Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - I codici QR sono piccoli codici a barre quadrati a matrice bianca e nera che contengono determinate informazioni, come l'indirizzo di un sito web, un'app, una password o immagini.

Quando viene scansionato con il telefono, il codice QR porta direttamente a una pagina web specifica, a un menu, a una schermata di pagamento, a un'app o offre informazioni specifiche, proprie del codice. QR è l'acronimo di Quick Response (risposta rapida) e l'idea è che quando il codice viene scansionato, l'informazione che fornisce è immediata e corrisponde a ciò che si sta cercando.

-

I codici QR sono ovunque. Potreste trovare un codice QR in cima a un menu, che vi porta a una pagina di pagamento o a un menu di vini separato, oppure potreste trovarli su uno scooter o una bicicletta a noleggio, che vi porta all'app da scaricare per noleggiarla, ad esempio. Se vi state chiedendo come funzionano i codici QR per l'app di tracciabilità del NHS COVID-19 del Regno Unito, leggete di più sull'app del NHS nella nostra rubrica dedicata.

Ecco come scansionare un codice QR senza app su iPhone e dispositivi Android.

Come scansionare i codici QR su iPhone

Per scansionare un codice QR con l'iPhone basta lanciare la fotocamera.

Non è necessaria un'app separata per la lettura dei codici QR. È sufficiente aprire l'app fotocamera nativa dell'iPhone e assicurarsi che il codice QR si trovi nel mirino della fotocamera: nella parte superiore dello schermo apparirà un pop-up che sarà necessario toccare per essere reindirizzati alla pagina, all'app o alle informazioni contenute nel codice.

È anche possibile aggiungere un lettore di codici QR al Centro di controllo, in modo che quando si scorre verso il basso dall'alto a destra se si possiede un iPhone con Face ID, o verso l'alto dal basso se si possiede un iPhone con Touch ID, il lettore di codici QR sia rapidamente accessibile.

Per aggiungere il lettore QR al Centro di controllo: Aprire Impostazioni > Centro di controllo > toccare il "+" verde accanto a Scanner codice. È quindi possibile utilizzare le tre linee a destra per spostare il lettore di codici in alto nel Centro di controllo.

Quando si deve scansionare un codice QR, aprire lo scanner di codici dal Centro di controllo e allineare il codice QR con la casella quadrata. Verrete così indirizzati alle informazioni memorizzate nel codice.

Come scansionare i codici QR sui telefoni Android

Se avete un telefono Android, potete usare l'app Google Lens per scansionare un codice QR piuttosto che scaricare un'app di terze parti, oppure potete usare Google Lens attraverso l'app fotocamera nativa di molti telefoni Android.

Per i telefoni Samsung, il lettore di codici QR è integrato nell'app della fotocamera, come quello offerto dall'iPhone, e consente di scansionare un codice QR semplicemente posizionandolo nel mirino della fotocamera, con la comparsa di un pop-up contenente le informazioni rilevate nel codice.

Samsung ha anche Bixby Vision, che è in grado di leggere i codici QR e di identificare altri oggetti, come Google Lens, ed è possibile aggiungere un lettore di codici QR alle impostazioni rapide, se non è già presente.

Per aggiungere un lettore di codici QR alle impostazioni rapide del telefono Samsung: Abbassate le impostazioni rapide dalla parte superiore dello schermo > Toccate l'icona del menu a tre punti > Toccate "Ordine pulsanti" > Trascinate il pulsante "Scansione codice QR" nelle piastrelle > "Fatto". Una volta presente, è sufficiente toccarlo per avviare la funzione ogni volta che lo si desidera.

Per i telefoni Google Pixel e alcuni telefoni Android One, è possibile avviare Google Lens toccando e tenendo premuto un punto qualsiasi del mirino dell'app fotocamera nativa, poiché Google Lens è integrato nella fotocamera. Sarà quindi possibile utilizzare Google Lens per scansionare il codice QR.

Per OnePlus, è possibile utilizzare l'app fotocamera nativa, ma è necessario toccare l'icona di Google Lens nell'angolo per eseguire la scansione del codice QR.

5 motivi per cui dovreste acquistare il Google Pixel 6a

Per i telefoni Huawei, ancora una volta, è possibile utilizzare l'app fotocamera nativa, ma è necessario prima toccare l'icona AI Lens nell'angolo in alto a sinistra, quindi selezionare l'icona Code Scanner, dopodiché sarà possibile scansionare il codice QR e accedere alle informazioni.

Per i telefoni Sony, Google Lens è integrato nella fotocamera nativa ma, come per i dispositivi OnePlus, è necessario toccare l'icona di Google Lens per scansionare il codice QR.

Scritto da Britta O'Boyle.