Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Apple ha rivelato che la modalità Cinematic è una delle nuove funzionalità chiave della gamma iPhone 13 annunciata allevento keynote dellazienda in California Streaming a Cupertino e la funzionalità funziona in modo simile alla modalità Ritratto dellazienda per la fotografia; introdotto per la prima volta su iPhone 7 Plus nel 2016.

Che cosè la modalità cinematografica?

Nel caso non te lo ricordi, la modalità Ritratto è una funzione dellapp fotocamera iOS che offre un effetto bokeh dietro un soggetto simile a quello di una vera fotocamera DSLR.

Ora, con lintroduzione della modalità cinematografica sui modelli di iPhone 13, incluso l iPhone 13 Pro , Apple sta portando la funzione sui video in diretta, ma non solo sfocando lo sfondo, ma anche il primo piano. Ecco un esempio da parte di Apple di come funziona:

Durante le riprese, la modalità Cinema mantiene la messa a fuoco su un soggetto in movimento e le transizioni focali avvengono automaticamente tra gli oggetti. Il sistema utilizza lintelligenza artificiale per rilevare volti e punti di interesse come oggetti o persino animali domestici. Quando un soggetto filmato distoglie lo sguardo dallinquadratura, le fotocamere delliPhone 13 regoleranno la messa a fuoco su un oggetto allinterno della loro linea di vista, ad esempio.

Come funziona la modalità Cinema?

La modalità cinematografica funziona acquisendo una mappa di profondità del video mentre viene filmato. In sostanza, catturare sia il primo piano, il mezzo e lo sfondo della scena per poter applicare vari effetti di messa a fuoco o sfocatura oltre a ciò che è possibile tramite gli obiettivi senza ulteriore aiuto.

Ad esempio, se stai riprendendo due persone, una in primo piano e laltra più lontana sullo sfondo, puoi decidere di mettere a fuoco uno dei loro volti in qualsiasi momento, durante le riprese o in seguito durante il montaggio. Questo ti aiuta ad avere più libertà creativa in modo da non essere bloccato in ciò che hai deciso quando stavi girando dal vivo sul momento.

Messa a fuoco predittiva

Ciò che rende la modalità cinematografica migliore del semplice agganciarsi a qualsiasi cosa nella scena, è che Apple ha lavorato e studiato i cineasti per migliorare i suoi algoritmi di messa a fuoco automatica mentre si verificano. Ciò significa che si concentra in modo intelligente sullargomento giusto in primo luogo, in base a ciò che accade normalmente nei film che tutti guardiamo settimana dopo settimana.

Se il soggetto è appena entrato nellinquadratura o ha senso passare ad allontanarsi da lui perché ha distolto lo sguardo dalla fotocamera, ad esempio, viene preso in considerazione e contribuisce a produrre risultati migliori.

Ecco un esempio della modalità Cinematic di Apple in azione:

Come puoi modificare la modalità cinematografica?

Poiché il filmato acquisisce contemporaneamente tutti gli elementi in primo piano, in mezzo al terreno e di sfondo, consente anche agli utenti di tornare indietro dopo che il filmato è stato girato e regolare i punti focali del loro video. È molto utile se hai fatto la scelta sbagliata durante le riprese o non ritieni che la fotocamera abbia raggiunto lo scatto che stavi cercando.

Queste 3 custodie manterranno il tuo iPhone 13 sottile, protetto e dallaspetto fantastico

Puoi modificare il filmato direttamente sul tuo iPhone o iPad allinterno dellapp per le foto o tramite iMovie e in applicazioni desktop come Final Cut Pro o iMovie sul Mac quando le nuove versioni di tali app vengono fornite in linea con macOS Monterey .

Il file esportato è un file .mov, proprio come qualsiasi altro video che acquisisci, ma una volta esportato le scelte di messa a fuoco che hai registrato o fatto saranno bloccate per sempre.

Ci sono limitazioni con la modalità cinematografica?

Al momento del lancio, la modalità Cinema è limitata alla risoluzione 1080p a 30 fotogrammi al secondo in Dolby Vision HDR . Non si sa ancora se gli standard 4K/24fps saranno supportati in un aggiornamento futuro, ma sospettiamo che dipenda tutto dalla potenza di elaborazione. Dopotutto, cè molto da fare qui e anche il processore Apple A15 Bionic ha i suoi limiti.

Funziona?

La funzione è sicuramente intelligente e mostra abilmente la potenza di elaborazione di iPhone 13 Pro e 13 Pro Max: non cè nemmeno tempo di attesa per elaborare tutto, ma a volte può essere incline a essere troppo sicuro di sé, soprattutto se lasciato ai propri dispositivi.

Non è sorprendente. Troviamo che sia lo stesso con la modalità Ritratto con le fotografie, ma la buona notizia è che è notevolmente migliorata con ogni iterazione delliPhone e ci aspetteremmo che lo stesso si applichi qui.

Pocket-lintChe cosè la modalità Cinema di Apple? foto 2

La commutazione automatica occasionalmente cambia nel momento sbagliato, quindi è bene che ci sia una modalità di modifica per correggere gli errori dopo il fatto.

Quellinterfaccia è anche abbastanza complessa, specialmente se hai molti interruttori di messa a fuoco nella registrazione, e funziona meglio quando ci sono solo due oggetti o persone nella ripresa. Molte facce e persone possono confondere rapidamente le cose. Quando funziona bene, i risultati sono davvero impressionanti, ma come la modalità Ritratto era allinizio, è ancora molto incostante.

Se lo usi solo per aggiungere un po di profondità al tuo video durante la presentazione, dovrebbe far sembrare le cose molto più professionali.

Scritto da Alex Allegro e Stuart Miles.