Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Sono passati alcuni anni da quando Google ha lanciato Project Fi, ora chiamato Google Fi. Ha fatto la sua prima apparizione nel 2015, cercando di affrontare alcuni dei punti dolenti dei vettori statunitensi.

Quando è stato lanciato era disponibile solo per coloro che utilizzano il Nexus 6, ma da allora è stato ampliato ed è ora disponibile non solo per i proprietari di dispositivi Android, ma anche per i proprietari di iPhone. L'intero punto di Fi è che mira a darti la migliore copertura cellulare e di dati ovunque tu sia negli Stati Uniti, o addirittura nel mondo.

Il tuo servizio è ancora tirato dalle principali reti 5G e 4G LTE, ma il tuo telefono può passare in modo intelligente da una all'altra mentre ti muovi. Può anche utilizzare in modo intelligente il Wi-Fi quando è disponibile per effettuare chiamate e inviare testi.

Se ti stai chiedendo se Fi è giusta per te, questa è la guida da leggere. Abbiamo spiegato cos'è, come funziona, quanto costa e altro.

Cos'è Google Fi?

Con un piano Google Fi, avrai una migliore copertura di rete. Fi utilizza due vettori (T-Mobile - che da allora ha acquistato Sprint - e US Cellular) e gli hotspot Wi-Fi se disponibili per garantire sempre la connessione più affidabile ovunque possibile. Devi solo usare Fi con uno smartphone che sia "progettato" per Fi o "compatibile" con Fi. Questo può essere un Android sbloccato, un Pixel o anche un iPhone.

Oltre alla copertura cellulare e dei dati, Google Fi è tutto sulla fatturazione semplificata. Si paga una tassa al mese per parlare e mandare messaggi senza limiti, più una tariffa fissa per gigabyte di dati dopo di che. C'è anche un livello chiamato "Bill Protection", che effettivamente copre le tue spese ogni mese e quindi serve un piano illimitato. Puoi anche fare chiamate e dati internazionali con Fi, e non c'è nessun costo aggiuntivo per l'uso dei dati o degli sms.

GoogleGoogle immagine 4

Quanto costa Google Fi?

Ricorda, Google Fi è una fatturazione semplificata. Quindi non ci sono spese nascoste. Dal lancio, Fi ha aggiornato la sua offerta con una serie di nuovi piani, e quanto si paga dipende da quante linee si sta cercando. Tuttavia, ecco come una ripartizione completa dei costi che vedrai nel piano Fi a linea singola di livello più basso:

  • Per $20 al mese, otterrai conversazioni e messaggi nazionali illimitati, messaggi internazionali illimitati e copertura cellulare in più di 200 paesi.
  • Puoi anche pagare 10 dollari per gigabyte di dati - fino a quando non raggiungi 6GB (60 dollari) di utilizzo.
  • Poi, Bill Protection entra in gioco per il tuo piano. Quando questo accade, i dati sono gratuiti per il resto del ciclo di fatturazione mensile.
  • Una volta raggiunti i 15GB di utilizzo totale dei dati, la velocità viene rallentata a 256kbps.
  • Dopo 15GB, puoi scegliere di pagare di nuovo 10 dollari per gigabyte per i dati a piena velocità.

Per essere chiari, il piano ti fa pagare solo i dati che usi, e quando raggiungi una certa quantità di dati, è gratis per il resto del mese. Inoltre, quando si viaggia a livello internazionale, i dati all'estero costano come a casa.

Per un piano con dati illimitati si pagano 50 dollari al mese per un singolo utente, fino a un limite di utilizzo equo di 35GB. Questo piano di base, tuttavia, non include l'uso internazionale al di fuori degli Stati Uniti, Canada e Messico e ha solo 5GB di permesso hotspot. Tuttavia, c'è anche un piano 'Unlimited Plus' per 65 dollari che ti dà un limite di utilizzo equo di 50GB, tethering hotspot illimitato e 100GB di Google One cloud storage incluso.

Per coloro che cercano di aggiungere altre linee, il prezzo mensile per persona scende. Per esempio, per due utenti si pagano 18 dollari a persona, o per tre persone si pagano 17 dollari a persona ogni mese. Se hai bisogno di cinque o sei linee, paghi solo 16 dollari al mese per linea.

Puoi stimare la tua bolletta di Google Fi qui.

GoogleGoogle immagine 3

Google Fi copre la tua zona?

Se vivi in un'area di copertura T-Mobile o US Cellular, allora non hai nulla di cui preoccuparti. Ma puoi ricontrollare usando questo strumento.

Come funziona Google Fi?

Iscriviti a Fi

Quelli di voi che hanno già un numero di telefono da un diverso servizio di carrier che volete usare devono prima cambiare carrier e portare il vostro numero di telefono. Fortunatamente, puoi iscriverti a Google Fi online in pochi minuti, e fa molto del lavoro duro per te. Alcuni vettori non ti permettono di portare il tuo numero, ma Google controllerà se è possibile trasferire quando ti iscrivi. Il processo di trasferimento di solito richiede solo 15 minuti.

