Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Huawei ha confermato che la serie Mate 30 - annunciata a Monaco di Baviera - sarà alimentata dal nuovissimo processore Kirin 990. Accanto a questo processore ci sono una tonnellata di fantastiche specifiche e caratteristiche dal suono, un innovativo display Horizon e una fotocamera di fascia alta.

Sebbene non disponga di una versione completa di Android, inclusi i servizi di riproduzione di Google, Huawei esegue un sistema software EMUI basato su Android 10 ed è il Kirin 990 che lo fa funzionare.

Huawei è uno dei pochi produttori di telefoni Android che sviluppa e costruisce i propri processori per smartphone, piuttosto che utilizzare i chip Snapdragon di Qualcomm o le opzioni MediaTek più convenienti. Per il Kirin 990, Huawei si è concentrato molto sulle velocità dellIA e, ovviamente, sul 5G.

Modem 5G nel chip

Una delle più grandi novità del Kirin 990 di Huawei è che è il primo ad avere un modem 5G incorporato nel processore stesso, come parte dello stesso silicone.

Offerte Apple iPhone 13: Scopri dove trovare le migliori offerte sugli smartphone più recenti

Finora ogni telefono 5G ha il suo chip modem 5G separato dal processore principale del telefono; comunemente indicato come SoC (sistema su un chip). O in altre parole: il cervello dello smartphone che fa funzionare tutto.

Pocket-lintKirin 990 immagine caratteristica 4

Anche l attuale Mate 20 X 5G di Huawei ha il modem separato dal processore. Ma inserirlo nello stesso processore dovrebbe significare una migliore efficienza, il che, si spera, significherà che i telefoni 5G non saranno tutti grandi come ora, grazie a una gestione termica più semplice e al fatto che ci sono semplicemente meno chip sulla logica tavola.

A tal proposito, il Kirin 990, che alimenterà il Mate 30, sarà disponibile anche in versione 4G. Ciò significa che ci sono entrambi i modelli 5G e 4G di Mate 30/Mate 30 Pro, con disponibilità a seconda del mercato.

Unaltra cosa interessante del modo in cui gestisce il 5G è che può utilizzare 4G e 5G contemporaneamente in aree in cui il segnale 5G potrebbe essere più debole. Aumentando efficacemente la portata, rendendolo più utilizzabile di quanto potresti trovare su altri smartphone.

Per quanto riguarda le velocità, Huawei afferma una velocità di download massima teorica di 2,3 Gbps e una velocità di caricamento massima di 1,25 Gbps. Anche se è improbabile che vedremo mai questo tipo di numeri nelle reti della vita reale intorno alle nostre città trafficate e congestionate, significa che otterrai prestazioni più veloci di quelle che otterresti dalla tua connessione Internet cablata a casa. Cioè, ovviamente, se la rete su cui ti trovi supporta velocità così elevate.

Su cosa si basa il Kirin 990?

Come con tanti altri processori, il design del core del Kirin 990 si basa su quelli di ARM. Proprio come lo Snapdragon 855, i core pesanti del Kirin 990 si basano sui core ARM Cortex-A67 7nm.

Essendo un chip multi-core, tuttavia, non è tutto. Il chip Kirin 990 5G ha otto core in totale. Due "grandi core" sono i core A67 con clock a 2,86 GHz, due "core centrali" sono gli stessi core A67, ma con clock a 2,36 GHz inferiore, mentre i quattro "piccoli core" sono Cortex-A55 con clock a 1,95 GHz.

Per quanto riguarda la versione 4G, il trucco è simile ma leggermente diverso. Ha gli stessi due "grandi core", ma i core medi Cortex-A67 hanno un clock di 2,09 GHz e i "piccoli core" Cortex-A55 hanno un clock di 1,86 Ghz.

Lidea alla base di questo è che i core più piccoli svolgono i compiti umili e meno intensivi, e quindi aiutano a risparmiare la batteria, mentre i core più grandi sono le bestie da sollevamento pesanti in grado di eseguire i compiti più impegnativi.

Alla domanda sul motivo per cui Huawei continuava a utilizzare il Cortex-A67 rispetto a un nuovo design A77, la società ha affermato di non vedere alcun motivo per farlo, fino a quando non si sarebbe potuto passare a un design a 5 nm più efficiente dal punto di vista energetico.

Miglioramenti della fotocamera

Laltro importante miglioramento che potresti notare effettivamente è quando usi la fotocamera. Oltre a migliorare il suo ISP (processore di segnale immagine), Huawei ha fatto passi da gigante con la sua NPU (unità di elaborazione neurale) per consentire immagini e video molto migliori, oltre ad alcune folli capacità di riconoscimento di oggetti dal suono.

Kirin 990 consente ciò che Huawei chiama riduzione del rumore a livello di DSLR. In realtà ciò dovrebbe significare che anche in scatti con poca luce, vedrai molta meno grana, invece di vedere uno scatto fluido e dettagliato.

Pocket-lintKirin 990 immagine caratteristica 5

Huawei ha utilizzato lintelligenza artificiale insieme alle sue fotocamere negli ultimi due anni e i casi in cui è più probabile che funzionino sono quando si scatta in modalità automatica e il telefono riconosce il tipo di scena che si sta riprendendo. Che si tratti del tramonto, del cielo azzurro, del verde, del cibo o altro, vedrai apparire una piccola bolla sullo schermo che ti dice cosa riconosce. Quindi regola i colori, il contrasto, la luminosità, la profondità di campo e tutti i tipi di altre impostazioni per ottenere il massimo da quella particolare scena.

Può anche riconoscere una persona allinterno di uno scatto e separarla dallo sfondo, consentendoti di creare uno sfondo personalizzato per loro. Con il Kirin 990, quel livello di elaborazione sta aumentando di dieci volte.

Con il chip Kirin 990 5G allinterno - che ha il doppio della potenza di elaborazione neurale della versione 4G - la fotocamera sarà in grado di riconoscere e distinguere dieci persone o oggetti diversi contemporaneamente. Quindi, se vuoi rimuovere un bidone della spazzatura da uno scatto, ad esempio, puoi farlo. O se vuoi spostare/rimuovere le persone dallinquadratura, sarai in grado di farlo.

La cosa interessante è che questo limite di 10 oggetti e persone è una limitazione puramente software. Il processore stesso è in grado di gestire ancora di più, ma il software deve recuperare. Inutile dire che Huawei sta esplorando di più qui. Lazienda immagina un futuro in cui sarai in unattrazione turistica molto frequentata e sarai in grado di rimuovere tutti dalla foto tranne te stesso.

Lunico aspetto negativo di questo è che è alimentato da uninterfaccia disponibile solo in Cina per ora. Quindi, mentre il Kirin è in grado di farlo, al momento il software reale è limitato dalla posizione.

Più veloce, più forte

Inutile dire che il Kirin 990 sarà più potente e più veloce del Kirin 980. Se combinato con la fluidità e la velocità aggiuntive di EMUI 10, la versione più recente del software per smartphone di Huawei, ciò dovrebbe significare unesperienza molto veloce e fluida da qualsiasi telefono che ha il chip installato.

Huawei ha incorporato anche quello che chiama un sistema Smart Cache allinterno del processore e, nelluso quotidiano reale, ciò significa prestazioni ancora migliori per giochi graficamente intensi che richiedono quanta più memoria possibile in tempo reale. Aggiungendo questa cache intelligente, può caricare più dati, rapidamente e aiutare a mantenere le tue intense sessioni di gioco fluide e prive di balbuzie.

Scritto da Cam Bunton.