Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Vuoi sapere come sarà il prossimo flagship di HTC?

HTC potrebbe essere in difficoltà rispetto a Samsung, ma questo non gli impedisce di rilasciare più telefoni questanno; amplierà presto la sua gamma HTC U con una nuova ammiraglia chiamata HTC U11 . Il sito web 91 Mobiles ha pubblicato quelli che ha descritto come rendering 3D del prossimo dispositivo che sembra aver ottenuto da un leaker affidabile noto come Onleaks. Le foto e i video mostrano lHTC U11 da tutte le angolazioni.

LHTC U11 sarà il terzo telefono con marchio HTC U in un anno, dopo lHTC U Play e lHTC U Ultra. La scorsa settimana, un elenco quasi completo di funzionalità tratto da unimmagine promozionale ha rivelato quasi tutto ciò che sarà caratterizzato dal telefono, come un display Quad HD da 5,5 pollici e il processore Snapdragon 835. Probabilmente avrà anche 6 GB di RAM, una fotocamera posteriore da 12 megapixel e una fotocamera frontale da 16 megapixel.

Lammiraglia includerà in particolare un " display comprimibile " che ti consentirà di interagire con il telefono scorrendo dal bordo. Avrà anche uno spessore rastremato dallalto verso il basso di 9,2 mm e 8 mm, rispettivamente. Lo scanner di impronte digitali sarà sulla parte anteriore e il bordo inferiore ospiterà una presa USB C, un microfono e una griglia dellaltoparlante. E infine, avrà una batteria da 3000 mAh con supporto Quick Charge 3.0.

Miglior smartphone 2022: testiamo, valutiamo e classifichiamo i migliori telefoni cellulari disponibili per l'acquisto

Dai unocchiata alla raccolta di voci di Pocket-lint per vedere cosaltro dovrebbe contenere il telefono. Tieni presente che lo sapremo per certo presto. LHTC U11 sarà annunciato ufficialmente il 16 maggio 2017 .

Scritto da Elyse Betters.