Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Apple ha finalmente annunciato linizio del suo lancio negli Stati Uniti per consentire ai possessori di iPhone e Apple Watch di aggiungere i loro identificativi ufficiali di stato governativo in Apple Wallet . Mentre oggi ci sono solo due stati su cinquanta che offrono la possibilità di digitalizzare la tua carta didentità, Arizona e Georgia, altri sei, Connecticut, Iowa, Kentucky, Maryland, Oklahoma e Utah, prevedono di seguire nei prossimi mesi.

Sebbene ciò escluda inizialmente circa l85 percento degli Stati Uniti, almeno è un inizio, giusto?

Apple nota che una grande chiave qui è che la TSA, che è lagenzia di protezione a guardia di tutti gli aeroporti degli Stati Uniti, consentirà a determinate linee di sicurezza aeroportuali di disporre della tecnologia necessaria per poter leggere le carte didentità dallinterno di Apple Wallet . Ricorda, le carte didentità dello stato vengono lette e verificate utilizzando lo stesso sistema di contatto wireless che utilizzeresti per pagare con il tuo iPhone in una caffetteria: non è solo una fotografia digitalizzata della tua carta didentità.

La società scrive,

Una volta aggiunti a Wallet, i clienti possono presentare la patente di guida o lID di stato alla TSA semplicemente toccando il proprio iPhone o Apple Watch sul lettore di identità...

Solo dopo lautorizzazione con Face ID o Touch ID le informazioni sullidentità richieste vengono rilasciate dal dispositivo, il che garantisce che solo le informazioni richieste vengano condivise e solo la persona che ha aggiunto la patente di guida o lID di stato al dispositivo può presentarle. Gli utenti non devono sbloccare, mostrare o consegnare il proprio dispositivo per presentare il proprio ID.

Non si sa ancora se Apple ha intenzione di espandere la funzionalità a livello globale, ma nel frattempo vediamo se riescono a portarla prima in tutti i cinquanta stati.

Per leggere il comunicato stampa completo di Apple, tocca qui .

Scritto da Alex Allegro.