Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Huawei P20 Pro attirerà lattenzione di molte persone perché ha tre fotocamere sul retro. I telefoni con doppia fotocamera sono ora abbastanza comuni, ma Huawei ha portato le cose oltre, cercando di portare la fotografia di "livello master" sul suo telefono di punta del 2018.

squirrel_widget_144018

Ecco tutto ciò che devi sapere sulla fotocamera P20 Pro di Huawei, in base al nostro utilizzo con il dispositivo di livello superiore per un certo numero di settimane di utilizzo. E, avviso spoiler, è la migliore fotocamera che troverai in qualsiasi telefono attuale.

Specifiche della fotocamera Huawei P20 Pro

  • Sensore di tipo 1/1,7 pollici RGB da 40 MP, apertura f/1,8
  • Monocromatico da 20 MP, apertura f/1.6
  • Zoom 3x da 8 MP, apertura f/2.4
  • Stabilizzazione ottica dellimmagine (OIS) per tutti
  • Fotocamera frontale da 24 MP, apertura f/2.0
  • Autofocus laser e sensore di temperatura del colore

Ci sono tre fotocamere sul retro dellHuawei P20 Pro: due sono combinate in ununità rialzata, composta da fotocamere a colori da 40 megapixel e monocromatiche da 20 megapixel. Questi funzionano più o meno allo stesso modo dei precedenti sistemi Huawei a doppia fotocamera , sviluppati con la collaborazione di Leica.

Ciò significa la misurazione della profondità per lo sfondo sfocato derivato dal software (inclusa una regolazione dellapertura in stile professionale da f/0,95-f/16), insieme alla gamma dinamica ampliata dal sensore in bianco e nero con mappatura dei colori dal sensore RGB. La differenza fondamentale nel P20 Pro è che cè molta più risoluzione rispetto a qualsiasi altra serie P precedente e, ovviamente, quel terzo teleobiettivo.

Inoltre, il P20 Pro utilizza un sensore di scala più grande rispetto a molti dei suoi concorrenti (e ai suoi predecessori). La sua dimensione di 1/1,7 pollici significa che i pixel sono più grandi, il che conferisce loro maggiori proprietà di raccolta della luce per il potenziale di immagini più pulite e migliori di conseguenza.

Oppure, se ti piace, puoi spegnere tutti i colori e utilizzare invece il sensore monocromatico. Potrebbe sembrare un espediente, ma è qualcosa che Leica produce (in formati su larga scala) da diversi anni. Senza la necessità di un filtro colorato per distinguere il rosso, il verde e il blu, il sensore in bianco e nero può fornire maggiori dinamiche e dettagli al confronto. Nessun altro produttore può offrire questa funzionalità al momento.

La terza fotocamera posteriore del P20 viene utilizzata per lo zoom. Ha un sensore da 8 megapixel, ma lobiettivo offre uno zoom ottico 3x (cè uno zoom ibrido 5x composito che utilizza una combinazione delle tre fotocamere per cercare di migliorare la qualità dellimmagine). Questo obiettivo zoom è progettato per far apparire i soggetti lontani più vicini alla fotocamera, senza che tu debba muoverti di un pollice. Altri telefoni offrono simili, ma la soluzione Huawei è eccezionale: premi il pulsante 3x per ingrandire, premilo di nuovo per lo zoom 5x e di nuovo per ripristinare. Quello che vedi è quello che ottieni.

Tutte queste fotocamere sono supportate dallautofocus laser e da un sensore di temperatura del colore, con lobiettivo di garantire che il bilanciamento del bianco sia accurato. Questo nuovo sensore di temperatura del colore valuterà il bilanciamento del bianco sullintera scena, non solo in un punto. E con lintelligenza artificiale (AI) che riconosce la scena a portata di mano, il telefono regola automaticamente le sue impostazioni a seconda di cosa cè di fronte.

E quella fotocamera da 40 megapixel?

  • Tecnologia Pixel Fusion per pixel da 2µm
  • Scatto predefinito da 10 MP

Quella fotocamera da 40 megapixel è probabilmente la cosa che molte persone notano. Ma probabilmente per la ragione sbagliata: non capita spesso che il P20 Pro scatti alla massima risoluzione, a meno che tu non gli dica di farlo.

