Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Google lancerà lultima famiglia di telefoni Pixel nel prossimo futuro e lo ha già confermato da solo, mostrandoci come appaiono il telefono e il software.

Tuttavia, non ci ha dato tutto il nocciolo delle specifiche hardware. Ciò avverrà quando i telefoni verranno rivelati ufficialmente. Tuttavia, non può impedire alle perdite di darci uno sguardo sotto il cofano.

Un rapporto di XDA Developers fa molta luce su alcune delle specifiche che si dice direttamente dal software del Pixel 6 Pro.

Larticolo rivela alcune informazioni interessanti. In primo luogo, sembra che Pixel 6 Pro presenterà una funzione di ricarica wireless inversa, che Google chiamerà "Condivisione batteria".

Ciò ti consentirà di posizionare prodotti compatibili con la ricarica wireless come auricolari e orologi sul retro del telefono per una rapida ricarica.

Cè anche una funzione chiamata "Smooth Display" che sposta automaticamente la frequenza di aggiornamento dello schermo sopra i 60Hz. In effetti, il sistema di menu menziona specificamente i 120Hz, suggerendo che Pixel 6 Pro avrà un display a 120Hz .

Anche la risoluzione del pannello è 3120 x 1400, il che significa che è sia risoluzione Quad HD che 120Hz. Simile al Galaxy S21 Ultra .

Cè incertezza sul fatto che disponga o meno di una tecnologia di frequenza di aggiornamento adattiva, ma può scendere fino a 10Hz quando è attivo lAlways-on Display, secondo il rapporto.

Altre specifiche menzionate nel rapporto includono la tecnologia UWB (banda ultra larga), che viene spesso utilizzata per articoli di tracciamento di precisione. Apple lo usa con i suoi ultimi iPhone e AirTag, come esempio.

Dovrebbe anche essere dotato di un processore a 8 core, insieme a 12 GB di RAM LPDDR5 e avrà unopzione di archiviazione da 128 GB. Per mantenerlo acceso tutto il giorno, si dice che sia dotato di una batteria da 5.000 mAh.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

Quel processore, ovviamente, è il processore personalizzato di Google. In passato era indicato come Whitechapel , ma da allora è stato marchiato come Tensor dalla società stessa.

Per quanto riguarda le fotocamere, sembra che il Pro avrà un sistema a tripla fotocamera guidato dal sensore GN1 da 50 megapixel di Samsung nellobiettivo primario. Si dice che sarà affiancato da un ultrawide da 12 megapixel e da un teleobiettivo da 48 megapixel che supporta lo zoom ottico 4x.

A quanto pare, Pixel 6 Pro non presenterà solo un aspetto sorprendente, ma presenterà anche alcune funzionalità di punta. Il tempo dirà quante di queste specifiche sono accurate, ma sembra tutto abbastanza plausibile. Come sempre, però, nulla di tutto ciò è confermato fino a quando non lo dice Google stesso.

Scritto da Cam Bunton.