Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Negli ultimi anni abbiamo assistito all'introduzione di strumenti software da parte di alcune importanti aziende per tenere d'occhio il tempo trascorso sullo schermo in un giorno. Che si tratti di Apple su iOS, Microsoft nella dashboard di Xbox Family o Google su Android.

Il set di strumenti di Google per gli utenti Android che vogliono trovare il giusto equilibrio con la tecnologia si chiama Digital Wellbeing. Si trova nel menu delle impostazioni di Android ed è progettato per mostrare le abitudini di utilizzo del tuo smartphone. Fornisce inoltre l'accesso a strumenti utili come i timer per i limiti delle app e una modalità "rilassamento" o "ora di andare a dormire" per aiutarti a concentrarti sull'andare a dormire.

Ecco cosa devi sapere.

GoogleImmagine di Google 8

Che cos'è il dashboard Benessere digitale?

All'I/O 2018 , Google ha presentato un nuovo set di strumenti in Android Pie chiamato dashboard del benessere digitale. Google ha descritto gli strumenti come parte della sua nuova iniziativa "benessere digitale", in cui si sta concentrando sull'aiutare le persone a essere più sane sia nella loro vita reale che nella loro vita digitale. Google ha scoperto che il 70% delle persone vuole aiuto per il benessere digitale.

Da allora abbiamo avuto tre nuovi aggiornamenti importanti (Android 10, Android 11 e Android 12), ma Digital Wellbeing rimane una parte fondamentale di queste build di software ed è una funzionalità che è stata lentamente migliorata.

L'idea di Google è che quando alle persone vengono dati gli strumenti per disconnettersi facilmente, possono godersi di più la propria vita ed essere pienamente presenti. Certo, anche se gran parte del tempo che trascorriamo sui nostri telefoni è davvero utile, parte di esso potrebbe essere onestamente dedicato ad altre cose, come quel progetto di cucito che volevi realizzare o quelle aiuole che non vedevi l'ora di realizzare. costruire. Quindi, con la dashboard, Google ci ha fornito funzionalità chiave per aiutare a gestire il nostro tempo davanti allo schermo.

Per i genitori, c'è anche la possibilità di gestire il tuo Family Link per monitorare i tempi di utilizzo dei tuoi figli sui loro dispositivi, siano essi telefoni e tablet Android o Chromebook.

Come funziona il cruscotto?

La dashboard di Benessere digitale nel menu delle impostazioni di Android ti consente di vedere quanto tempo hai trascorso nelle app durante il giorno, quante volte hai sbloccato il tuo dispositivo in un giorno e quante notifiche hai ricevuto in un giorno. Sarai in grado di approfondire una qualsiasi di queste cose. Ad esempio, puoi toccare un'app, come Gmail , per vedere quanto hai utilizzato l'app, diciamo, sabato.

Gli sviluppatori saranno in grado di fornire analisi ancora più dettagliate in modo che tu possa vedere come stai trascorrendo il tempo nelle loro app. Google ha affermato che consente loro di farlo in modo che tu possa determinare se stai riscontrando un "coinvolgimento significativo" in una determinata app. Ad esempio, YouTube di Google riceverà un "link diretto" in modo da poter visualizzare il tempo di visualizzazione totale su dispositivi mobili e desktop.

Googleimmagine di Google 6

Timer app

Attraverso la dashboard, Android ti consente di impostare limiti di tempo su app specifiche. Quindi, per Snapchat o Instagram, come esempi, puoi impostare un timer con incrementi di cinque minuti da 0 minuti fino a 23 ore e 55 minuti. Quindi, il tuo dispositivo ti spingerà quando sei vicino al limite di tempo, ricordandoti delicatamente che è ora di fare qualcos'altro. Ancora meglio, per il resto della giornata, l'icona di quell'app sarà disattivata per ricordarti il tuo obiettivo.

Modalità ora di andare a dormire

Benessere digitale non riguarda solo l'impostazione di limiti di tempo per le tue app, ma anche il far funzionare il tuo telefono a tuo vantaggio. Uno di questi vantaggi è aiutarti ad andare a dormire la notte. È stato notato da anni che la luce blu negli schermi ti tiene sveglio più a lungo e la modalità Bedtime è lì per aiutarti a mettere giù il telefono e assicurarti che non ostacoli il tuo ritmo circadiano naturale.

Nella schermata della modalità Riposo puoi attivare "Non disturbare per la modalità Riposo" che blocca tutte le notifiche tranne i contatti provenienti da contatti importanti (nel caso in cui qualcuno debba contattarti in caso di emergenza). Puoi anche abilitare "Scala di grigi" che rende il display in bianco e nero, rendendolo più rilassante e rendendo meno probabile la voglia di guardare video e giochi fino a tarda notte. È anche utile per la lettura di e-book.

Una volta attivati, si passa attraverso un processo di configurazione in cui è possibile impostare l'ora in cui si desidera che la modalità Riposo sia attiva e in quali giorni. Oppure puoi configurarlo per attivarsi automaticamente quando metti in carica il telefono dopo le 21:00.

Evento di lancio di Huawei, Dyson Zone e tecnologia per auto - Pocket-lint Podcast 155

Quando è tutto attivo, puoi personalizzarlo ulteriormente disattivando la funzione Always On Display quando è in modalità ora di andare a dormire, in modo che lo schermo diventi completamente scuro.

Pocket-lintGoogle foto 10

Modalità di messa a fuoco

Le app possono distrarre e incoraggiare la procrastinazione nei momenti in cui preferiresti davvero essere produttivo. Soprattutto in un'epoca in cui così tante persone lavorano da casa. La modalità Focus ti aiuta, in quanto disabilita particolari app in quei momenti.

Tocca "Modalità messa a fuoco" e vedrai un elenco di app con caselle di controllo accanto ai loro nomi. Seleziona semplicemente le app che trovi più distratte, che si tratti di Twitter, di un gioco avvincente che non puoi smettere di imparare o di qualsiasi altra app.

Dopo aver selezionato le app di distrazione, puoi attivare manualmente la modalità Focus per disabilitarle o impostare un programma in modo che arrivi in giorni specifici a orari specifici. Ad esempio, durante l'orario di lavoro.

Altre caratteristiche

Ci sono anche altri piccoli strumenti pratici nella schermata principale di Benessere digitale. Ad esempio, se abiliti "Passa a Shhh", puoi abilitare automaticamente la modalità "Non disturbare" semplicemente girando il telefono e posizionandolo a faccia in giù sulla scrivania/tavolo.

Con "Avviso" abilitato ti viene ricordato di concentrarti su ciò che ti circonda se stai usando il telefono mentre cammini, nel caso in cui hai l'abitudine di perderti nel telefono e di non prestare attenzione mentre cammini su strade trafficate.

Infine, ci sono i controlli parentali che ti aiutano a gestire gli account di eventuali figli o persone a carico che hai.

Scritto da Maggie Tillman e Cam Bunton.