Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Mobile HDR è uno dei più grandi progressi tecnologici per i dispositivi mobili negli ultimi anni. È qualcosa che è arrivato sui telefoni di punta dal 2017, con la maggior parte dei produttori, inclusi Apple e Samsung , che entrano in azione.

Sta seguendo una tendenza che ha attraversato l'industria televisiva negli ultimi anni, ma che ha davvero colpito nel segno negli ultimi due. E, più recentemente, la mossa per ottenere più contenuti in HDR sui tuoi dispositivi mobili è aumentata.

Ecco tutto ciò che devi sapere sull'ultimo passaggio nell'intrattenimento mobile.

Cos'è l'HDR?

HDR sta per High Dynamic Range ed è stata una parola d'ordine in TV negli ultimi due anni. Se hai acquistato di recente un televisore 4K di alto livello, è quasi certo che sarà compatibile con HDR.

HDR significa che il display è in grado di produrre una gamma più ampia di colori, portando maggiore autenticità, ma in molti casi si tratta di luminosità e contrasto.

Dolbymobile hdr dolby vision hdr10 e mobile hdr premium spiegato immagine 5

Sui televisori , l'HDR consiste nell'utilizzare la luminosità di picco del display per fornire luci straordinarie, pur mantenendo la fedeltà nelle aree più scure di una scena. Ad esempio, una tipica scena HDR è un tramonto, in cui hai delle arance brucianti nel cielo, un primo piano in ombra dettagliato e forse il sole cocente che si tuffa all'orizzonte.

Mobile HDR mira a creare le stesse immagini straordinarie. In realtà, si tratta di migliorare l'aspetto dei contenuti, in particolare di film e giochi, con un maggiore impatto e colori estesi.

Che cos'è l'HDR mobile?

L'HDR mobile si occupa in particolare di portare un'esperienza simile dalla tua TV 4K al tuo smartphone o tablet. Ancora una volta, si tratta di utilizzare le capacità del display, fornire colori sorprendenti e controllare la retroilluminazione per fornire prestazioni video migliori.

Ha molto a che fare con la luminosità, perché è la capacità del display di spingere la luminosità in aree che dovrebbero essere luminose che fa davvero la differenza. Molti dispositivi mobili hanno display sottoutilizzati e l'HDR può sfruttare molto meglio la capacità del display di mostrare i contenuti.

Il Samsung Galaxy Note 7 ha inizialmente tentato di dare il via al movimento HDR mobile nel 2016, ma il più grande successo iniziale del formato è stato l' LG G6 nel 2017. Offre supporto HDR10 e Dolby Vision , proprio come i televisori dell'azienda. Ora è comune a molti dispositivi di punta e sub-ammiraglia, offrendo non solo la visualizzazione di contenuti HDR, ma anche la cattura con la fotocamera del telefono.

Ci sono diversi standard per l'HDR sui dispositivi mobili di cui sentirai parlare: c'è HDR10, che è uno standard comune e ampiamente supportato sui dispositivi mobili in tutte le fasce di prezzo, quindi probabilmente otterrai il supporto del display HDR anche su dispositivi economici.

Poi c'è Dolby Vision, che Dolby sta spingendo per un'esperienza HDR migliorata. L'iPhone 12 offriva sia l'acquisizione che la riproduzione di contenuti Dolby Vision. Poi c'è HDR10+, una versione avanzata di HDR10 che funziona in modo molto simile a Dolby Vision e sta iniziando ad essere più ampiamente adottata da TV e dispositivi mobili, come il Samsung Galaxy S21.

Dolby Vision e HDR10+ mirano a ottenere più o meno gli stessi risultati di HDR10, ma in modo più dinamico. Possono utilizzare i metadati fotogramma per fotogramma per garantire che il display che stai guardando ti mostri il miglior risultato mentre il contenuto cambia e cambia. HDR10, in confronto, utilizza i metadati meno spesso, ad esempio una volta per un intero spettacolo, quindi tecnicamente non è una soluzione così potente. Se vedrai la differenza o meno tra i due standard su un piccolo schermo è discutibile.

UHDAMobile Hdr Dolby Vision Hdr10 e Mobile Hdr Premium ha spiegato limmagine 7

Che cos'è Mobile HDR Premium?

