente questultima mossa non mira a questioni di sicurezza nazionale, ma a svantaggiare unazienda che compete con molte aziende statunitensi: "questa azione mette lAmerica al primo posto, le aziende americane al primo posto e la sicurezza nazionale americana al primo posto", ha affermato il Dipartimento del Commercio. Huawei ha cercato di lavorare alla progettazione di alcune tecnologie negli Stati Uniti per aggirare il divieto ed è questo che gli Stati Uniti stanno mirando strategicamente.

Huawei afferma che leffetto a lungo termine di questa sentenza danneggerà le aziende statunitensi. "Questa decisione del governo degli Stati Uniti non riguarda solo Huawei. Avrà un grave impatto su un ampio numero di industrie globali.

"A lungo termine, ciò danneggerà la fiducia e la collaborazione allinterno dellindustria globale dei semiconduttori da cui dipendono molte industrie, aumentando i conflitti e le perdite allinterno di queste industrie.

"Gli Stati Uniti stanno sfruttando i propri punti di forza tecnologici per schiacciare le aziende al di fuori dei propri confini. Ciò servirà solo a minare la fiducia che le aziende internazionali ripongono nella tecnologia e nelle catene di approvvigionamento statunitensi. In definitiva, ciò danneggerà gli interessi degli Stati Uniti".

Al Global Analyst Summit, il presidente di Huawei Guo Ping ha ammesso che la società è attualmente "incapace di fare molte cose... la sopravvivenza è la parola chiave per noi al momento".

Scritto da Dan Grabham.