Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Non è passato molto tempo da quandoGoogle ha lanciato Android 12, ma ora l'azienda è già proiettata verso il futuro. Le prime anteprime per gli sviluppatori e le versioni beta di Android 13 sono arrivate, per chi ha il coraggio di provarle.

Che cos'è la beta pubblica di Android 13?

  • Una prima versione del software da testare per i consumatori
  • Dovrebbe essere installata solo su dispositivi secondari
  • Potrebbe presentare dei bug, poiché non è ancora una versione stabile (o pubblica).

Android 13 è un importante aggiornamento del sistema operativo mobile, ma non è ancora disponibile per i consumatori per l'installazione ufficiale sui loro telefoni e tablet Android. Al momento si trova in una fase di rilascio anticipato, il che significa che le persone possono testarlo, ma non è stabile. La prima release precoce - l'anteprima per sviluppatori - è arrivata a febbraio per gli sviluppatori, mentre l'altra - la beta pubblica - è arrivata ad aprile, consentendo a chiunque di installare Android 13 sui dispositivi mobili per testarlo.

Da allora abbiamo superato la prima beta e ne verranno rilasciate altre a intervalli regolari fino alla fine dell'anno, quando saranno seguite da una release stabile (o pubblica) di Android 13 per tutti i nuovi dispositivi Android.

GoogleAndroid 13: data di rilascio, funzionalità, anteprima per sviluppatori e altre foto 3

Quando uscirà ufficialmente Android 13?

  • Prima anteprima per gli sviluppatori rilasciata il 10 febbraio 2022
  • Seconda anteprima per gli svilupp atori: 17 marzo 2022
  • Data di rilascio della beta pubblica: 26 aprile 2022
  • Presentazione ufficiale:Google I/O 2022
  • Rilascio ufficiale: autunno 2022

Google ha rilasciato le anteprime per sviluppatori di Android 13 durante la primavera del 2022. È passato al rilascio della beta pubblica nell'aprile 2022.

Google ha anche mostrato una breve anteprima durante il keynote di apertura del Google I/O 2022 a maggio. Attualmente l'azienda prevede che il software sarà stabile intorno alla fine di giugno 2022 o all'inizio di luglio 2022. Se Google si atterrà a questa tempistica, il rilascio pubblico di Android 13 dovrebbe arrivare intorno all'autunno 2022 per tutti i dispositivi Android più recenti.

Come installare la beta pubblica di Android 13

Chiunque abbia già eseguito l'anteprima per sviluppatori dovrebbe ricevere automaticamente la beta. In caso contrario, è necessario iscrivere il proprio dispositivo Pixel per ottenere la beta (vedi sotto).

Requisiti

L'anteprima e la beta di Android 13 sono limitate ai telefoni Pixel di Google. Questo include i modelli Pixel 6, Pixel 6 Pro, Pixel 5a 5G, Pixel 5, Pixel 4a (5G), Pixel 4a, Pixel 4 XL e Pixel 4.

Iscrivere il dispositivo

Se avete un telefono Pixel compatibile, potete installare subito la beta: Basta iscrivere il proprio dispositivo Pixel supportato da qui per iniziare. Per i dettagli completi, visitate il sito degli sviluppatori di Android 13.

Aggiornamenti della beta

Riceverete gratuitamente la prima beta e tutti i futuri aggiornamenti beta via etere. Google ha dichiarato che è possibile ricevere automaticamente fino a due aggiornamenti al mese per la beta a cui si è iscritti.

È sicuro?

Pocket-lint suggerisce di aspettare fino al rilascio stabile (o pubblico) in autunno o almeno di utilizzare un dispositivo secondario per eseguire la beta. Questo perché il software beta non è finito e potrebbe introdurre dei bug.

Quali sono le novità di Android 13?

Dave Burke, vicepresidente della divisione ingegneria di Android di Google, ha descritto nel dettaglio un lungo elenco di cambiamenti inclusi in Android 13 sul blog Android Developer. Le novità includono più opzioni di tematizzazione e funzioni per la privacy, nuove preferenze linguistiche e diversi aggiornamenti sotto il cofano.

GoogleAndroid 13: data di rilascio, funzionalità, anteprima per sviluppatori e altre foto 2

Opzioni di tematizzazione

Android 13 introduce icone dinamiche per tutte le app, non solo per quelle di Google. La funzione icone a tema consente alle icone delle app di avere una tonalità di colore che si abbina allo sfondo, ma gli sviluppatori di app devono offrire un'icona compatibile. Questa funzione arriverà prima sui dispositivi Pixel, ma Google ha dichiarato che sta lavorando con altri produttori per rilasciarla in modo più ampio.

GoogleAndroid 13: data di rilascio, funzionalità, anteprima per sviluppatori e altre foto 1

Funzioni per la privacy

Android 13 prevede nuove modalità di gestione delle autorizzazioni e della sicurezza. Un nuovo selezionatore di foto vi permetterà di condividere foto e video con una singola app senza dare all'app il permesso di vedere tutte le foto sul vostro dispositivo. Google prevede di portare questa funzione a tutti i telefoni con sistema operativo Android 11 e successivi.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

GoogleAndroid 13: data di rilascio, funzionalità, anteprima per sviluppatori e altre foto 6

Nuovi controlli multimediali

Uno dei pochi cambiamenti visivi apportati finora è il nuovo controllo multimediale, che mostra un'onda animata durante la riproduzione della musica e riempie il widget di controllo con la grafica dell'album.

Aggiornamenti sotto il cofano

Ci sono molti cambiamenti in Android 13 che non sono facilmente individuabili. Ad esempio, una nuova autorizzazione Wi-Fi consentirà alle app di trovare e connettersi ai punti Wi-Fi senza richiedere le autorizzazioni di localizzazione. Google ha anche dichiarato che sta continuando a sviluppare Project Mainline, il suo sforzo per fornire un maggior numero di aggiornamenti tramite Google Play piuttosto che a livello di sistema operativo.

Preferenze di lingua

Le preferenze linguistiche di Android 13 includono ora la possibilità di lavorare su base individuale. Questo è utile per gli utenti multilingue.

GoogleAndroid 13: data di rilascio, funzionalità, anteprima per sviluppatori e altre foto 5

Permesso di inviare notifiche

Quando Google ha rilasciato la seconda anteprima per sviluppatori di Android 13, ha incluso un'importante novità: Le app dovranno chiedere il permesso all'utente per inviare notifiche. Tenete presente che iOS offre una funzione simile da anni. Essa garantisce che solo alcune app inviino notifiche. Secondo il post sul blog di Google, la richiesta di autorizzazione sarà un requisito per le app di Android 13. "Le applicazioni destinate ad Android 13 dovranno ora richiedere all'utente l'autorizzazione alla notifica prima di inviare le notifiche", ha dichiarato Dave Burke.

Supporto audio Bluetooth Low Energy (LE)

Un'altra grande caratteristica scoperta nella seconda anteprima è il supporto audio Bluetooth Low Energy (LE). Il nuovo standard utilizza un codec audio, chiamato Low Complexity Communications Codec (LC3), in grado di trasmettere a bitrate inferiori con una qualità superiore. Ciò dovrebbe comportare un minor consumo energetico e una migliore durata della batteria.

Scritto da Maggie Tillman. Modifica di Cam Bunton.