Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Benvenuto nel nuovo mondo dei widget sul tuo iPhone e iPad , una funzionalità introdotta nel 2020 con iOS 14 e iPadOS 14.

Prima di iOS 14, Apple non mostrava alcuna inclinazione a pasticciare con il layout standard della schermata iniziale in iOS, preferendo lasciare la personalizzazione a dispositivi del calibro di Android e Windows Phone. Ma iOS 14 ha cambiato tutto.

Non solo abbiamo i widget, che stiamo trattando qui, ma c'è anche una libreria di app che funziona come il cassetto delle app in Android. In parole povere, App Library ti consente di nascondere alcune delle tue pagine della schermata iniziale (a parte quelle più importanti) e sfogliare le tue app per categoria (o cercarle, cosa che potresti già).

Ma torniamo ai widget! Prima del 2020 e iOS 14, i widget erano disponibili solo nella schermata Oggi. Questa è la schermata che vedi quando scorri verso sinistra dalla prima schermata iniziale.

Questo rimane importante, poiché è ancora una casa per i tuoi nuovi widget migliorati. È solo che puoi posizionarli sulla schermata iniziale come desideri con iOS 14 o versioni successive.

I Widget ti mostrano a colpo d'occhio le informazioni e, come vedrai, puoi posizionarle come vuoi e in diverse dimensioni. Ecco come usarli.

Come aggiungere widget alla schermata iniziale di iOS

1. Tieni premuto sulla schermata iniziale come se dovessi spostare o archiviare le app. Quando le icone iniziano a tremare, noterai che c'è un'icona "+" in alto a sinistra che ti consente di aggiungere widget a seconda di ciò che è già installato.

Vedrai apparire il cassetto dei widget come quello in basso a destra. Puoi anche andare alla vista Oggi e vedrai i widget come sulla destra.

2. Vedrai quindi questo pop-up che ti consente di cercare i widget oppure puoi sceglierne uno dalle immagini dei widget.

3. Tocca il widget che desideri. Puoi quindi scorrere a destra tra le varie dimensioni a tua disposizione. Quando arrivi a quello giusto, tocca Aggiungi widget.

Puoi scegliere di scorrere più opzioni per ciascun widget (dimensioni diverse) o semplicemente trascinare i widget nella schermata iniziale o nella schermata Oggi. Le icone esistenti verranno quindi spostate, il che significa che ci vorrà un po' di lavoro per sistemare la schermata iniziale.

Puoi anche riordinare i tuoi widget nella schermata Oggi come mostrato qui:

Pile di widget

C'è anche qualcosa chiamato Smart Stack in base al quale puoi creare una pila di widget che possono facoltativamente utilizzare l'intelligence sul dispositivo per darti il widget giusto in base a tempo, posizione e attività.

Puoi scorrere lo Smart Stack per vedere i diversi widget. Funziona davvero bene, anche se non sarà così intuitivo per i nuovi utenti.

Siamo rimasti con semplici widget di calendario, attività e meteo sulla nostra schermata iniziale piuttosto che moltissimi widget, anche se passiamo dall'averli impilati e non impilati.

Se sei come noi, potresti volere un paio di widget sulla schermata iniziale o un singolo stack.

Miglior smartphone 2022: testiamo, valutiamo e classifichiamo i migliori telefoni cellulari disponibili per l'acquisto

Scritto da Dan Grabham. Modifica di Britta O'Boyle.