Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Google ha annunciato lintenzione di terminare laccesso e il supporto del servizio per i dispositivi con Android 2.3.7 o versioni successive.

Qualsiasi telefono o tablet Android che esegue il software, che è la versione finale di Gingerbread, non consentirà agli utenti di accedere al proprio account a partire dal 27 settembre, ha spiegato Google nel suo blog di supporto .

"Come parte dei nostri sforzi in corso per proteggere i nostri utenti, Google non consentirà più laccesso su dispositivi Android che eseguono Android 2.3.7 o versioni precedenti a partire dal 27 settembre 2021", afferma la società.

"Se accedi al tuo dispositivo dopo il 27 settembre, potresti ricevere errori di nome utente o password quando tenti di utilizzare prodotti e servizi Google come Gmail, YouTube e Maps".

POCKET-LINT VIDEO OF THE DAY

Naturalmente, questo sviluppo è solo una preoccupazione per coloro che hanno un dispositivo Android estremamente vecchio: la versione 2.3.7 è stata rilasciata quasi 10 anni fa, dopotutto.

Tuttavia, dati i tre miliardi di dispositivi Android attivi stimati nel mondo e il fatto che a molte persone piace tenere e utilizzare i vecchi dispositivi di tanto in tanto, è ancora probabile che questo provochi un piccolo tremito.

Per coloro che intendono utilizzare il proprio dispositivo dopo la scadenza, Google indica che alcuni servizi saranno disponibili per lutilizzo sul browser. E, naturalmente, qualsiasi cosa da Android 3.0 in poi sarà ancora in grado di accedere agli account Google, quindi vale la pena verificare se il tuo vecchio dispositivo ha la capacità di fare il salto.

Tutto sommato, questa è una mossa inevitabile e necessaria da parte di Google. Questi dispositivi avrebbero smesso di ottenere nuovi aggiornamenti software qualche tempo fa e la quantità di utenti probabilmente rende la manutenzione un compito infruttuoso.

Risparmia un pensiero per i restanti dispositivi HTC ThunderBolt e Samsung Galaxy S là fuori, però.

Scritto da Conor Allison.
Sezioni Google Telefoni