Nel febbraio 2017, l'Ultra HD Alliance ha annunciato un nuovo standard per i dispositivi mobili, chiamato Mobile HDR Premium. L'Ultra HD Alliance è composta da produttori cinematografici e società tecnologiche che cercano di stabilire uno standard per l'intrattenimento di nuova generazione. L'UHDA è meglio conosciuto per il badge Ultra HD Premium che si applica ai televisori, come si vede su Samsung, LG e altri set.

Per i dispositivi mobili, il badge Mobile HDR Premium significa che anche il dispositivo aderisce a uno standard particolare, progettato per garantire un'esperienza eccezionale dall'intrattenimento HDR mobile.

Le specifiche includono:

  • Risoluzione: 60 pixel/grado
  • Gamma dinamica: .0005-550 nits
  • Spazio colore: 90% della gamma cromatica P3
  • Profondità di bit: 10

Questi standard si applicano a smartphone, tablet e laptop, il che significa che il badge Mobile HDR Premium può essere applicato a tutti quei dispositivi che offrono contenuti HDR, ma non necessariamente con risoluzione 4K.

Dall'introduzione dello standard, tuttavia, non l'abbiamo mai visto menzionato in relazione a un dispositivo mobile.

Come funziona Dolby Vision sui dispositivi mobili?

L'LG G6 è stato il primo dispositivo mobile a supportare Dolby Vision e il messaggio della sua implementazione in TV è leggermente cambiato. Sui dispositivi mobili, Dolby Vision è una soluzione software, piuttosto che basata su hardware. Nella prima esecuzione di televisori che supportano Dolby Vision, era necessario l'hardware corretto per decodificare le informazioni; ma fare un lavoro simile con il solo software è qualcosa che Dolby sembra accettare come necessario per la proliferazione del suo standard.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

Pocket-lintmobile hdr dolby vision hdr10 e mobile hdr premium spiegato immagine 3

Dolby Vision (o HDR10) non si applica a tutti i tuoi contenuti, solo ai contenuti codificati per HDR, come Umbrella Academy su Netflix, ad esempio. A differenza di tecnologie come l'elaborazione delle immagini X-Reality di Sony che tenta di migliorare tutto ciò che vedi sul tuo dispositivo, Dolby Vision o HDR entrano in azione solo quando stai guardando il contenuto giusto.

Con questo in mente, non puoi spegnerlo o accenderlo: funziona semplicemente, prendendo i contenuti che stai guardando e utilizzando i metadati per controllare la retroilluminazione del tuo dispositivo per darti il miglior colore, un contrasto eccezionale e quei caratteristici abbaglianti mette in risalto.

Troverai indicatori in app come Netflix che ti mostrano che qualcosa è in HDR e il formato che otterrai. Su iPhone 12, ad esempio, Netflix ti mostrerà Stranger Things in Dolby Vision e tutto ciò che devi fare è premere play. Se il tuo dispositivo non supporta Dolby Vision, potrebbe semplicemente dire HDR.

E i servizi a bitrate variabile?

Una cosa che ha aiutato servizi come Netflix e Amazon Video a offrire esperienze straordinarie è l'uso del bitrate variabile. Ciò significa che il flusso di dati viene ridimensionato, quindi su una connessione lenta si ottengono meno dati e si guarda a una risoluzione inferiore, senza che il video si fermi o si bufferizzi. Ciò consente anche l'avvio quasi istantaneo dei video.

Abbiamo chiesto a Dolby cosa fosse successo ai contenuti Dolby Vision in una situazione di bitrate variabile e la risposta è stata che dipendeva molto dal fornitore di contenuti. Tecnicamente, HDR e risoluzione non sono intrinsecamente collegati, quindi puoi avere quell'effetto HDR anche se non stai guardando lo streaming della massima qualità.

Una cosa è chiara però: non vuoi passare dall'HDR al non HDR, perché i colori cambieranno e ciò non garantisce una buona esperienza visiva.

E per quanto riguarda l'oscuramento automatico del display?

Questo è un potenziale problema per l'HDR sui dispositivi mobili. I dispositivi mobili utilizzano la luminosità automatica per modificare il display in base all'ambiente: è più scuro in condizioni di oscurità, più luminoso in condizioni di luminosità e può cambiare drasticamente con poco preavviso.

Ciò avrà un impatto sul modo in cui viene visualizzato il contenuto HDR. Parlando con Dolby, la società ha confermato che tiene conto di questo tipo di fattori hardware con l'obiettivo di offrire sempre la migliore esperienza visiva durante la visione di contenuti Dolby Vision, sebbene l'azienda abbia una soluzione TV per far fronte a questo, chiamata Dolby Vision IQ , qualcosa che non è disponibile sui dispositivi mobili.