Pocket-lintHuawei camera image 8

Ricordiamo a tutti che più megapixel non fanno una fotocamera migliore. È quello che fai con loro. Se sei un fan degli smartphone, saprai che Apple , Samsung e Google utilizzano tutti una fotocamera principale da 12 megapixel e generalmente offrono risultati eccellenti. Quindi il P20 Pro in genere compilerà i risultati in unimmagine da 10 megapixel più dettagliata per impostazione predefinita utilizzando ciò che Huawei chiama Pixel Fusion. E questi sono grandi pixel: a 2 µm, questo grande sensore è molto più grande, ad esempio, dellHTC U11 (che ha 1,4 µm di pixel). Vinci per Huawei.

In secondo luogo, la fotocamera da 40 MP del P20 Pro può essere utilizzata per lo zoom ibrido. Le informazioni provenienti da questa vasta risoluzione possono aiutare il teleobiettivo e fornire come risultato un convincente zoom digitale 5x. E questi risultati dello zoom 5x non devono essere derisi: dobbiamo ancora vedere qualcosa di meglio.

Scatto Huawei P20 Pro in condizioni di scarsa illuminazione e modalità notturna

  • ISO 102.400 massimo per riprese in condizioni di scarsa illuminazione
  • Modalità notturna per lunghe esposizioni in tempo reale

Huawei P20 Pro offre anche ISO 102.400 per le riprese in condizioni di scarsa illuminazione per cercare di ottenere lo scatto in ogni caso. Non aspettarti miracoli, ovviamente, poiché ci sarà una diminuzione della qualità a questo livello amplificato, ma poche altre fotocamere osano competere.

Più importante di questo, in molti modi, è la modalità notturna. Questa opzione palmare in tempo reale crea unimmagine composita, un po come lHDR (high dynamic range), ma senza la necessità di un treppiede. In breve: gira una scena di notte con aree chiare e scure e bilancerà le ombre con le luci in misura ragionevole. Più impressionante, creerà unimmagine singola in stile time-lapse, quindi se le persone camminano attraverso la cornice vedrai le loro figure sfocate, mentre il resto dellimmagine mantiene la sua forma fissa. È quasi come una magia; una modalità che nessun concorrente può ancora eguagliare. Anche queste esposizioni possono durare fino a otto secondi.

Ripresa AI Huawei P20 Pro (intelligenza artificiale)

  • 19 modalità con riconoscimento e categorizzazione automatici

La spina dorsale dellesperienza della fotocamera Huawei è la sua soluzione di intelligenza artificiale (AI). Lazienda sta facendo un grande clamore sul suo ultimo chipset Kirin 960 e su ciò che può fare.

Funziona davvero anche. Lapprendimento automatico significa che il P20 Pro può riconoscere automaticamente fino a 19 diversi tipi di scene, comprese le sottocategorie; ad esempio, può distinguere tra un certo numero di razze canine.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

Pocket-lintHuawei camera image 7

A prima vista questa intelligenza artificiale non è così rivoluzionaria - Sony ha offerto la stessa cosa sulle sue modalità Superior Auto sui suoi telefoni e fotocamere per anni - ma la velocità con cui la fotocamera seleziona una modalità e ti dice cosa farà non ha rivali.

È fantastico, ma non è senza problemi. Alcuni di questi modi di scena sono un po troppo rigidi nella loro resa: Greenery, ad esempio, rende i verdi quasi putridi; Blue Sky migliorerà quasi tutti i cieli; Document Scan vedrà le parole in una determinata immagine e penserà che un poster sia un documento piuttosto che unimmagine di sfondo.

Riprese Huawei P20 Pro a 960 fps

  • Super slow motion a 960 fps
  • Risoluzione 720p

Huawei si unisce a Samsung e Sony nelloffrire acquisizione in super slow motion a 960 fps. Questo è a una risoluzione di 720p, la stessa del Samsung Galaxy S9 , non raggiungendo gli alti livelli di 1080p offerti dal Sony Xperia XZ2 .

Durante il test affiancato di Samsung S9 e Huawei P20 Pro, abbiamo scoperto che Huawei è stato in grado di catturare 960 fps in interni e fornire un video super slow-motion bello, luminoso e chiaro, mentre il Samsung ha lottato con video scuri e sgranati.

Fotocamere Huawei P20 Pro: Conclusione

Abbiamo brevemente toccato il nucleo qui. Ma avendo utilizzato Huawei P20 Pro per molte settimane senza sosta, dobbiamo dire che, senza dubbio, è la migliore fotocamera per telefono disponibile fino ad oggi. È avanti di parecchie leghe rispetto alla generazione precedente e ci ha davvero sbalordito. È meglio del Pixel XL 2, meglio del Galaxy S9, meglio del Sony XZ2. In sostanza: è il migliore.


Le migliori offerte Huawei P20 Pro


Scritto da Chris Hall e Mike Lowe.