Impostare il tuo dispositivo

Poi, Google Fi richiede una carta SIM speciale. Puoi comprare un nuovo telefono con questa carta SIM quando ti iscrivi a Fi, o Google ti spedirà una carta SIM gratuita da mettere nel tuo telefono esistente e attivare. Per controllare se puoi avere un telefono che è "compatibile" con Fi, usa lo strumento di controllo di Google, o guarda questo elenco completo dei telefoni compatibili. La maggior parte dei popolari telefoni Android e i modelli di iPhone dal 5S in su funzioneranno con Fi.

Se possiedi un dispositivo Google Pixel, sei fortunato, perché puoi iniziare subito. Ha una eSIM integrata che funziona con Fi. Con una eSIM, essenzialmente, non c'è bisogno di una scheda SIM fisica, che libera il tuo slot SIM in modo che possa essere utilizzato su un'altra rete di un altro vettore, se lo desideri.

Se non possiedi già un telefono Fi compatibile, o se non hai un Pixel con una eSIM, allora puoi comprare un telefono "progettato" per Fi direttamente da Google Fi durante l'iscrizione. Vedi la lista completa qui. Verrà sbloccato e può essere utilizzato con altre reti di operatori se si sceglie di lasciare Fi.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

Cambiare rete

Una volta che ti sei iscritto a Fi e l'hai impostato, puoi iniziare a usare il tuo telefono come al solito. Muoviti. Viaggiare. Sarai in grado di mandare messaggi, chiamare e usare dati grazie alle tre reti di operatori che Google Fi usa e alle reti Wi-Fi. Fi usa l'"assistente Wi-Fi" del tuo telefono per cercare e connettersi costantemente a buone reti Wi-Fi. Fi prenderà anche qualsiasi connessione solida e la instraderà attraverso una VPN per la tua sicurezza.

Se passi da T-Mobile a un hotspot Wi-Fi, per esempio, non noterai nulla. Non pagherai più per i dati mobili, e le chiamate e i testi funzioneranno proprio come sui dati mobili. Puoi anche continuare la tua telefonata mentre il tuo telefono passa da un operatore all'altro e da una rete Wi-Fi all'altra.

C'è un avvertimento: anche se Google Fi funziona con la maggior parte dei telefoni sbloccati, non saranno in grado di fare il cambio di rete. Userai la rete T-Mobile per la maggior parte, e non otterrai le funzioni VPN di Fi. Ma otterrai il roaming internazionale, la fatturazione semplificata e altro. Per evitare tutto questo, si consiglia di utilizzare un telefono "progettato" per Fi o un Pixel con eSIM, piuttosto che un telefono sbloccato a caso che sia compatibile.

Chiamate internazionali

Google Fi funziona in oltre 200 paesi, senza alcun costo aggiuntivo per dati o messaggi. Le chiamate costano circa $0.20 al minuto verso qualsiasi numero all'estero. (Suggerimento: si pagano tariffe più basse quando si chiama tramite Wi-Fi). Vai qui per la lista completa delle tariffe internazionali. Puoi anche richiamare negli Stati Uniti in Wi-Fi gratuitamente. I dati utilizzati all'estero vengono addebitati come di consueto, al costo di 10 dollari per gigabyte di utilizzo, fino all'entrata in funzione della Bill Protection.

Gestire il tuo account

Per gestire il tuo account, vedere la tua fatturazione e fare qualsiasi cosa relativa a Fi, vorrai accendere l'app Fi per iOS o Android.

Quali telefoni funzionano con Google Fi?

Lo abbiamo già spiegato sopra (sotto Come funziona Google Fi > Impostare il tuo dispositivo). Ma, per riassumere, ci sono tre tipi di telefoni che funzionano con Google Fi. Ecco una ripartizione di ciascuno di essi e quale è meglio usare.

  1. Progettato per telefoni Fi: Questi telefoni includono la serie Samsung Galaxy S22, Moto G Power (2022), Samsung Galaxy A53 5G e Galaxy Z Flip 3. Vedi l'elenco completo dei dispositivi qui. Tutti supportano Fi, senza limitazioni. Così si ottiene la piena capacità di commutazione di rete, l'accesso al servizio VPN di Google Fi, e altro ancora. Questi telefoni, se acquistati direttamente da Google Fi, sono dotati di una carta SIM speciale che funziona con Fi.
  2. Compatibile con i telefoni Fi: Google Fi ora funziona con qualsiasi telefono Android sbloccato e anche con iPhone, ma con alcune importanti limitazioni. Non possono gestire le capacità di commutazione di rete di Fi, quindi sei bloccato con T-Mobile, e non ottengono la funzione VPN sempre attiva di Fi. Questi telefoni(vedi la lista completa qui) richiedono una carta SIM speciale che Google ti spedirà gratuitamente una volta che ti sei iscritto a Fi online.
  3. Telefoni Pixel: Questo include gli ultimi telefoni di Google: i Pixel 6 e 6 Pro, 5, 5a, 4a e 4a 5G. Questi telefoni hanno una eSIM che funziona con Fi. Ciò significa che è possibile impostare un account Fi e connettersi alla sua rete senza bisogno di una scheda SIM fisica.

Vuoi saperne di più?

Controlla la pagina FAQ di Google Fi per maggiori informazioni.

Scritto da Maggie Tillman. Modifica di Cam Bunton.