Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Il grande ecosistema di perdite ha rivolto la sua attenzione a Google e al suo presunto prossimo Pixel 6a, un fratello più economico dei Pixel 6 e Pixel 6 Pro lanciati di recente e molto lodati.

In precedenza abbiamo visto i rendering del probabile design del telefono, che sarà molto in linea con lestetica stabilita dai primi due telefoni rilasciati, ma ora stiamo ricevendo notizie anche sulle sue specifiche interne.

In particolare, il telefono apparentemente utilizzerà anche il nuovo chipset Tensor interno di Google, consentendogli di beneficiare di tutti i miglioramenti delle prestazioni e della potenza che porta con sé. Questa è unottima notizia, dal momento che il telefono avrà un prezzo più di fascia media e dovrebbe quindi essere un modo abbastanza conveniente per ottenere prestazioni davvero veloci.

Detto questo, significa che verranno tagliati gli angoli altrove per contenere i costi, inclusa ununità fotocamera che apparentemente sarà la stessa del Pixel 5 utilizzato (vale a dire, ancora molto buono).

Ciò significa uno sparatutto principale da 12,2 MP e unopzione ultrawide da 12 MP, insieme a una fotocamera selfie molto solida, e se il prezzo allegato è quello giusto, non possiamo vederlo deludere troppe persone.

Negli anni precedenti, la serie "a" di smartphone di Google ha generalmente sfoggiato chip Qualcomm meno potenti che tendevano a colpire un po le loro prestazioni, quindi questo sarebbe un cambiamento entusiasmante se fosse accurato, anche se dovremo aspettare lufficialità parola per essere veramente fiduciosi da quel lato delle cose.

Scritto da Max Freeman-Mills.