Ma puoi pasticciare con esso. Se si disattiva la luminosità automatica e si abbassa completamente la luminosità del display, si ottiene un risultato abbastanza opaco. Il lungo e il corto è che è meglio lasciare il dispositivo con la luminosità automatica per ottenere l'effetto migliore che sia bilanciato per l'ambiente in cui ti trovi.

Dolby sostiene che il badge Dolby Vision sui dispositivi mobili serve a fornire la migliore esperienza di visualizzazione mobile per i tuoi contenuti.

Che aspetto hanno i contenuti HDR mobili?

Abbiamo avuto la fortuna di vedere l'HDR funzionare su molti telefoni negli ultimi 5 anni, con Netflix che offre HDR su molti dispositivi e in alcuni casi Dolby Vision. Apple iTunes offre anche film in HDR e Dolby Vision per i suoi dispositivi compatibili.

Pocket-lintmobile hdr dolby vision hdr10 e mobile hdr premium spiegato immagine 2

Se hai visto contenuti HDR in TV, sai cosa aspettarti: i colori sono più ricchi, oltre a un contrasto migliore e luci più luminose. L'HDR fa sembrare tutto migliore e questa è sicuramente un'evoluzione entusiasmante: se guardi i contenuti di Netflix o iTunes sul tuo tablet o smartphone a letto, avrà un aspetto migliore.

Tuttavia, la dimensione del display significa che l'effetto non è così profondo. Mentre l'HDR sembra migliore del non HDR sul tuo dispositivo mobile, non ottieni quell'effetto wow che ti colpisce in faccia su un televisore enorme: lo schermo più grande rende solo un'esperienza più grande.

Detto questo, dopo aver guardato l'offerta HDR di BT Sport su uno smartphone e confrontata con una versione SDR sul grande schermo, ci sono molti dettagli di sfondo che emergono. Ad esempio, nel caso di BT Sport e di una trasmissione calcistica, ci sono dettagli sugli spalti che potresti non ottenere dalla versione SDR.

Quali contenuti HDR sono disponibili?

Negli ultimi anni, c'è stato un aumento significativo della quantità di contenuti HDR disponibili. Netflix supporta HDR (e Dolby Vision) sui dispositivi mobili e ti dirà in quale livello di qualità potrai vedere lo spettacolo. L'app Amazon Video supporta anche l'HDR su Android, ma tende a dirti la qualità massima che avresti vai su una TV - 4K Dolby Vision - anche quando il tuo dispositivo non è in grado di visualizzarlo, lasciandoti solo con l'HD.

Per gli utenti Apple c'è l'ulteriore vantaggio che i film di iTunes sono disponibili anche in Dolby Vision e HDR. Questo è davvero un gioco per potenziare Apple TV , ma per coloro che guardano sugli ultimi dispositivi Apple, ne trarrai vantaggio anche tu.

Pocket-lintMobile Hdr Dolby Vision Hdr10 e Mobile Hdr Premium ha spiegato limmagine 6

YouTube offre anche contenuti HDR e una delle migliori fonti di contenuti HDR gratuiti se non hai accesso a Netflix e, come accennato, ci sono anche funzionalità sportive HDR, da servizi come BT Sport. Insomma, i contenuti HDR disponibili nel 2022 non mancano.

Il mio vecchio telefono può supportare l'HDR mobile?

Questa è una buona domanda. Tecnicamente, se il display è abbastanza buono, potrebbe esserci un certo margine per abilitare la visualizzazione di contenuti HDR sui dispositivi esistenti. Parlando con Dolby, ci è stato detto che Dolby Vision non si limita a un insieme specifico di specifiche sui dispositivi mobili e che l'obiettivo era far funzionare il display al massimo delle sue potenzialità.

Poiché Dolby Vision sui dispositivi mobili è una soluzione software, spetta al produttore collaborare con Dolby per abilitare il supporto. Per un produttore è probabile che ciò comporti costi di licenza, quindi sospettiamo che alcuni non prenderanno il percorso Dolby per questo motivo.

Tuttavia, con i produttori che vogliono venderti nuovi dispositivi, è improbabile che si sposteranno per supportare l'HDR nei dispositivi più vecchi se non è già presente.

Scritto da Chris Hall. Modifica di Adrian Willings.